La Striscia

Allenamento sotto lo sguardo dei vertici societari

Floriano Noto, Dario Lamanna (collaboratore del presidente), Maglione e Doronzo, tutti assieme a bordo campo per assistere alla seduta
 

C’erano tutti i dirigenti, compresi il presidente Floriano Noto, ad assistere all’allenamento che i giallorossi, hanno svolto al Poligiovino.

Ads336x280

Insieme al massimo esponente della società c’erano il suo fedele collaboratore, Dario Lamanna, Paolo Doronzo e Francesco Maglione.

Chiaro il segnale a squadra e pubblico che la società è presente anche nei momenti di difficoltà, dopo una sconfitta per certi versi assurda come quella di sabato scorso.

Al lavoro con il prof Scarfone c’era tutto il gruppo degli infortunati come Infantino, Icardi, Di Nunzio e l’ultimo arrivato in infermeria, Van Ransbeeck.

Il mister oggi ha diretto un allenamento tecnico, dopo la seduta del mattino, dedicandolo soprattutto alla preparazione degli schemi.

Le due squadre sono state schierate su tutto il campo senza particolari indicazioni sulla formazione, formando coppie sulla base dei ruoli di ogni elemento.

Sia Letizia sia Anastasi hanno svolto regolarmente l’allenamento con il gruppo.

Oltra agli infortunati, mister Erra per domenica dovrà rinunciare a Zanini che sconterà la sua seconda, nonché ultima,  giornata di squalifica. Marchetti, espulso a Reggio, è stato squalificato oggi per un turno.

Evidentemente il fallo non è stato ritenuto violento ma è stato bravo l’attaccante amaranto ad accentuare  lo scontro.

Da rilevare (e lo scopriamo solo oggi) l’ennesima rissa fra tesserati avuta a Reggio Calabria, che dà seguito a quelle già passate nelle ultime due partite disputate e perse dal Catanzaro al Granillo. 

Domani e giovedì di pomeriggio ci saranno due sedute nella struttura del quartiere marinaro, venerdì pomeriggio e sabato mattina i giallorossi concluderanno la settimana lavorativa con la rifinitura al Ceravolo.

Orari prossimi tre turni – Sono stati definiti dalla Lega gli orari delle partite relative alla quarta, quinta e sesta giornata di campionato.

Il Catanzaro giocherà il 16 settembre, a Bisceglie, alle 18.30. La gara del 23 settembre con il Lecce, al Ceravolo, è in notturna, alle 20,30. Infine Sicula Leonzio – Catanzaro del 30 settembre si disputerà alle 14.30.

Salvatore Ferragina

A proposito dell’autore

Salvatore Ferragina

52 Commenti

  • "Le due squadre sono state schierate su tutto il campo senza particolari indicazioni sulla formazione" …. COME AL SOLITO MISCHIA BENE LE CARTE, CON IL RISULTATO DI NON ASSIMILARE SCHEMI DI CENTROCAMPO…… CONFUSIONE TOTALE!

  • Presidente visto che era presente all’allenamento con il dg e il ds che non hanno fatto niente per mettere sulla retta via i litigianti giocatori e anche quell’incapace di allenatore, che alle prossime cavolate che faranno per non aver fatto rispettare regole comportamentali e tecniche si dovranno fare le valige ed andarsene insieme all’allenatore. Perché dopo tutti i sacrifici che avete fatto per costruire questa società e veder vanificare tutti gli sforzi da questi personaggi, è giusto che vadano via.

  • Scusate l’assenza… Avevo finito i giga. Maledetti contestatori pronti a sputare nel piatto in cui si mangia già alla seconda partita di campionato. Siete solo lupi silani. Lecce 7000 abbonati Catania 6000 Catanzaro 1600. Vergognatevi tutti.

    • Catania e Lecce sono le province più popolose d’Italia, e in più giocavano in serieA fino al qualche anno fa. Svelato l’arcano sei nostri 1.600 abbonati

  • BUONA SERA ING ………………..TANTI GUFI SPARIRANNO ,NEL CAMMINO DA LEI INTRAPRESO PER PORTARMI IN PARADISO ………………………….NULLA DA DIRE SULLE CHIACCHERE DI QUESTI GIORNI …………………..HO FATTO UN SOGNO NEL FIORDO UN AQUILA REALE .CHE DVFORAVA PURE LE PIETRE VULCANICHE ………………TRADUCO STRADA FACENDO COME CANTAVA BAGLIONI E POI COME E’ NEI SUOI PENSIERI BOMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMGRAZIE CHE SIETE ARRIVATIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

  • Ripensando alle speranze di ripescaggio della Vibonese, così concrete qualche settimana fa, ed oggi ancora terribilmente in sospeso….mi viene freddo. Voglio tessere ancora oggi le mie lodi a SARAO, BASRAK e ai pochi giallorossi che nei due drammatici play outs riuscirono a fare la differenza contro avversari, follie tattiche del mister e tensione generale. AVANTI AQUILE!!!

  • Concordo con stranieronellanotte. Molto strano ma vero. Ma anchecin Simma. Ma anche con kranio, marcantonio, petardo etc etc. Salvato’ non puoi ignorare questa richiesta. Alla seconda giornata provicatori, gufi e contestatori hanno gia’ compromesso l’ambiente. On si ponu sentira. Eu mi vommicu. Buttali fuori

  • Ricoradate le parole di Mariella Ceravolo alla presentazione della società, CALMA CALMA e CALMA. Tutti abbiamo paura di questo o quello, ma non dobbiamo commettere l’errore di perdere la Calma. Guardate ai cugini dì Crotone, potevano esonerare Nicola a gennaio con soli 8 punti, poi guardate come è finita. Inoltre vi siete lamentati di Cosentino perché in un dicembre di qualche anno fa ha smantellato una squadra creata per vincere il campionato… ribadisco anche io CALMA CALMA CALMA. Troveremo da quadratura del cerchio e saremo di nuovo Grandi. Un abbraccio ai veri tifosi, soprattutto gli abbonati

  • Caro Palanca ti arrampichi sugli specchi non sai più che dire . Hai iniziato una contestazione contro il mister scelto dalla società quindi contesti anche il presidente Noto e soci. Stai zitto che fai più figura…..

  • Palancaaaaa stai sulle scatole anche a stranieronellnotte. Prendi la calcolatrice e fatti i conti di quanto sei pesante. Basta. Vaju a dormira. Mangiavi troppo morzeddru stasera. Vi salut e vi salass

  • QUELLE PERSONE INDEGNE CHE IN DUE PARTITE TRA PETARDI E ALTRE MINCHIATE HANNO FATTO TOGLIERE ALLA SOCIETA3.OOO EURO QUSTI VIGLIACCHI, DOVREBBERO RIMANERE FULMINATI DAL LORO STESSO GESTO E NON FAR PARTE DI QUESTA TIFOSERIA……MALEDETTI. …..<br />
    FORZA PRESIDENTE E FORZA GIALLOROSSI SEMPRE. .<br />
    DIMENTICAVO. ….L,ALLENATORE SEMPRE UN CESSO INCOMPETENTE DEPRESSO.

  • Basterebbe che 2/3 esponenti del tifo organizzato dicessero a quel bombarolo basta petardi e finirebbe tutto. ..tanto lori sanno chi è o chi sono …per cui aiutiamo la società a non spendere soldi inutili in multe …grazie ….

  • Caro Palanca ho letto la tua ferice critica verso chi va allo stadio. Continui a provocare? Ci sono diversi modi per sostenere la squadra, anche se non si abita in calabria. Ci si abbona lo stesso, si parte per almeno tre o quattro trasferte, si acquistano divise. Tu oltre a citare oscar Wilde e pasqualino curipezzeal.lo a quale categoria di sodtenitore appartieni? Non l’ho ancora capito

  • CALMA RAGAZZI. Qui sta nascendo una crociata verso Palancaxsempre. E’ vero che il sottoscritto è sotto cura dallo psichiatra su diretto suggerimento dello stesso Palanca ( sono alla seduta n. 8 sulle 70 consigliatemi…) , ma qui cari signori del Forum si sta facendo tiro al piccione… anche se lui si sente un’aquila reale.<br />
    Comunque non è questo il punto. Volevo dire che se qui si gioca allo stesso gioco di Palancaxsempre, e cioè alla sua innata mancanza di rispetto, per lui è come invitarlo a pasta e carne… come si suoldire.<br />
    Per concludere invito parte di questo simpatico Forum a riabilitare il nostro Palancaxsempre per una serie di validi motivi: 1) di questo passo gli viene un esaurimento nervoso, e un po tutti ne saremmo responsabili. 2) Le conseguenze del punto N.1 possono essere di varia natura: pressione alta, da qui rischio ictus, alopecia da stress, tremori convulsi e incontrollati che lo porterebbero a commettere grossolani errori ortografici ( non sia mai) , senso logico delle frasi indecifrabile e sconnesso dalla realtà.<br />
    Quindi egregi Signori del Forum, riuscireste a sopportare sulla coscienza un peso di questa portata ???<br />
    Sinceramente io no. Un abbraccio a tutti.<br />
    Marcantonio.

  • Dopo il derby di campionato con la Reggina non leggo più i commenti favorevoli dei soliti( che ora mettono in campo anche la Jettatura)ed i vari sostenitori sostenitori come aquiladernord, areanordest, aquila canarina,calafricano,Korner53 ( afferma che ”dalla mediana in poi siamo da 4° posto” e altri che lo considerano Erra come un eroe della patria per averci salvato due volte col pericolo d’infarto. Io chiedo a questi amici tifosi se la partita la vedono alla rovescia. Le partite di coppa con il Rende e la Reggina e a seguire anche in campionato non capisco con quali schema si gioca e l’esatto ruolo dei calciatori in campo, senza parlare delle sostituzioni effettuate senza senso e tendenti più a difendersi che attaccare con schemi precisi(palla sul fondo e cross all’indietro). Non vorrei esprimermi ma con gli attuali schemi mi sembra una squadra di serie D. Di conseguenza mi associo ai commenti di pant67, Inaspettato, Mcuzzu e Pulce (che oltre ad avere occhio è molto spiritoso quando chiede a “Pereira”di andare a fare il secondo di Erra) Aostagiallorossa(non si può giocare con la zona in serie C)ed infine di “Palancaforever”che di calcio ne capisce molto più di tanti(non faccio nomi).Affermo però che è troppo presto per fare casini in quanto, da tifosi del Catanzaro la nostra gioia è quando i giallorossi riescono a vincere giocando bene perché, da quel poco che si intuisce, il potenziale a disposizione è sopra la media e quindi potrebbe esprimere un gioco avvolgente come nel primo tempo contro la Casertana( la migliore difesa è l’attacco)e, se non ci riesce, tenendo conto che i calciatori sono stati richiesti da Erra, se continua a non vincere giocando, dovremmo chiedere dopo altre due o tre partite con lo stesso trend,la sostituzione del tecnico Erra. Mi raccomando se lo sostituirete ingaggiare uno che prediliga il gioco d’attacco. FORZA CATANZARO!!!!!

    • Bravissimo, non è che noi non vogliamo erra persona stimabilissima, o altri non all’altezza di guidare una squadra come la nostra, considerando i sacrifici che ha fatto la società. E’ umano pretendere un allenatore che abbia carisma che abbia gli attributi ( hanno contato i vari intenditori quante squalifiche ed ammonizioni e quanti goal stiamo prendendo dall’inizio della coppa Italia ad oggi?) Sarei il primo ad essere felice se questo allenatore riuscisse a trovare la quadra, perché credo che tutti tifiamo per la nostra amatissima squadra e vorremmo rivederla dove un tempo tutti ci invidiavano, ma non vi brucia perdere 2 volte con la reggina e con i ragazzini del rende. Forza sempre Giallorossi

    • In effetti neanch’io, caro otto47, non mi spiego come Erra sia riuscito in quelle due salvezze senza utilizzare più spesso giocatori che le avrebbero conquistate con qualche giornata di anticipo (autocastrazione tecnico/tattica). La mia era una semplice constatazione dei fatti. Quest’ultimo derby con la Reggina, sciaguratamente perso per sostituzioni agghiaccianti e per la follia di Marchetti, mi ha definitivamente convinto che anche Erra va liquidato come è stato fatto con tanti calciatori delle scorse stagioni. AVANTI AQUILE!!!

    • Io invece carissimo proprio l altro giorno ho scritto che possiamo vincere con tutti e perdere con tutti …ma ancora una volta ti dico che per me siamo da 4 posto …e su Erra ho sempre sostenuto che è un allenatore capace di salvare le squadre non di farle giocare …sempre sostenuto prima ancora che iniziasse il campionato ma non sono per nulla preoccupato perché siamo in buone mani con un presidente competente che sicuramente cambiara allenatore qualora percepisse che non fa per noi ….sono contento che qualcuno si ricordi che affermo che siamo da 4 posto ne sono sempre più convinto come sono sempre più convinto che abbiamo il miglior portiere della categoria e sono sempre più convinto che abbiamo una tifoseria che non sa aspettare. …un abbraccio fratello giallorosso

  • Buongiorno a chi legge. Per prima cosa i complimenti a Salvatore Ferragina per il suo lavoro fatto con puntiglio e precisione. Mi unisco al coro di chi dice che siamo solo alla 2 di campionato e di dare tempo a tutti. Le critiche, se fatte in modo costruttivo, ben vengano, ma se fatte "a prescindere", con dei preconcetti verso l’allenatore o qualche giocatore, non aiutano l’ambiente.<br />
    Prima di dare giudizi aspettiamo ancora qualche partita. Sono certo, come tanti di voi, che se le cose non andranno bene, verranno prese le contromisure giuste. <br />
    Buona giornata a tutti.<br />

  • Ma non avete ancora captato che ad Erra non serve concedergli ulteriore tempo….sarà sempre così, il suo concetto di calcio è questo…non ci saranno mai miglioramenti…sarebbe solo una perdita di tempo che scorrerebbe inesorabilmente lasciandoci inevitabilmente in fondo alla classifica come gli anni precedenti …è così difficile da capire???…

    • loro sperano che faccia meglio…che possa fare meglio… sai che c’è? Che ad un certo punto bisogna dimostrarlo, sia agli allenamenti che in partita…a questo evidentemente gli viene la cacarella in campo, soprattutto fuori casa (ma non che non abbia sbagliato pure in casa…) e tiene la squadra troppo bassa, poi questa si allunga troppo…quindi fa un 4-3-3 ma atipico perché perlopiù si difende per cercare di ripartire…fa giocare troppo l’avversario ecc. ecc.

    • Bravo, hai detto bene: ….con Erra non ci saranno mai miglioramenti…. credo che il succo di tutto sia in questa frase. <br />
      Sono finiti i tempi del buonismo….<br />
      Speriamo che quando qlcn lo capira’ non sara’ troppo tardi!<br />

  • Assurdo che ancora oggi con una società nuova di zecca debbano sentirsi le solite tiritere su allenatore, direttori, giocatori etc etc, ma non pensate che ai posti dirigenziali ci siano persone atte a capire comprendere e valutare?.<br />
    Le disamine sulle partite e i punti di vista sono un valore aggiunto al forum, ma già buttare via l allenatore dopo un mese e mezzo di lavoro, e basta non se ne può più, tra un po manderete via anche Noto con tutto il cucuzzaru

  • Concordo con Giove. I provocatori alla Palancapersempre rischiano di far passare la vogli di calcio anche ai Noto. Non se ne può più

Lascia un commento