LIVE

Amichevole: Catanzaro-Vibonese 1-0 (finale) [LIVE]

Redazione
Scritto da Redazione

Aggiornamenti in diretta dal “Ceravolo” per l’amichevole di beneficenza tra le due società calabresi

Aggiornamenti in diretta dal “Ceravolo” per l’amichevole di beneficenza tra Catanzaro e Vibonese

SECONDO TEMPO

45′ + 3′- Dopo 3 minuti di recupero finisce l’amichevole fra Catanzaro e Vibonese. Poco da raccontare nel corso della ripresa filata via senza alcun sussulto al di fuori delle scaramucce finali per eccesso di agonismo. Ora si attende la decisione del Coni e l’inizio del campionato per tuffarsi in questa nuova stagione che sembra non iniziare mai

45′ – Doppio cambio per la Vibonese. Fuori Scaccabarozzi e Silvestri, dentro Di Santo e Carrozza. Assegnati 3 minuti di recupero

42′ – La Vibonese alza i ritmi alla ricerca del pari. Catanzaro chiuso in difesa negli ultimi 5 minuti. Auteri visibilmente adirato con i suoi

33′ – Nonostante la gara viva una fase di stanca, il Catanzaro cerca di applicare i dettami di mister Auteri attraverso una continua ricerca del fraseggio ad un tocco e delle verticalizzazioni per gli attaccanti che svariano sul fronte d’attacco

28′ – Ci prova D’Ursi con un sinistro da posizione defilata, conclusione ampiamente fuori alla sinistra di Mengoni

25′ – Altri tre cambi per il Catanzaro: fuori Favalli, Fischnaller, Signorini dentro Nicoletti, D’Ursi, Riggio

21′ – Partita che di fatto non ha più nulla da dire, complice anche la stanchezza che si fa sentire. Qualche sbavatura di troppo nella trasmissione del pallone ha consentito alla Vibonese di proporsi un paio di volte in contropiede ma nulla di particolarmente rilevante. Bene, anzi benissimo, Giannone e Ciccone che hanno dato freschezza e mobilità all’intero reparto offensivo

16′ – Cambio Vibonese: fuori Altobello dentro Malberti

11′ – Bella azione manovrata del Catanzaro che si conclude con il destro dalla distanza di Giannone bloccato da Mengoni. Nel frattempo il Catanzaro opera un altro cambio: fuori Celiento e De Risio dentro Pambianchi e Maita

9′ – Ancora Ciccone imbeccato in profondità da De Risio, sfiora il 2-0 con un destro che esce di poco

4′ – Ciccone prova il pallonetto nel tentativo di sfruttare un errore di Mengoni, pallone alto sulla traverso. Buono l’impatto sulla gara del numero 2 giallorosso sempre nel vivo dell’azione

2′ – In avvio ci prova subito Giannone che prende palla sulla trequarti, avanza centralmente e mette un filtrante per Fischnaller che si inserisce dalla sinistra e prova la conclusione a giro neutralizzata da un attento Mengoni

1′ – Squadre in campo per l’inizio della seconda frazione di gioco. Tre cambi per il Catanzaro: fuori Kanoute, Eklu, Infantino  dentro Giannone, Iuliano, Ciccone

PRIMO TEMPO

45′ + 1′ – Dopo un minuto di recupero il sig. Longo di Paola fischia la fine del primo tempo. Catanzaro in vantaggio grazie al gol di De Risio bravo a coordinarsi e sfruttare una corta respinta di Mengoni. Nel complesso gara priva di grandi contenuti, se non quelli agonistici, messi in campo soprattutto dalla Vibonese particolarmente aggressiva negli ultimi venti minuti. Per lunghi tratti macchinosa e prevedibile la manovra dei giallorossi che si sono affidati più che altro all’estro e alla velocità di Kanoute. Ospiti pericolosi grazie alle frequenti verticalizzazione che hanno messo più volte davanti all’uno contro uno la difesa delle Aquile

44′ – Sarà anche un’amichevole, ma i giocatori della Vibonese continuano ad entrare duramente sui portatori di palla giallorossi

42′ – Contatto durissimo tra Silvestri e Kanoute con il numero 17 giallorosso che resta a terra dolorante alla spalla. Per fortuna l’attaccante delle Aquile si alza nuovamente e sembra in grado di proseguire senza particolari problemi

38′ – Ci prova Obodo dalla distanza, Golubovic neutralizza in due tempi la potente conclusione di destro

34′ – Gara che scorre senza particolari sussulti. Da segnalare la buona prestazione di Signorini finora sempre attento e determinante in almeno due circostanze con altrettante diagonali che hanno chiuso la strada agli attaccanti ospiti

24′ – Ancora De Risio si mette in evidenza con una conclusione dalla distanza che costringe Mengoni alla respinta con i pugni. Nel complesso, la manovra giallorosa risulta macchinosa e scarsamente efficace in fase offensiva. Bene la Vibonese che con il passare dei minuti ha alzato il baricentro mettendo sempre maggior pressione alla retroguardia delle Aquile

20′ – Sugli sviluppi di un corner, Bubas ha l’occasione per il pari ma il suo colpo di testa termina a lato alla destra di Golubovic

17′ – Infantino riceve palla sulla sinistra, entra in area e prova la conclusione a giro sul secondo palo. Fuori di un soffio. Buono l’impatto sulla gara del numero 9 giallorosso, particolarmente mobile su tutto il fronte d’attacco

(Il gol di De Risio al 12′ del pt)

12′ – Catanzaro in vantaggio con De Risio bravissimo a sfruttare una corta respinta di Mengoni. Il sinistro di prima intenzione dal limite del numero 19 giallorosso ha letteralmente bucato la rete. Applausi dagli spalti per la pregevole esecuzione

12′ – GOOOOOOOOOOOLLLLLL DE RISIOOOOOOOO

10′ – Circa 10 minuti di gioco. Catanzaro in maglia bianca attacca sotto la Ovest, Vibonese in classica tenuta rossoblu. All’incirca un migliaio gli spettatori presenti al “Ceravolo” tutti nel settore Tribuna. Al momento i ritmi non sono particolarmente elevati e gli spunti di cronaca sono di fatto assenti. Nel silenzio dello stadio si sente forte la voce di Auteri che ne ha per chiunque dei suoi commetta anche solo il minimo errore

LE SQUADRE IN CAMPO

CATANZARO (3-4-3): Golubovic, Celiento, Infantino, Statella, Favalli, Signorini, Eklu, Kanoute, De Risio, Fischnaller, Figliomeni. All: Auteri

VIBONESE (3-5-2): Mengoni, Finizio, Tito, Camilleri, Silvestri, Altobello, Prezioso, Obodo, Bubas, Melillo, Scaccabarozzi. All: Orlandi

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

1 Commento

Lascia un commento