La Striscia Video

Cosenza – Catanzaro 0-0: la Striscia Video

Redazione
Scritto da Redazione
Il commento a caldo di Francesco Panza, Ivan Pugliese e Giuseppe Bitonti dal “San Vito-Marulla” di Cosenza 
 
01.striscia-cs-cz-17.18

Ads336x280

Ads336x280

Red

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

25 Commenti

  • non è per campanilismo ma il Cosenza visto oggi è più scarso di noi se osavamo di più potevamo farla nostra la partita… Comunque meglio un punto che niente.

  • cmq sempre lordoni su a cosenza, noi li riceviamo tuttie le dirigenze bene e in tribuna ..la nostra dirigenza in curva…ma jati faciti n’culu lordoni e caprari

  • Onescu prossimo anno fuori dai coglioni..può essere un buon calciatore , ma non si possono fare dei falli cosí …quest’anno e stato quasi sempre escluso…uno cosí non serve questo é il mio modesto parere .<br />
    La partita ? Buono il punto, il Cosenza doveva fare mangiarci in un sol boccone Non meritano i punti che hanno in classifica.

  • CHE OCCHIO IL GUARDALINEE PER LA MEZZA MANATA DI INFANTINO,CHE TRA L’ALTRO HA FATTO BENE,PECCATO PERO’ CHE LO STESSO OCCHIO NON L’ABBIANO AVUTO IN TUTTO IL CAMPIONATO A NOSTRO FAVORE NEGANDOCI RIGORI CLAMOROSI CHE FORSE CI AVREBBERO PORTATO AI PLAY-OFF !

  • Il risultato positivo secondo me è derivato da due fattori, il primo è che i difensori sono stati più attenti e SI SONO LETTERALMENTE appiccicati agli avversari pressandoli e mordendogli i garretti senza pietà (è cosi che si gioca in C). Non che siano diventati tutto ad un tratto dei campioni, ma hanno aggredito di più, contando però su un secondo fattore IMPORTANTISSIMO finalmente il centrocampo ha fatto un grande filtro ASFISSIANDO i loro dirimpettai e non facendo arrivare palle decenti agli attaccanti. Se avessimo giocato sempre così contro squadre superiori a noi, per lo zero a zero, avremmo qualche pareggio in più e qualche sconfitta in meno, cioè 5-6 punti in più.

  • Buonissimo il pareggio per il morale, la classifica e la tradizione dei derby. Non abbiamo fatto un tiro in porta ma in C ci sta giocare così

  • Fa certamente male vedere che la lezione di stile (oltre che di calcio) impartita nel match di andata dal CATANZARO non è stata appresa dai cosenDini. A questo punto si prenda atto che, cognitivamente parlando, questa "genDe" merita di essere segnalata e aiutata con un profilo B.E.S. (Bisogno Educativo Speciale). E dire che anch’essi navigano tutti sul web, Facebook e minchiate varie. Scemi del villaggio reale e globale. AVANTI AQUILE!!!

Lascia un commento