LIVE

Catanzaro-Nocerina 2-3: le voci dagli spogliatoi

Redazione
Scritto da Redazione
Cozza: “Questa è la squadra che voglio vedere sempre, non interverremo sul mercato a breve.” Ambra Cosentino: “Rinfrancata, siamo tornati quelli dello scorso anno”

Parla Mister Cozza, dopo l’incredibile KO interno: “Oggi abbiamo visto che il ritorno al vecchio modulo ha giovato al gioco. Questa è la squadra che voglio vedere sempre. Complimenti alla Nocerina: ha rubato tre punti alla grande. Russotto? È un calciatore importante, qui si rilancerà per il calcio che conta. Non interverremo ancora sul mercato per il momento. Il progetto è di salire in B in due anni, quest’anno ci salveremo. Già da domani cominceremo a pedalare e penseremo al Pisa. Per la partita con il Trapani utilizzeremo i giovani e chi ha giocato poco. Sirignano? Nulla di grave, solo crampi.”

Parla anche la vice presidente Ambra Cosentino: “Giornata da dimenticare per il risultato ma in fondo sono rinfrancata: siamo ritornati quelli dello scorso anno. Non demoralizziamoci, se ci sarà da migliorare la squadra non ci tireremo certo indietro. A prescindere dalla posizione, a gennaio mio padre sarebbe intervenuto sul mercato: vorrà dire che lo faremo con più convinzione”

Auteri per la Nocerina, scortato dagli agenti della Digos anche in sala stampa: “Dopo i primi venti minuti abbiamo preso in pugno la partita con bravura e fortuna. Il Catanzaro ha dato tutto all’inizio ma non poteva mantenere quei ritmi: forse un pareggio sarebbe stato più giusto ma ha prevalso la nostra determinazione. Recriminiamo sui troppi cartellini a senso unico. L’anno a Catanzaro? Qui sono stato bene ma professionalmente è stata un’esperienza mortificante. Io ho la coscienza pulita ed è questo quello che conta. La Nocerina? Abbiamo pagato l’incertezza dell’estate, ma abbiamo giocatori di grandissimia qualità: ci riprenderemo“. Evacuo, l’uomo partita: “Era importante vincere, soprattutto in virtù dei risultati delle altre. È stata una partita in cui ci abbiamo creduto fino alla fine“.

Dichiarazioni raccolte da Francesco Panza

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

Lascia un commento