Dalla Redazione

Catanzaro – Matera 3-1

Tony Marchese
Scritto da Tony Marchese
Super Giovinco, non basta agli ospiti il temporaneo pareggio di Lannini

Fondamentale vittoria per le Aquile, in una giornata in cui quasi tutte le concorrenti per la salvezza sono andate a punti. Non vincere oggi avrebbe significato la quasi certezza dei playout, invece le Aquile recuperano due punti sul Taranto non andato oltre il pareggio a Fondi. Risucchiato nella lotta per la salvezza anche il Monopoli sconfitto a Messina.

Nel primo tempo e’ il Matera a fare la partita ed a sfiorare ripetutamente il vantaggio. Clamorosa l’occaione per Negro che indisturbato a pochi passi dalla porta manda a lato di testa. Poi esce dalla tana il Catanzaro ed e’ il palo a dire di no ad Icardi che aveva provato da fuori area con un rasoterra angolatissimo. Pochi minuti ed e’ il vantaggio: Giovinco (35′) viene servito in area dall’ottimo Van Ransbeeck, si gira e tira un forte diagonale che passa tra le gambe di De Franco e batte Tozzo sul secondo palo.

Ads336x280

Nella ripresa e’ ancora tantissimo Catanzaro. Il Matera sembra sfilacciato, non trova la giusta determinazione e distanza tra i reparti, i ragazzi di Erra potrebbero raddoppiare da un momento all’altro, ma invece e’ Lannini (64′) ad approfittare di uno svarione difensivo ed a battere a rete indisturbato per il temporaneo pareggio.

Il Catanzaro non ci sta e ricomincia a spingere ed e’ ancora con Giovinco che trova la strada per il gol, magistrale la punizione battuta dal limite che batte sulla traversa prima di rimbalzare sulla linea di porta. Icardi (73′) deve solo spingerla in rete per intitolarsi la marcatura, ma il merito e’ sicuramente da condividere con il compagno. Il Matera prova a pareggiarla, ma in ripartenza le Aquile sono devastanti. E’ ancora Giovinco che s’invola sulla destra e appena entra in area viene atterrato. Rigore e seconda realizzazione per Giovinco (77′), ma moralmente per lui oggi e’ tripletta. 

Nulla da segnalare fino alla fine, Serao sostituisce Gomez, Carcione subentra allo stanco Maita, mentre Mancosu concede gli applausi del Ceravolo a Giovinco.

Adesso per le Aquile ancora uno scontro salvezzain trasferta in quel di Melfi.

TM

 

 

CATANZARO-MATERA 3-1

Marcatori: 35′ pt Giovinco, 64’st Lanini 73’st Icardi, 77’st Giovinco (R) 

CATANZARO (4-4-2) : De Lucia; Pasqualoni, Prestia, Patti, Sabato; Icardi, Maita (80′ Carcione), Van Ransbeeck, Cunzi; Gomez (78′ Sarao), Giovinco (82’st Mancosu). A disposizione:  A disposizione: Svedkauskas, Zanini, Carcione, Pagano, Leone, Bensaja, Basrak, Esposito Cedric, Imperiale All. Erra

MATERA (3-4-3) : Tozzo; Ingrosso (16′ pt De Franco), Bertoncini, Mattera; Di Lorenzo, Salandria, Iannini, Casoli; Strambelli (57’st Infantino), Lanini (78’st Dammacco), Negro. A disposizione: D’Egidio, Scognamillo, Armeno, Meola, Biscarini, Gigli All. Auteri

Arbitro: Zanonato di Vicenza – Assistenti: Zancaro di Treviso, Michieli di Padova

Note: Spettatori 1558 di cui 840 paganti. Incasso compreso quota abbonati 12176 euro Ammoniti: Sabato, Bertoncini, Iannini, Prestia Recupero 2′ e 3′

A proposito dell’autore

Tony Marchese

Tony Marchese

8 Commenti

  • Non solo perchè hanno vinto, quanto sopratutto per l’impegno profuso contro una squadra tecnicamente valida, oggi tutti i calciatori hanno onorato la maglia alla maniera di Cunzi. Confido un mio personale desiderio: sarei felice se il signor Auteri, a seguito dell’odierna partita, venisse esonerato.

  • Tiro una frecciatina anch’io…….in Sila fa freddo……alla Marina pure<br />
    …….tifosi……alzate il CULO DALLE POLTRONE!! Non trovo giusto che in questi momenti ci siamo i soliti "ignoti" ad incoraggiare la squadra …..e una vergogna!!

  • Mi tolgo un sassolino Anch’io, mi ricordo che molti volevano cacciare Giovinco che può aver sbagliato ma ha sempre sudato la maglia e oggi è stato spettacolare.

  • Giovinco oltre ad’essere un bravissimo calciatore vi posso assicurare che è un ragazzo educato e senza grilli x la testa , un atleta professionale e poi non dimentichiamo che e’ sangue catanzarese e quindi giallorosso !!

  • Anche Icardi, moralmente, ha fatto due gol visto che ha colpito il palo. Ma quante stronzate scrivete…………<br />
    Il calcio adesso è diventato MORALMENTE.

Lascia un commento