La Striscia Video

Catanzaro-Reggina 0-1: la Striscia Video

Redazione
Scritto da Redazione
Il commento a caldo di Salvatore Ferragina, Giuseppe Bitonti e Francesco Panza dopo la sconfitta con interna con la Reggina
 

 

 Ads336x280

Ads336x280

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

30 Commenti

  • Non ascolto mai le stronzate che dite, voglio solo una cosa, ma perché non abbiamo preso Braglia, perché?? Quando il Cosenza prese Fontana dissi: perfetto per loro sarà serie D, quando il cosenza prese Braglia dissi: cazzo questi fanno i PLAY OFF. Tra Braglia, Dionigi e qualcun altro, abbiamo pensato come sempre al risparmio, Dionigi. Sieti tutti la vergogna del calcio, la vergogna della storia del calcio catanzarese. E per l’anno nuovo vi auguro di andare tutti AFFANCULO…………..VERGOGNA

  • …ottima disamina della partita e dell’andamento di questa squadra che non dimostra mai un gioco che possa definirsi tale…squadra imbottita di centrocampisti interdittori ma nessuna qualita’…tardivi cambi…Dionigi privo di idee…bisogna cambiare per non spegnere l’entusiasmo dei tifosi che sono stufi di queste partite da 3° categoria!!

  • Il buon Panza dice che "s’è rotto qualcosa". Lo sappiamo noi tifosi e simpatizzanti del CATANZARO che cosa si è rotto. SI SONO ROTTI I NOSTRI COGLIONI, SI SONO ROTTI. BASTA!!! Perdere è accettabile, non è accettabile il modo in cui lo si fa; senza combattere e senza volerci provare (vedasi le sostituzioni non fatte). MISTER E GIOCATORI, ONORATE LA MAGLIA E RISPETTATE LO STIPENDIO PRIVILEGIATO CHE AVETE.

  • Qualcosa si é rotto…..provate a rileggere l’articolo di Capicotto cosa dice Dionigi:"qualche giocatore con l’anno nuovo non sposerà il progetto Catanzaro"….già siamo scarsi ….poi ci metti sti parole alla vigilia del derby ….è siamo a posto!!!!

  • Lo ripeto ancora una volta siamo una squadra di MERDA, basta proclami dopo una vittoria. Stiamo arrivando………. BOOOmmm stiamo arrivando……… restiamo a casa che facciamo più bella figura. buon anno a tutti.

  • Squadra di merda con un Dionigi esaltato da qualche tifoso che lo fa sentire intoccabile. Ma che uomo sei non vali un cazzo come allenatore e ti prendi il lusso di lasciare in panchina chi avrebbe dato l’ anima in campo. A casa devi andare e restarci tu e Mangione ops scusate maglione.

  • L’ultimo mio commento indicava il Catanzaro come una squadra allestita con elementi di scarsa tecnica che rispecchiavano esattamente il posto in classifica occupato. Ma dopo oggi, vedere che si esce sconfitti anche contro chi reputavo più scarsi di noi, allora una cosa sola è plausibile sia successo: nello spogliatoio si è rotto qlcsa! L’entusiasmo, o almeno un minimo, la squadra l’ha dimostrato all’arrivo di Dionigi, portando qlche risultato che ci fece risalire la china… e ora? Tutto d’un tratto si impatta a più riprese in sconfitte dove ti aspetti solo la vittoria? Perdendo in maniera a dir poco irritante? No, qlcsa è successo e il Sig. Noto farebbe bene a tagliare fin da subito i rami secchi…….

  • Meno male che per la befana non si gioca, altrimenti i regali sarebbero continuati. QUALCHE POST FA DISSI CHE TUTTE LE DERELITTE SQUADRE MESSE PEGGIO DI NOI ci aspettavano per resuscitare e così è e sarà fino a quando continueranno a rimanere a Catanzaro questa sottospecie di allenatore ( ha fatto peggio di quello che c’era prima) il ds il dg e tutti nessuno escluso i pseudo giocatori – che non sono buoni nemmeno per portare le borracce dell’acqua- talmente sono scarsi. Presidente adesso deve intervenire seriamente il tempo dell’apprendistato è finito, si criticava Cosentino, ma adesso ci stiamo riportando sulla stessa strada. Ci vuole un vero allenatore, uno solo senza i tatticisti cinesini o i mostratori della libretta, uno che quando vede i vagabondi li metta fuori squadra senza guardare in faccia nessuno, perchè di umiliazioni ne siamo pieni e non porteranno da nessuna parte, Si riparta con un allenatore vero e si programmi per il futuro. Buon Anno a tutti i tifosi giallorossi.

  • Presidente Noto devi fare subito una cosa se vuoi che la gente viene allo stadio devi mandare via dionigi dinuzio nicojetti sirri marin lukanovic kanis anastasi infantino nordi cunzi sopratutto maglione e doronzo VIA SUBITO…!! Ma prima di prendere questo allenatore avete visto negli ultimi anni cosa ha combinato è stato esonerato da tte le squadre un anno fermo chi lo poteva prendere solo maglione e doronzo che folli…. VERGOGNA

    • Cunzi e Sirri li terrei, sono sempre tra ì migliori e sicuramente ci mettono impegno. Gli altri li caccerei, Infantino è un caso a parte ma purtroppo a Catanzaro non sta dimostrando nulla di buono

  • Voglio riderci su (per non jettara capàti a lu muru)…NICO MELINO preparatore atletico da subito!!!! E gli infortunati cronici finiranno subito!! Insomma…un po’ di amor proprio, caXXo!!! Presidente, si faccia sentire!

  • …. Imbarazzante.. È’ da settembre che sottolineo il basso livello tecnico di questa squadra.. Nonostante tutto sono state fatte le analisi più disparate, si è data colpa prima ad erra, poi ai preparatori, poi allo staff medico… Si è cambiato lo staff tecnico, lo staff medico, lo staff dei preparatori ma i risultati sono questi.. Gli unici responsabili del progetto tecnico doronzo e maglione restano al loro posto… Caro presidente mi auguro che prenda in mano la situazione e si circondi di uno staff dirigenziale alla altezza del Catanzaro… Non prendiamoci in giro , alla fine rispetto allo scorso anno nulla è’ cambiato in positivo e il catanzarese vero dopo il derby è sparito… A buon intenditor poche parole…

  • Come stiano realmente le cose dietro le quinte delle società di calcio, anche la Nostra Giallorossa, noi tifosi siamo sempre gli ultimi a saperlo. Ho comunque la sensazione che questa volta i tifosi catanzaresi NON SE LA SIANO AFFATTO BEVUTA. La gente non è scema, cari "signori" del pallone. Spettacoli così INDEGNI non possono essere soltanto frutto di incapacità dei calciatori o di follie di un allenatore. Magari troveremo certe risposte fra 10-15 anni in libreria………??<br />
    <br />

  • La sconfitta di oggi, più di tutte le altre, ci ha fatto male. Questa più di tante altre venute prima, compreso il derby di andata sempre contro la Reggina.<br />
    Non sono l’avvocato di Dionigi, nè della società , però vorrei dire alcune cose a loro favore.<br />
    Intanto ricordiamoci che un altro po’ e stavamo per scomparire quest’estate. Noto ci ha salvato dalla fine e i lavori di allestimento della nuova squadra sono cominciati in notevole ritardo rispetto ad altri club.<br />
    Dionigi al suo arrivo ha trovato una rosa per metà infortunata, non è quasi mai riuscito ad avere tutti gli effettivi a disposizione. E’ arrivato ereditando una rosa non scelta da lui, ha lavorato con la "spada di Damocle" di Money Gate che pendeva sulla testa sua e dei ragazzi… Insomma , su, non è stato facile e i risultati non avrebbero potuto essere che mediocri , insoddisfacenti.<br />
    Ora c’è la pausa, ci sarà il mercato, si spera di recuperare gli infortunati al 100% e di recuperare convinzione e serenità. Insomma, secondo me si migliorerà.<br />
    Se poi i risultati pur con la rosa al completo non arriveranno , se il mercato non colmerà le lacune di una rosa allestita ad agosto in fretta e furia, se gli infortunati non guariranno , beh, allora sì, ci interrogheremo su Dionigi, sul DS e sul DG , sui preparatori atletici e lo staff medico. Per ora pazientiamo fiduciosi.<br />
    Buon Anno a tutti, fratelli giallorossi!

    • Ciò che hai scritto, Mastrobirraio, è verissimo e sacrosanto. Ma quando un mister tiene in panca gli unici pezzi di valore disponibili senza giocarsi le carte che ha…….a me vien da pensare di tutto. Buon Anno Nuovo, soprattutto per i nostri colori!

        • Quello che dici è vero, ed anche l’appello non aiuta. Però molte squadre hanno avuto problemi a cominciare dalla Reggina, la società serve anche per questo, sarà che questa sconfitta mi brucia ma oggi non sono tollerante, anche perché devono ancora spiegarmi perché sono stati lasciati mandare Sarao, Giovinco, Prestia, Esposito e non è stato utilizzato Sabato, che avrà i suoi difetti ma è meglio di molti che abbiamo e soprattutto è uno che si impegna.

        • Quello che dici è vero, ed anche l’appello non aiuta. Però molte squadre hanno avuto problemi a cominciare dalla Reggina, la società serve anche per questo, sarà che questa sconfitta mi brucia ma oggi non sono tollerante, anche perché devono ancora spiegarmi perché sono stati lasciati mandare Sarao, Giovinco, Prestia, Esposito e non è stato utilizzato Sabato, che avrà i suoi difetti ma è meglio di molti che abbiamo e soprattutto è uno che si impegna.

  • Bene….à vaag à lèet….cioè vaiu e mi curcu…ma la notte non mi porterà nè consiglio, nè sollievo. Jetthu focu da i naschi…Quello che (non) ho visto oggi mi fa peggio di una coltellata.

  • Non si può lasciar fuori sempre…il nostro migliore giocatore.,. Maita…la società ha puntato molto su questo ragazzo…non vorrei che ora a causa di questo allenatore coglione…..a gennaio va via facendo un grosso regalo a chi lo acquisisce..<br />
    Mah..<br />

  • Molte cose dette sono condivisibili, la sintesi di Arciere è più che giusta. In effetti ci sarebbero molti temi TECNICI su cui riflettere, sperando che ci riflettano anche i Dirigenti del Catanzaro. Con tutte le attenuanti del caso, già segnalate, la campagna acquisti non è stata apprezzabile. In difesa abbiamo perso De Lucia che era meglio di Nordi, Prestia che era meglio di Di Nunzio. Sulle fasce, con tutti i loro difetti, Esposito-Sabato erano meglio di Nicoletti e Spighi. Soprattutto Esposito saltava l’uomo con facilità. Tutti dicono che nonc’è qualità a centrocampo, io penso che manchi il regista avanzato dietro le punte, per capirci il rifinitore che detta l’ultimo passaggio, sa saltare l’uomo, inventare qualcosa e tirare in porta. Magari ci tenevamo Giovinco, che non era Dybala, ma qualcosa e 10 gol l’aveva fatti. In attacco bastava tenerci Sarao che era meglio di Lukanovic e Anastasi messi insieme e di certo sapeva DIFENDERE la palla meglio di Infantino, PER QUEL POCO CHE L’ABBIAMO VISTO GIOCARE. Per cui mi sembra che la squadra non sia stata ADEGUATAMENTE RINFORZATA anzi ….. Aspettiamo gennaio con fiducia ma anche con apprensione, perchè lo spaccato che ieri Dionigi ci ha dato(il peggiore in campo) mi fa pensare sulle sue capacità. Giocatori demotivati, abulici per 75 minuti, uomini fuori ruolo (Onescu), cambi tardivi, ecc. ecc. Spero di sbagliarmi, ma sono un pò di preoccupato. <br />
    BUON ANNO FRATELLI GIALLOROSSI.

    • Caro amico giallorosso condivido la disamina tecnica , ma volevo sottolineare che da settembre la situazione a partire dalla difesa ( con nordi) era imbarazzante.. Si è cercato di prendere il bandolo della matassa cambiando lo staff tecnico, lo staff medico, lo staff dei preparatori, ma lo staff dirigenziale( doronzo , maglione )?? Adesso abbiamo una possibilità ricorre al mercato di gennaio, recuperare gli infortunati almeno per finire un campionato dignitoso ed un torneo dove squadre come il rende è la Reggina sono state costruite in una settimana…. Però se ci dobbiamo accontentare dell’anno di transizione ben venga ma nn con figure come questa è quella rimediata a rende…

      • Infatti figure di mmmerda come queste, ricordiamoci che era un derby, non fanno bene a nessuno, soprattutto a noi tifosi che paghiamo per vedere sto schifo. Che la Dirigenza rifletta bene sulla gestione del Catanzaro, altrimenti si torna a 600 spettatori perchè noi, come qualcuno ha già detto CI SIAMO ROTTI I COGLIONI.

    • Condivido, la società ha sbagliato molto, ha fatto andar via dei giocatori preziosi, ha ingaggiato un allenatore mediocre mentre il Cosenza ha preso Braglia, non è riuscita a risolvere il problema degli infortuni troppo numeri e sembra un po’ distaccata dalla squadra.

  • PREMESSO CHE LEGGO TANTE COSE CONDIVISIBILI E PIENE DI AMAREZZA COME E’ GIUSTO CHE SIA DOPO UNA SCONFITTA COSI’ UMILIANTE ED IMPREVISTA CHE CI FARA’ TRASCORRERE UN BRUTTO FINE ANNO.<br />
    VORREI SOTTOLINEARE COME IL CATANZARO SIA PASSATO DA UNA GESTIONE PATRIARCALE COME QUELLA PASSATA, AD UNA GESTIONE SOCIETARIA BEN STRUTTURATA MA TROPPO ARTICOLATA E DI FACCIATA, COME A DIRE ABBIAMO UNA BELLA CARROZZERIA MA IL MOTORE E’ DA RIFARE.FATTE LE DEBITE PROPORZIONI MI RICORDA LA PRIMA INTER DI MORATTIANA MEMORIA.<br />
    MANCANO GLI UOMINI VERI PIU’ CHE I CALCIATORI E MI SEMBRA CHE GLI STESSI ABBIANO PLASMATO L’ALLENATORE E NON VICEVERSA. A GENNAIO C’E’ DA INTERVENIRE IN MODO MASSICCIO SULL’OSSATURA DELLA SQUADRA SE SI VUOLE MANTENERE VIVO L’ENTUSIASMO DEI TIFOSI, ALTRIMENTI ALTRO CAMPIONATO ANONIMO COME GLI ULTIMI GIA’ VISTI. NON MI DILUNGO OLTRE PERCHE’ IN CUOR NOSTRO SAPPIAMO CHE IL CATANZARO E’ FERMO AL PALO DA UN TRENTENNIO, ALMENO IO SONO RIMASTO AL PALO DI CATANZARO TRIESTINA ……E CI SIAMO CAPITI,,,,,,,<br />
    AUGURI A TUTTI I TIFOSI GIALLOROSSI E BUON 2018 AL NOSTRO AMATO CATANZARO.

    • Pensa che io sono tifosissimo del Catanzaro da 25 anni, quindi non ho goduto delle gioie del grande Catanzaro, però adesso abbiamo dei presidenti con i soldi eppure non riusciamo a decollare. È veramente frustrante

Lascia un commento