Dalla Redazione

Decisioni Giudice Sportivo – 20^ giornata

Scritto da Andrea Ruga
Diffidato Riggio. Reggina al “Ceravolo” senza il difensore Di Filippo

SERIE C – girone C

GARE DEL 22 E 23 DICEMBRE 2017

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETA’

AMMENDA

€ 5.000,00 CASERTANA perché propri sostenitori al termine della gara lanciavano sul terreno di gioco una bottiglietta semipiena d’acqua che colpiva senza conseguenze un dirigente della squadra avversaria; per comportamento gravemente antisportivo in quanto il servizio di restituzione dei palloni da parte dei raccattapalle veniva rallentato ritardando sistematicamente la ripresa del gioco, tale comportamento non è stato interrotto nonostante i ripetuti solleciti rivolti dall’arbitro sia al capitano che all’allenatore (r.A.A.).

€ 5.000,00 TRAPANI perché propri sostenitori in campo avverso al 15° minuto del primo tempo lanciavano sul terreno di gioco cinque fumogeni che cadevano nei pressi della porta della squadra avversaria causando un principio d’incendio di un cartellone pubblicitario prontamente spendo dai vigili del fuoco; la combustione dei predetti fumogeni provocava visibili danni al terreno di gioco in erba sintetica. Ciò provocava l’interruzione del gioco che l’arbitro riprendeva dopo circa cinque minuti. Inoltre i medesimi sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo senza conseguenze (obbligo risarcimento danni, se richiesto, r.A. e proc.fed.).

€ 2.500,00 SIRACUSA perché propri sostenitori durante l’interruzione del gioco lanciavano sul terreno un bengala che cadeva nei pressi del portiere della squadra avversaria, quest’ultimo si accasciava e richiedeva l’intervento dei sanitari lamentando di essere stato colpito alla spalla dal medesimo bengala. Di tale ultima circostanza non vi è però evidenza nei rapporti ufficiali. Il portiere del Trapani riprendeva regolarmente il gioco (r.A.e proc.fed.).

€ 1.500,00 LECCE perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni uno dei quali veniva lanciato nel recinto di gioco, senza conseguenze (r.proc.fed.).

DIRIGENTE

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO il 15 FEBBRAIO 2018 E AMMENDA € 500.00

ADUASIO DARIO VINCENZO (FIDELIS ANDRIA)
per comportamento offensivo verso l’assistente arbitrale durante la gara (espulso, r.A.A.).

ALLENATORI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

D’ANGELO LUCA (CASERTANA)
per comportamento non regolamentare in campo durante la gara espulso).

AMMONIZIONE

DE DOMENICO GIUSEPPE (REGGINA)
per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso).

MAURIZI AGENORE (REGGINA)
per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso).

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

ALFAGEME LUIS MARIA (CASERTANA)
per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

SCOPPA FEDERICO MATIAS (MONOPOLI)
entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR)

BIAGIANTI MARCO (CATANIA)
DI FILIPPO NICOLAS (REGGINA)
SCARDINA FILIPPO MARIA (SIRACUSA)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

SEPE ANTONIO (AKRAGAS)
MAROTTA MARIO (CASERTANA)
RIGGIO CRISTIAN (CATANZARO)
ESPOSITO ALESSIO (FIDELIS ANDRIA)
PICCINNI MARCO (FIDELIS ANDRIA)
ZAMPA ENRICO (MONOPOLI)
VASTOLA GAETANO (RACING FONDI)

AMMONIZIONE (VIII INFR)

DE ROSE FRANCESCO (CASERTANA)
DE GIORGI FRANCESCO (FIDELIS ANDRIA)

AMMONIZIONE (VII INFR)

COSENZA FRANCESCO (LECCE)

AMMONIZIONE (VI INFR)

PASCALI MANUEL (COSENZA)
DE FRANCESCO ALBERTO (REGGINA)
FAZIO PASQUALE DANIEL (TRAPANI)

AMMONIZIONE (III INFR)

MAITA MATTIA (CATANZARO)
BACCOLO PIETRO (PAGANESE)
LAZZARI FLAVIO (RACING FONDI)

AMMONIZIONE (II INFR)

PISANI ANDREA (AKRAGAS)
VONO ALESSANDRO (AKRAGAS)
MARKIC TONI (BISCEGLIE)
PARTIPILO ANTHONY (BISCEGLIE)
MARCHESE GIOVANNI (CATANIA)
BACCI ALESSANDRO (JUVE STABIA)
MANCOSU MARCO (LECCE)
VASCO LORENZO (RACING FONDI)
PORCARO PASQUALE (RENDE)
TOSCANO MARCO (SIRACUSA)

AMMONIZIONE (I INFR)

ICARDI SIMONE (CATANZARO)
PUNTORIERE FRANCESCO (CATANZARO)
STREFEZZA REBELATO GABRIEL TADEU (JUVE STABIA)
TORROMINO GIUSEPPE (LECCE)
SPARACELLO CLAUDIO (REGGINA)
LEGITTIMO MATTEO (TRAPANI)
MONACO GIANMARCO (VIRTUS FRANCAVILLA)

Dalla Redazione

Decisioni Giudice Sportivo 20^ giornata

Nessuno squalificato per Catanzaro e Igea Virtus. Respinto il ricorso della Cisco Roma

2^ DIVISIONE – girone C

GARA VIBONESE – CISCO ROMA DEL 10 GENNAIO 2010 E RECLAMO SOCIETA’ CISCO ROMA (Com. Uff. n. 79/DIV del 12.1.2010)

– Il Giudice Sportivo,
– letti gli atti ufficiali, ed il reclamo proposto dalla società Cisco Roma in ordine alla regolarità della gara indicata in oggetto, verificata la ritualità del gravame e le proprie competenze, 

                                            o s s e r v a

– che la società Cisco Roma ha motivato il predetto reclamo sostenendo la irregolarità del tesseramento del calciatore Beccaria Alessandro della società Vibonese inserito in distinta ed utilizzato durante la gara, con conseguente richiesta della sanzione sportiva della perdita della gara a carico della società Vibonese;
– che sulla base dei motivi del ricorso, si è proceduto alla verifica della regolarità del tesseramento del predetto calciatore, anche mediante interpello dell’ufficio tesseramento della Lega;
– che all’esito di tali accertamenti è risultata del tutto regolare la posizione del predetto calciatore Beccaria Alessandro, in merito al suo tesseramento ed alla conseguente partecipazione alla gara in premessa.
– Tutto ciò premesso, 

                                           d e l i b e r a

– di respingere il reclamo proposto dalla società Cisco Roma confermando il risultato della gara conseguito sul campo (Vibonese 2 – Cisco Roma 1).
– La tassa va addebitata.


GARE DEL 16 E 17 GENNAIO 2010

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETA’

AMMENDA
€ 1.500,00 MELFI S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel proprio settore tre petardi,senza conseguenze.
€ 1.000,00 BARLETTA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore due petardi di notevole potenza, senza conseguenze.
€ 500,00 SCAFATESE CALCIO S.R.L. per avere causato ritardo sull’ora d’inizio della gara.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (IV INFR)
SABATINO SERGIO (MANFREDONIA CALCIO S.R.L.)
VITIELLO ANIELLO (MANFREDONIA CALCIO S.R.L.)
LANZILLOTTA MICHELE (MONOPOLI S.R.L.)
LOSETO GIANLUCA (MONOPOLI S.R.L.)
LORUSSO BENEDETTO (NOICATTARO CALCIO S.R.L.)
MIALE CLAUDIO (SCAFATESE CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (VII INFR)
MATRISCIANO ANTONIO (ISOLA LIRI S.R.L.)
CONTI VALENTINO (VIBONESE CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
TRINCHERA STEFANO (BRINDISI 1912 S.R.L.)
ZAMINGA CLAUDIO (GELA CALCIO S.P.A.)
COSTANZO CLAUDIO (ISOLA LIRI S.R.L.)
SOVIERO SALVATORE (JUVE STABIA S.P.A.)
MENGONI RICCARDO (VIBONESE CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE (VI INFR)
CONTI FEDERICO (CASSINO S.R.L.)
MAURY DONOVAN ERIC (JUVE STABIA S.P.A.)

AMMONIZIONE (V INFR)
CORSALE RAFFAELE (SCAFATESE CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE (II INFR)
DI MASI GIUSEPPE ADRIAN (BARLETTA CALCIO S.R.L.)
GENNARI ANDREA (ISOLA LIRI S.R.L.)
MORETTI VINCENZO (JUVE STABIA S.P.A.)
COLLUTO DANILO (NOICATTARO CALCIO S.R.L.)
FIORENTINO DANIELE (NOICATTARO CALCIO S.R.L.)
MASTRONICOLA ALESSANDRO (SCAFATESE CALCIO S.R.L.)
PIGNATTA LUCIANO ARIEL (SCAFATESE CALCIO S.R.L.)
GATTO LEONARDO (VIBONESE CALCIO S.R.L.)
SCRUGLI ANDREA (VIBONESE CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE (I INFR)
MONTELLA ANTONIO (CATANZARO S.P.A.)
MANGIAPELO MICHELE (ISOLA LIRI S.R.L.)
NAPOLI ALESSANDRO (MANFREDONIA CALCIO S.R.L.)
BIGATTI FEDERICO (SIRACUSA S.R.L.)
DALI’ EMANUELE (SIRACUSA S.R.L.)
INCORONATO MARCO (VICO EQUENSE CALCIO SRL)

A proposito dell’autore

Andrea Ruga

Lascia un commento