La Striscia Video

Catanzaro-Sicula Leonzio 0-3: la Striscia Video

Redazione
Scritto da Redazione
Il commento a caldo di Francesco Panza e Giuseppe Bitonti al termine della pesante sconfitta maturata al “Ceravolo” contro la Sicula Leonzio
 
strisciavideo-panza-bitonti

Ads336x280

Ads336x280

Red

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

24 Commenti

  • Che venga richiamato subito Erra!!!! Se doveva essere sostituito era solo braglia….guardate il Cosenza.,..vince a Catania…. E qui si è contenti x la sconfitta di Lecce….mah….

  • Non voglio assolutamente dire chi sono i buoni ed i cattivi di questa situazione ma, premettendo che ho massimo rispetto e riconoscenza per questa nuova Società, voglio solo evidenziare un dato:<br> Con Mister Erra senza tutti questi calciatori e con mezza squadra infortunata 10 punti in 7 partite media 1,42 punti a partita;<br> Con Mister Dionigi ed i rinforzi arrivati 18 punti in 18 partite media punti 1 a partita senza intravedere una benchè minima parvenza di gioco .<br> Mi pare proprio che il gioco non sia valsa la cosidetta candela……<br> Sono dati che ritengo dabbano far riflettere pur rimanendo validi i dichiarati obiettivi di inizio stagione che hanno sempre riguardato il raggiungimento di una tranquilla salvezza in una stagione da considerare di transizione. <br />
    Oggi spero che almeno Dionigi abbia visto e spero capito (ho molti dubbi) come si può giocare dignitosamente al calcio grazie ad una Sicula Leonzio molto brillante che avrebbe potuto agevolmente farci ancor più male se non ci fosse stato un super Nordi.<br />

    • Bravo è il discorso che facevo sempre io per difendere Erra, è l’allenatore con la media punti più alta e ci ha salvato due volte. Detto questo non so se è auspicabile un suo ritorno, perché la situazione è compromessa e poi lui non merita di essere trattato così

    • hai profondamente ragione. erra non mi ha fatto mai impazzire. ero contrario alla sua sostituzione. non sono favorevole al suo ritorno. però, tutti noi tifosi invece di riempire i social con sciocchezze (tipo il bel calcio, la programmazione etc.) dovremmo guardare i numeri, gli unici che contano. le altre sono solo chiacchiere.

  • ma durante la settimana che si bevono? si allenano o cujjiunianu? a me mi sa che giochicchiano in allenamento….. vabbo’ ca su scarsi ma involversi è da scemi…… adesso dobbiamo temere pure l’akragas… mahhhh????<br />

  • L’analisi tecnica si può fare tranquillamente. Il Catanzaro non è che non ha corso in campo, ma i nostri corrono a vuoto, perché non sono lucidi, non sanno che fare del pallone, insomma non hanno le idee chiare e quindi c’è caos e non gioco. Infatti basta incontrare una squadra come la Leonzio, che gioca ordinata e sa già cosa fare in campo, perchè evidentemente l’allenatore Diana gliel’ha inculcato bene, e ci molla tre pappette. Mettiamoci pure che abbiamo giocato con 4 terzini e due soli centrocampisti (poi ha messo infatti Spighi e il ragazzo di colore) e la frittata è fatta. Dionigi ha sbagliato formazione e come sta facendo da diverso tempo mette gli uomini in campo nei ruoli sbagliati. Tra l’altro non abbiamo alcun schema di gioco e basta guardare come giocano a occhi chiusi le altre squadre per capire tutto ciò.

    • Caro amico giallorosso tu pensi che sia solo un problema tecnico?? E cosa dovremmo fare cambiare lallenatore che conti alla mano ha fatto peggio di erra ??? No il problema è strutturale, che inizia a settembre e si perpetua per una situazione tecnica imbarazzanteeeee…. I calciatori in uscita si equivalgono a quelli in entrata… Mi auguro che le parole di noto ( siamo in una zona play out sicura) siano rassicuranti, ma i risultati ottenuti e lo spettacolo di uno stadio e di una mitica curva quasi deserta e’ emblematica … A buon intenditor poche parole….

  • SONO STATO L’UNICO,QUALCHE TEMPO FA,A DIRE CHE L’ESONERO DI ERRA NON AVREBBE PORTATO RISULTATI E SENZA SAPERE IL NOME DEL NUOVO MISTER,HO SCRITTO,E NESSUNO PUO’ SMENTIRE,CHE SAREMMO CADUTI DALLA PADELLA ALLA BRACE,COME AVEVO SCRITTO SONO I GIOCATORI CHE NON VALGONO.SE I MIGLIORI,TANTO SBANDIERATI LETIZIA E FALCONE SI DIVORANO GOL COME QUELLI DI OGGI NON SI VA DA NESSUNA PARTE.SENZA CONTARE CHE ANCHE OGGI,E NESSUNO LO DICE,SIAMO STATI PENALIZZATI DALL’ARBITRO CHE HA REGALATO 1 RIGORE INESISTENTE E I NOSTRI NON HANNO NEANCHE PROTESTATO;TANTO LO STIPENDIO LO PRENDONO LO STESSO.CHE TRISTEZZA!!!

    • Ciao Storico concordo ampiamente con te per quello che hai scritto le partite si possono vincere anche con episodi noi li abbiamo avuti ma Letizia su 1-0 sa mangiato un gol a porta libera…..poi ci si mette anche l’arbitro dando un rigore al quanto discutibile.

      • hai ragione quando scrivi che gli episodi cambiano le partite. e quindi hai ragione quando scrivi che se il tiro di letizia fosse entrato in rete, probabilmente la partita avrebbe avuto un altro corso. resta, però, il fatto che in 18 partite dionigi ha racimolato meno punti di quanto ci si attendeva (uno a partita, contro gli 1,4 del suo predecessore). e in 18 partite, consentimelo, gli episodi svaniscono e iniziano a contare i numeri che, per dionigi, sono impietosi

  • Allora cari Sig. Doronzo e Maglione avevate detto che con il cambio dell’allenatore non c’erano più attenuanti e si tiravano le somme, visto la situazione avete fallito alla grande,e vedere questi mangia pane a tradimento fare delle prestazioni del genere e non prendere severi PROVVEDIMENTI allora vuol dire essere pure collusi.

  • Prima di parlare di play off. ..cercate di guardare dietro e cerchiamo di salvarci senza problemi. ..con oggi confermo che a giugno sarà ennesima rivoluzione perché di questi elementi non c’è ne facciamo nulla ….DILETTANTI

  • Voglio mettere in evidenza che i nostri attaccanti, dalle qualità eccelse per la categoria, non gli arriva un pallone giocabile, e quei due palloni (vedi Infantino) si fa il possibile per centrare la porta. Non si gioca ma sulle fasce o meglio non facciamo mai un cross in area di rigore, e poi vorrei dire a Dionigi…..ma è uno schema quello visto sul calcio d’angolo?? Ma che cazzo di schema è me lo spieghi IGNORANTE

  • Ho iniziato da un pezzo, non da stasera a criticare la squadra e le scelte scellerate nell’ultima campagna acquisti, soprattutto la vendita di Icardi. Ma poiché l’amore per questa squadra non scema davanti ad un vergognoso risultato faccio le seguenti considerazioni. <br />
    Colpevole unico Dionigi. La squadra fino al primo goal l’impegno lo aveva profuso, ma se giochi dietro con un solo difensore(Di Nunzio) , con un giocatore di cui ci eravamo sbarazzati e che invece è tornato titolare (Sabato) pur non essendo degno neppure di mettersi le scarpette e con un Di Giorgio fortemente voluto da Dionigi che certo non è meglio di Gamberetti inspiegabilmente tenuto in panchina puoi solo prendere tre pappine. Arcidiacono con Sabato ha fatto quello che gli pareva.<br />
    I guai più grossi sono a centrocampo: potevamo permetterci un trio di giovani in gamba Icardi, Maita e Van Rasbeek e ad uno ad uno li stiamo bruciando. Le risibili dichiarazioni di Dionigi che due palleggiatori non ce li possiamo permettere sono una offesa all’intelligenza. Van Rasbeek garantisce qualità e continuità ed aiuta Maita (umiliato con una inutile sostituzione al 90°) a sopportare i 90 minuti. <br />
    Zanini viene continuamente utilizzato a destra e quanti rimpianti per Squillace , soveratese, la cui numero tre è indegnamente stata attribuita al peggior giocatore del Catanzaro nel dopoguerra. L’attacco non riceve palloni giocabili , magari c’è gente in grado di tirare in porta ma cosa te ne fai se non arriva una palla giocabile.<br />
    Soluzioni chiedere a Dionigi di dare le dimissioni spontanee. Altrimenti metterlo ad allenare i raccattapalle. Affidare la squadra a Nordi , con uno spogliatoio autogestito. Mai più Sabato in campo e De Giorgio in difesa.<br />

  • Sono preoccupato, la squadra dello scorso anno sulla carta mi sembrava più forte ed abbiamo sfiorato la D. Non so come ma la società deve correre ai ripari.<br />
    Ora capisco i vari icardi, imperiale, sirri, prestia ecc.. che se ne sono voluti andare

  • Stavolta mi sono rotto non andro’ piu allo stadio finchè non si allestira’ una squadra che sia all’altezza della nostra UNICA tifoseria e basta prenderci per i fondelli VOGLIAMO UN CATANZARO E UN’ ALLENATORE CHE CI DIANO TUTTE QUELLE SODDISFAZIONI CHE NON ABBIAMO DA TROPPO TEMPO……….

  • CHE LA SOCIETÀ ABBIA DETTO CHE QUESTO ERA UN ANNO DI TRANSIZIONE LO ABBIAMO CAPITO, QUELLO CHE NON È CHIARO È SE SI VOLEVA USARE QUESTO PRIMO ANNO DI QUESTA NUOVA SOCIETÀ COME UNA RAMPA DI LANCIO PER INIZIARE A COSTRUIRE UNA SQUADRA DA VERTICE,MA RIPETO QUESTO NON È CHIARO… COSÌ COME STANNO LE COSE L’ANNO PROSSIMO MI SA CHE SI RIPARTE QUASI DA ZERO E CHE NESSUNO DI QUESTE PERSONE A PARTIRE DALLO STAFF TECNICO E FINENDO AI CALCIATORI DANNO QUELLE GARANZIE SU CUI POGGIARE LE FONDAMENTA PER INIZIARE QUALCOSA D’IMPORTANTE.<br />
    UN ESEMPIO,DIONIGI E IL SUO STAFF DAVVERO PUÒ ESSERE PER ESEMPIO IL BRAGLIA DELLA SITUAZIONE CHE CI PUO FAR FARE IL SALTO DI CATEGORIA??<br />
    HO I MIEI DUBBI…QUINDI A FINE ANNO ALLA RICERCA DI UN NUOVO MISTER , POSSIBILMENTE CON I CONTROCOGLIONI,E SI RIPARTE DA ZERO,CONUN NUOVO ANNO DI ASSESTAMENTO… E COSI VIA…SUI CALCIATORI NON MI PRONUNCIO….POCHI SI SALVANO….COMUNQUE SENZA SOLDI….MESSE NON SE NE CANTANO….ANZI…<br />
    GIA CHI TOGLIE I SOLDI GROSSI NON VUOL DIRE VITTORIA SICURA,FIGURIAMOCI CHI TIRA A CAMPARE O SPENDE IL MINIMO INDISPENSABILE…

    • sono d’accordo con te con una sola precisazione. gli anni di assestamento non esistono. puoi tentare di vincere il campionato semplicemente tirando fuori soldi veri. chi tira fuori soldi veri (Lecce e Catania) se la gioca. gli altri partecipano, chi un pò su chi un pò giù. non è questione solo di allenatori o di direttori teconici. ma tremendamente di giocatori. ed i giocatori che ti consentono di vincere costano e parecchio, almeno 6 milioni all’anno (tra trasferimenti ed ingaggi). le altre parole – transizione, programmazione – sono solo oppio per i tifosi: servono a tenerli calmi. per vincere in lega pro occorrono soldi per comprare giocatori all’altezza. il lecce ha 4 attaccanti (due è costretto a tenerli in panchina) che da noi sarebbero titolari inamovibili: torromino, di piazza, caturano ed il capocannoniere del girone. Il catania si permette di mettere da parte russotto che da noi sarebbe imprescindibile.

  • Sto leggendo nei vari siti nostri che si elogia Nordi ma per cosa per i 3 gol a partita che prende!! Lui è come gli altri cioè da schifo.diamo spazio ad altri calciatori che sono in panchina, rotto per rotto…. chissà.

  • Sono molto più deluso rispetto l anno scorso …che almeno si sapeva delle difficoltà e assenza società si sapeva della squadra di merda. ..e ogni punto che facevamo godevo perché il rischio retrocessione era dietro l angolo …quest anno permettetemi sono delusissimo da tutti dal presidente all ultimo della rosa ..escludo custode e magazziniere gli altri siete DILETTANTI

Lascia un commento