Intervistiamo

Catanzaro-Siracusa 1-0: le dichiarazioni post partita

Francesco Panza
Scritto da Francesco Panza
Il commento dei protagonisti al termine della partita decisa da un gol di Icardi
 
erra-cz-reggina

Erra: Oggi gli obiettivi erano diversi, noi ci giocavamo un campionato loro un’eventuale miglior piazzamento playoff. Peccato aver rischiato fino alla fine ma per quanto visto in campo abbiamo ampiamente meritato. Io non ho visto i risultati delle altre, non so i ragazzi, ma guardandoli a mente fredda la vittoria ha cambiato poco nella lotta per la salvezza. Noi stiamo avendo una media da 6/7 posto ma siamo a ridosso dell’ultimo posto, un’anomalia incredibile. Sta di fatto che mancano 3 gare e dobbiamo vincerle tutte, dobbiamo fare una vera e propria impresa. Quando ce la giochiamo sul piano squisitamente tecnico a tratti ce la giochiamo alla pari, quando il confronto scende sul piano dell’esperienza emergono tutti i nostri limiti e in alcuni frangenti della partita si paga dazio. A Vibo sarà durissima, a gennaio hanno fatto un mercato importante. Hanno giocatori di categoria allenati da un allenatore esperto. 

Icardi: Da qui alla fine saranno tutte finali, questa era la prima. Oggi c’erano solo i tre punti per noi. L’approccio doveva essere quello che abbiamo avuto, e dobbiamo continuare così. In casa abbiamo fatto bene ultimamente, ma oggi contava solo vincere. Ci esprimiamo meglio con squadre che ci lasciano giocare di più. Domenica a Vibo sarà una guerra, dobbiamo andare lì per vincere. Nell’ultimo periodo mi sono reso conto di non aver giocato al massimo, credo sia stato un mix di situazioni fisiche e psicologiche. 

Van Ransbeeck: Vorrei giocare sempre bene e aiutare la mia squadra a vincere. Stiamo giocando per la salvezza e dobbiamo tutti dare il massimo per salvarci. Questa squadra non merita di essere nei playout. Ci aspettano partite toste, ma ce la faremo se giocheremo come abbiamo fatto nelle ultime settimane. Dobbiamo pensare solo a noi stessi pensando partita per partita. Nel ruolo in cui gioco ora mi trovo bene e con Maita ci troviamo. Sono un giocatore polivalente e mi adatto in base alle esigenze del mister.

Cristaldi (all. in 2^ Siracusa): Oggi il Catanzaro aveva più fame di noi e pur non facendo nulla di particolare ha meritato di vincere. Dobbiamo riprendere subito la marcia senza tralasciare quello che di straordinario hanno fatto finora i nostri ragazzi. Oggi si è giocato poco da ambo le parti, nessuna delle due squadre ha giocato a calcio. Siamo stati puniti nell’unica disattenzione. 

 

 

 logo twitterFrancesco Panza

A proposito dell’autore

Francesco Panza

Francesco Panza

1 Commento

Lascia un commento