Intervistiamo

Cason: «Questo Catanzaro può arrivare lontano»

Redazione
Scritto da Redazione
Il difensore in prestito dall’Atalanta si presenta e parla del nuovo inizio in giallorosso
 
cason-intervista

Stefano Cason, nuovo arrivato al Catanzaro con la formula del prestito secco dall’Atalanta, si è presentato oggi ai microfoni della stampa.

«Sono un difensore centrale – ha dichiarato – e posso giocare anche come terzino. Uso molto il fisico e prediligo il gioco di testa. Sono venuto qui perché anche se a Carrara non mi è mancato niente, avevo idea di andarmene. Il progetto di questa squadra è serio con una società solida ed una piazza molto importante».

Ads336x280

Qualche problema il calciatore lo ha avuto a livello fisico. «Mi è stata diagnosticata una distorsione ed il fastidio si è prolungato fino ad inizio gennaio. Ora sono pronto da due settimane».

Il difensore ha visto i suoi compagni battere il Bisceglie al “Ceravolo”. «Ho avuto da subito una buona impressione della rosa. Sono tutti disponibili. Contro i pugliesi è andata bene. Ho visto un bel gioco e sappiamo come muoverci. Il mister vuole un gioco fisico, tattico e di corsa».

Le aquile ora sono attese dalla trasferta in casa della prima della classe, il Lecce: «Come ogni partita cercheremo di giocare per vincere, sfruttando le nostre qualità. È un bel girone, forse il più bello con piazze di un certo livello. Penso che il Catanzaro possa arrivare molto lontano».

Ferdinando Capicotto

 

Ads336x280

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

Lascia un commento