Intervistiamo

Catanzaro-Paganese 0-2: le interviste post partita

Francesco Panza
Scritto da Francesco Panza
Il commento dei protagonisti al termine della sconfitta casalinga contro la formazione campana
 

Esposito: “I complimenti vanno alla Paganese. Noi non possiamo permetterci queste figure. Chiedo scusa ai tifosi a nome della squadra. La verità è che non abbiamo problemi irrisolvibili, dobbiamo liberare la testa e mettere in campo quello che facciamo durante la settimana. Ci aspettavamo che loro fossero così aggressivi, abbiamo sbagliato qualcosa nell’approccio, dobbiamo solo continuare a lavorare perché sono convinto che i risultati arriveranno. Per come vedo la squadra credo che possiamo stare fra le prime dieci. Vi chiedo solo di darci tempo”.

Ads336x280

Patti: “Abbiamo preso tanti gol. Dobbiamo essere più concentrati di quanto non lo siamo stati fino ad oggi. Abbiamo un mister preparato, valuterà lui se la difesa funziona meglio a 3 o 4. La squadra può interpretare più moduli, ma oggi sarebbe da stupidi dire che le cose funzionano. Dobbiamo solo lavorare. Rispetto allo scorso anno siamo tutti nuovi. Abbiamo passato un’estate complicata che, si voglia o no, ci ha tolto del tempo facendoci partire in ritardo. Sono convinto che questa sia una squadra fortissima e non voglio fare paragoni col passato”.

Somma: “Ci sono due chiavi di lettura per analizzare la partita di oggi. La più importante è che abbiamo perso tutti i duelli in tutte le zone del campo. Quando accade il risultato è scontato. Ci aspettavamo una Paganese disposta in altro modo, questo ha rallentato il nostro giro palla. La mancanza di contrasto per me è dipesa dal fatto che non abbiamo retto le 3 partite di seguito. Ci sono poche scuse da accampare. Il vero senso della gara è che siamo entrati in campo non all’altezza delle nostre possibilità. Mai come oggi dobbiamo chiedere scusa ai nostri tifosi. Ho cambiato Campagna perché loro ci chiudevano sulla profondità e Tavares in quel momento era più funzionale. Per quanto riguarda i rinforzi, sappiamo già dove intervenire e quali giocatori prendere. Ma si tratta di elementi di categoria superiore che hanno già dato la disponibilità per gennaio”.

Grassadonia: “Siamo un cantiere aperto e per noi aver giocato tre partite in così poco tempo è stato uno sforzo incredibile. Oggi abbiamo cambiato approccio, sapevamo i punti di forza del Catanzaro, ma ciò che mi è piaciuto molto è stato l’approccio dei ragazzi in campo. In questo momento dovevamo ottimizzare i giocatori in campo, molto venivano da lunga inattività. Abbiamo cercato di fare una gara meno dispendiosa e ci siamo riusciti applicando un modulo diverso. Penso che il Catanzaro abbia una rosa di spessore con un grande allenatore, noi siamo alle prime armi, siamo l’Amatrice del calcio italiano, dobbiamo ricostruire dalle macerie”.

Francesco Panza

A proposito dell’autore

Francesco Panza

Francesco Panza

16 Commenti

  • sono scesi in campo pensando di fare un solo boccone della paganese, nonostante l’aiuto dell’arbitro la paganese ci ha mollato due pappine. Quando si entra in campo snobbando l’avversario è giusto che si perda. Comunque forza sempre giallorossi

  • Grassadonia: "Siamo l’Amatrice del calcio italiano, dobbiamo ricostruire dalle macerie"<br />
    ….ma si rende conto delle parole che dice sto tizio? <br />
    Non gli auguro nulla di quello che pensa…la vita gli è differente!

  • … Ho capito bene?? Elementi di categoria superiore arrivano a gennaio?? E allora aveva ragione erra?? E noi che facciamo gli paghiamo un biennale in anticipo e prendiamo un allenatore che aveva esordito parlando di squadra che nn aveva bisogno di modifiche.. Che figura… Preiti prendi grassdonia.. Ahhhhhh.

  • Ma fate un atto di coraggio, dimostrate di essere uomini. DIMETTETEVI TUTTI DA COSENTINO A PREITI A SOMMA TUTTI ANDATE VIA E LASCIATE LA NOSTRA SQUADRA. VIA TUTTI, VIA DALLA NOSTRA VITA.

  • Scusate, ma dopo una giornata come quella di oggi, leggere dichiarazioni simili mi fa sentire preso per i fondelli. Ho rispetto per questi poveri ragazzi, scarsi a pallone e che guadagnano poco, ma non possono farsi beffe così del pubblico. In questi casi si chiede scusa e non si aggiunge altro. Bastava quello. La squadra fortissima?? Ah ah ah!!

  • Ma nessuno ha chiesto a Somma il perchè dell’esclusione del belga? sarei stato curioso di capirne le ragioni, al di là di tutto il discorso in politichese che ha fatto.

Lascia un commento