La Striscia

Cristian Riggio, un rinforzo per la difesa e si pensa al tridente d’attacco

Il difensore del Crotone probabile rinforzo per la retroguardia. Puntoriere, Infantino e Letizia, tre attaccanti graditi ad Erra
 

Il giovane difensore Cristian Riggio, di proprietà del Crotone,  nella scorsa stagione all’Akragas dove ha collezionato 29 presenze (26  da titolare), potrebbe essere un rinforzo per il Catanzaro.

Ads336x280

Il difensore ventunenne nativo di Crotone, è un centrale difensivo che si adatta a giocare anche sulla corsia di destra. Considerando le regole imposte dalla serie C sugli under, è probabile che Riggio da domani possa diventare un calciatore del Catanzaro.

Sfumato Aya, il centrale difensivo dell’Andria si era accordato con il Catania prima che Doronzo arrivasse a Catanzaro, si è alla ricerca di un centrale difensivo da affiancare a Sirri, orfano di Prestia passato alla Virtus Francavilla.

Possibilmente un destro e che possa dare forza, centimetri ed esperienza al reparto difensivo.

Daniele Marino prelevato dalla Ternana dopo le esperienze di Akragas e Fondi nella stagione appena conclusasi e Martino Borghese, al Livorno nel torneo scorso e stimato da Doronzo per averlo avuto a Bari, sono due piste calde da tenere in considerazione.

Sulla mediana rimane in piedi l’interesse per Onescu e Scarsella, mentre si è al momento raffreddata quella che porta a Varone, in quanto vuole giocarsi la chance della cadetteria.

L’attacco sarà il reparto che il Catanzaro dovrà assolutamente rinforzare. In pratica al momento la rosa, dopo l’addio di Giovinco, la quasi certa mancata riconferma di Gomez, Tavares e Cunzi e quella probabile di Sarao, è senza attaccanti.

Il tridente formato da Francesco Puntoriere, Saveriano Infantino e Antonio Letizia sarebbe graditissimo al tecnico Erra.

Il primo, cresciuto nelle giovanili della Reggina, dopo il fallimento della socetà di Foti è stato prelevato dall’Entella. Nel torneo Primavera si è rilevato uno dei migliori giovani in circolazione, segnando 13 reti e alzando il livello del suo valore.

Per quanto riguarda Infantino è inutile fare le presentazioni. L’attaccante di Tricarico, sin dai tempi del primo Catanzaro di Cosentino, a ogni tornata di mercato è stato un obiettivo mai raggiunto del Catanzaro. 

Il centravanti negli ultimi anni si è rilevato per la categoria uno dei bomber più affidabili.

Il napoletano Antonio Letizia, che ha lo stesso procuratore di Nordi, attualmente in ritiro con il Foggia, è l’altro attaccante che potrebbe rafforzare il reparto avanzato.

Domani alla conferenza stampa di presentazione sicuramente qualche nome sarà svelato, non ci resta che attendere.

Salvatore Ferragina

 

 

 

A proposito dell’autore

Salvatore Ferragina

8 Commenti

  • Non mi è piaciuto l articolo su Daniele Cacia …che conosco personalmente e ho avuto modo di trascorrere qualche cena e qualche aperitivo quando giocava nel Verona …siccome ho già sentito tanti buttare merda su di lui vi posso garantire che Daniele è attaccatissino alla sua città. .aver contattato lui non vuol dire intanto avergli fatto una proposta valida convincente …Cacia fortunatamente per lui è ancora un attaccante che in B ha mercato ed è sicuramente uno dei 5/10;calciatori più pagati ..non credo sia un discorso di record. .e non credo sia un discorso di categoria è semplicemente il suo lavoro e visto che ormai è alla fine anche lui se può prendere il doppio dei soldi in un anno lo capirei e se per qualcuno di voi conta più la maglia che i soldi magari per chi gioca contano più u soldi che la maglia ..per cui vi prego fortemente di non insultarlo anzi un applauso alla società che comunque ha fatto un tentativo x portarlo a casa e un in bocca al lupo a Daniele che ha sempre onorato il suo ingaggio a suon di goal…

Lascia un commento