La Striscia Video

CI, Reggina-Catanzaro 1-0: la striscia video

Il commento a caldo dal “Granillo” di Salvatore Ferragina e Ivan Pugliese subito dopo la sconfitta nella prima partita ufficiale dell’era Noto

Ads336x280   

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

26 Commenti

    • Non commento quello che ha detto l’amico, vorrei fare una proposta al nostro grande presidente noto , non per quest’anno ormai ma per <br />
      Il prossimo anno se si.poteva mettere al ceravolo.uno schermo per le partite come esiste nei grandi stadi sarebbe una bella proposta per avvicinare il nostro mitico ceravolo ai piu’ grandi stadi penso sia una bella idea vorrei.sapere cosa ne pensano gli amici di.punto net grazie

  • Buona la prima (sconfitta) di Erra. Stesso copione dell’anno scorso, buon primo tempo senza incidere, scomparsi nella ripresa soprattutto dopo aver messo in discussione anche Maita. Con 5 sostituzioni quest’anno sarà davvero difficile recuperare. Van Rasbeek ovviamente non utilizzato e si guardi bene la società di cederlo perchè a centrocampo c’è un buco. Zanini non si capiva che ruolo avesse, Infantino e Cunzi tenuti dentro per 94 minuti. Per i pochi minuti che si sono visti non mi sono spiaciuti né Puntoriere né Spighi. Anche Lucanovic e Kanis non utilizzati. Marin non pervenuto. Ma la palma del peggiore in campo va ad Erra che continua a giocare con 2 centrocampisti nel primo tempo e uno dal 60° minuto . Poi magari ce la prendiamo con Icardi, ma quando hanno giocato in 3 Icardi Maita e Van Rasbeek non ce n’era per nessuno, né capisco a cosa servono tutti questi esterni offensivi visto che abbiamo già Spighi, Kanis e Zanini.

  • Reggina merda, ora lo posso dire! Sempre avuti sulle palle i reggini, più dei cosentini dei quali come tifoseria ho moooolto più rispetto . Le vrazziate dell’inverno scorso verso la curva Capraro dei reggini alla papera d Grandi ce le ho in testa (e cmq già mi stavano sulle palle). Nessuno mi toglie dalla testa che il Catanzaro abbia lasciato i quartieri alti del calcio italiano perchè qualcuno aveva stabilito un cambio tra noi e la reggina in serie A e B. Alla fine il Cosenza a me non ha mai fatto nulla, ste merde amaranto invece sono il vero motivo per cui siamo finiti in serie C. Parere mio, al di fuori di cio’ che pensa il tifo organizzato giallorosso . I veri rivali sono i reggini, altro che i cosentini!

  • Certo che se iniziamo di già….a prendere i pali siamo a posto…comunque primo tempo distreto….secondo non pervenuto centrocampo una voragine….manca amalgama e specialmente fiato<br />
    Era sicuramente farà bene il suo lavoro…..glielo auguriamo tutti.

  • Era non riuscirà mai a fare e soprattutto a finire il suo lavoro …il motivo è semplicissimo quest anno non dovrà salvarsi con tutte le forze cosa che a mio modesto parere sarebbe stato l allenatore ideale …ma dovrà cercare di arrivare almeno tra i primi 6/7 …non so se gli daranno tanto tempo …certo che perdete a Reggio mi brucia …soprattutto perché pensi ..ma zio poco è possibile che quelle squadre e società che stanno peggio di noi ..In campo riescono a batterci …il campionato scorso potevo accettarlo quest anno è presto lo so ..Ma siamo messi benissimo per permetterci di non perdere a Reggio …

  • Arretriamo troppo lasciando l’iniziativa del gioco e il possesso palla agli avversari. Centrocampo completamente regalato agli avversari. La partita la deve fare il Catanzaro e impedire agli avversari di farci correre a vuoto. Terra se hai deciso di arretrare giocando dietro la linea del pallone vattene.

  • Anch’io penso che con tutti questi buoni giocatori a centrocampo, compreso Zanini, forse sarebbe meglio il 3-5-2 Tenendo conto che in difesa potremmo contare su un trio formato da Sirri-Gambaretti-Marchetti.

  • Lasciamoli lavorare….anche se sono comprensibili le nostre paure<br />
    Erra li ha voluti lui la maggior parte dei giocatori ….quindi.

  • Quest’anno fra penalizzazioni e ricostruzione tecnico-societaria della squadra bisogna pensare soprattutto a fare un campionato dignitoso. Erra va benissimo. Amicizia con la reggina !?! Beato chi ci crede.

    • Erra tra gli allenatori che abbiamo avuto è quello che ha fatto più punti a parte Brevi, ma quest’ultimo aveva una squadra più forte

  • Uno che dice che è rimasto soddisfattissimo della prestazione, quando nel secondo tempo(come lo scorso anno) siamo scomparsi dal campo, non lo so io!!!!…ci vuole un’allenatore con le palle, con questo non andiamo da nessuna parte. Se ci va a culo ci salviamo…come lo scorso anno!!!…Quando incontreremo Lecce,Matera,Catania ecc…ci prenderanno a pallonate!!!….

  • Lo sapevo che sarebbe arrivata la prima difficoltà, è fisiologico, e sapevo anche che sarebbero ricomparsi gli avvoltoi, va bene criticare ma chiedere le teste ad agosto è da Preiti. FORZA AQUILE!!!

  • A noi manca trequartista e condizione fisica. Loro hanno adattato al ruolo di trequartista Tulissi, che ha svariato dietro la punta rappresentando sempre una spina nel fianco della nostra difesa. Non mi preoccuperei più di tanto. Il Catanzaro appena troverà la migliore condizione sarà squadra tosta, da metà/alta classifica. alcuni dei nostri hanno una tecnica nettamente superiore a molti della reggina. prendete infantino: condizione fisica pessima, tre tocchi un goal e due quasi-goal. complimenti alla reggina e a chi la costruisce ogni anno. pescano nelle primavere delle big e forma squadre nuove ogni anno fatte di giocatori in prestito. ed essendo tutti giovani corrono come matti

Lascia un commento