Interviste video

Auteri: «Nonostante qualche errore di troppo, il Catanzaro è pronto» [VIDEO]

Gaetano Auteri
Redazione
Scritto da Redazione

Il commento del tecnico giallorosso e del centrocampista De Risio, al termine dell’amichevole vittoriosa contro la Vibonese

MISTER AUTERI

Dopo l’amichevole vinta contro la Vibonese, il tecnico giallorosso è intervenuto come di consueto in sala stampa. «Le difficoltà nelle partite ci sono. Se dovessimo pensare di non andare incontro a problemi e di essere superiori agli avversari è sbagliato. Le gare anche quando si vincono largamente comportano equilibrio, sofferenza. Il match è stato utile per vedere tante cose. Non eravamo nelle condizioni fisiche ottimali. Abbiamo ripreso mercoledì e coscientemente abbiamo preferito lavorare. C’era meno brillantezza e lucidità. In alcuni momenti si è fatto bene. Nel primo tempo non benissimo tatticamente anche se non abbiamo mai rischiato, ma il recupero palla non avveniva come doveva. Nella ripresa meglio, ma poi abbiamo commesso tanti errori gratuiti. Non è che dobbiamo giudicare il risultato. Abbiamo vinto con merito».

Il tecnico commenta alcune individualità, in particolare Infantino, Favalli e Kanoutè. «Infantino si è sempre allenato fino all’amichevole di Gubbio. Ha bisogno di lavorare tantissimo. Non ha avuto una grande continuità di allenamento. Crescerà sicuramente. Ma anche Kanoute, Eklu, De Risio, Favalli sono così. Quest’ultimo è stato forse il più lucido. Mercoledì è stato tra l’altro male. Miglioreranno tutti. Un po’ di elogi hanno fatto perdere il senso dell’equilibrio a qualcuno. Kanoutè, anche, ha fatto lavoro differenziato. Ha qualità. Tutti dovranno essere funzionali, ma toccherà all’allenatore scegliere».

Complessivamente, il tecnico afferma che il Catanzaro è pronto.

DE RISIO

«Buona partita da parte di tutta la squadra. È mancata un po’  di lucidità per i carichi di lavoro. Guardiamo al lato positivo: possiamo migliorare insieme al mister. Se manca un giocatore, l’altro in panchina lo può sostituire. Siamo un gruppo forte. Non iniziare il campionato non aiuta. Ci stiamo conoscendo meglio».

 

(Auteri e De Risio in conferenza stampa dopo l’amichevole contro la Vibonese)

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

4 Commenti

  • Giocatore un amichevole a settembre è ALLUCINANTE, siamo in mano a un branco di imbecilli che si impegnano per rovinare il calcio.
    Comunque bravo mister non è facile tener alta la tensione.
    Ps nel sondaggio come era prevedibile ci ha superato la casertana, comunque anche noi nell’anno di kamara avevamo i nomi e sappiamo come è andata.
    FORZA CATANZARO!!!!

  • Quest anno non ce ne per nessuno, ,,,,sara’la mentalita vincente a fare la differenza e finalmente abbiamo un allenatore che vuole vincere e soprattutto uno che si fara rispettare dai calciofili,,,:-)non ho ricordi di 3 partite consecutive vinte “2 coppe e 1 amichevole in cosi poco tempo segno che qualcosa di diverso si sta muovendo, ,:-):-)la casertana sulla carta fa paura ma sinceramente a noi ci fa una sega,,,,tra un mese avranno problemi tra calciatori e allenatore, ,,fontana non e’in grado di gestire un gruppo del genere, ,,come sempre accade una delle tre favorite casca sempre, ,,il catania se non verra ripescato secondo me ne subira le conseguenze in un campionato che snobbera’ ,,,insomma se alla fine ci saranno 2 promozioni dirette sicuramente non saranno catania e casertana, ,,,da domenica chi puo vada allo stadio e faccia sentireil sostegno da subito abbiamo bisogno di tutti, ,,,FORZA IL CATANZARO

Lascia un commento