La Striscia

Catanzaro, arrivederci a martedì

Martedì si riprende per praparare la sfida interna con la Paganese. Lo staff medico si allarga con altri profesionisti
 
aaa

Dopo una settimana di lavoro la squadra giallorossa usufruirà di due giorni di permesso per poi ritrovarsi al Ceravolo martedì, per preparare la sfida alla Paganese, in programma domenica 17 dicembre.

Ads336x280

abaLa garà sarà valida per l’ultima gara valida del girone d’andata di serie C, gruppo meridionale.

Domani i giallorossi assisteranno da spettatori allo svolgimento della 18^ giornata che si snoderà fra gli orari che vanno dalle 14:30 alle 20:30.
L’ultimo allenamento della settimana si è svolto stamane al Federale,nel quartiere “Sala” di Catanzaro.

Mister Dionigi ha condensato il lavoro su una seduta tecnica, basata sullo svolgimento di una serie di partitelle a campo ridotto all’inizio e quasi a tutto campo alla fine.
Ogni partitella svolta ha le sue specifiche caratteristiche.

Dalla capacità di gestire il possesso palla e creare i presupposti attraverso le verticalizzazioni di trovare la via della rete, con il tecnico che partecipa attivamente, stimolando i calciatori ad attuare il pressing e a smarcarsi con i movimenti senza palla.
Inutile ripetere che le sedute che il mister propone sono particolarmente intense, dove pure le cosiddette partitelle si svolgono con il piglio di come si giocasse una gara di campionato.

arSituazione infermeriaCunzi e Letizia stanno curando i loro guai fisici fuori sede, Infantino sta recuperando in palestra e al rientro proverà ad aggregarsi al gruppo. Gambaretti oggi ha svolto allenamento in palestra.

Van Ransbeeck si è allenato con il preparatore Talotta, per non forzare, giacché è rientrato da poco. 

Marin è invece in permesso e dovrebbe aver raggiunto i suoi familiari in Romania.

Nello staff medico esistente, più o meno da inizio settimana, sono stati affiancati altri medici professionisti (Dott.Maurizio Caglioti e Dott. Raffaele Mauro) che già sono stati avvistati negli allenamenti di questi giorni e collaboreranno nella funzione di assistere e recuperare i calciatori infortunati.

 

Salvatore Ferragina

  

 

A proposito dell’autore

Salvatore Ferragina

11 Commenti

  • Non sto comprendendo, e lo dico veramente senza voler creare nessuna polemica, il motivo per cui i ns calciatori infortunati vadano fuori dalla città a curare i propri traumi…prima il belga, ora cunzi e Letizia…

    • Mi sono posto la domanda anch’io da diverso tempo. Probabilmente c’è un motivo più o meno valido, magari lo stesso che porta tanti corregionali ad andare fuori Regione a curarsi e/o ad operarsi. Che ne pensi?<br />
      Giorni fa sulla RAI intervistavano il Prof. INDOLFI cardiologo, riconosciuto come grande medico in tutta Italia,che opera da noi, lui ad una domanda di questo genere rispondeva che più che i medici capaci, mancavano MEZZI e STRUTTURE all’avanguardia, nonchè INFASTRUTTURE logistiche che consentano ai malati e loro familiari di stare decentemente. Non so se mi spiego.

    • Probabilmente xchè non ci sono medici e/o strutture adeguate o specializzate x curare determinati infortuni che prevedono specifici trattamenti fisioterapici o del recupero in genere… A Catanzaro cosa vuoi che ci sia? Dall’ospedale catanzarese poi… se entri per un’appendicite rischi di uscirne in orizzontale, non so se mi spiego…….

  • … Lo staff medico è’ fondamentale… Il medico che va in panchina deve essere professionista con esperienza se ha giocato è’ sempre meglio. Al di sopra il responsabile sanitario ed un pool di specialisti e terapisti della riabilitazione… Il ruolo del medico societario riguarda la tutela sanitaria ( certificazione), la compilazione di una cartella medica che segue il calciatore nei suoi anche trasferimenti, l alimentazione dentro fuori dal campo, le norme anti doping, ed una serie di cose che solo un esperto in medicina dello sport conosce e nn un medico di medicina generico con deroga)Ma la cosa più importante e che sia un medico sportivo con esperienza professionistica enn il primo arrivato specializzato) Capito???? Mi auguro che da noi nn sia così… Saluti

  • io faccio una domanda e una riflessione.Ma quale è la differenza fra tentata combine e combine? io spero e credo che il presidente non essendo uno sprovveduto abbia speso tanti soldi con un minimo di logica…

Lascia un commento