Intervistiamo

Dionigi: «A Lecce per giocarcela con le nostre qualità» [VIDEO]

Redazione
Scritto da Redazione
Il tecnico giallorosso parla della sfida contro la capolista nella consueta conferenza stampa della vigilia 

dionigi-lecce-catanzaro

Il tecnico Dionigi ha parlato alla vigilia della sfida contro la capolista Lecce al “Via del Mare” dove è ancora imbattuta.

Ads336x280

Questo il commento dell’allenatore sulla partita e sulla compagine prima in classifica. «È il tipo di gara che si affronta senza nulla da perdere e mentalmente siamo liberi. Ci aspetta una squadra la cui qualità e caratura è conosciuta da tutti, nettamente diversa rispetto al Bisceglie. Se li lasci palleggiare possono farti male con vari mezzi come il tiro da fuori,  i fraseggi nello stretto o i calci piazzati. Dobbiamo cercare di sopperire mettendo in campo le nostre qualità, ovvero l’intensità, l’aggressività ed ora anche la qualità».

dionigiL’US deve andare a giocarsi le proprie chance. «Voglio pensare solo a noi. Abbiamo passato una buona settimana di lavoro. Dal punto di vista tattico non so se ripassare al centrocampo a tre. Qualcosa va adattato pure in base al loro sistema di gioco. Ho qualche dubbio che mi porterò fino alla fine. Ho detto ai ragazzi di essere propositivi con i rischi del caso».

L’allenatore giallorosso si è dimostrato positivo riguardo ai suoi. «Per me la squadra sta bene fisicamente e mentalmente. Vedo una crescita esponenziale in questo gruppo sotto tutti gli aspetti, compreso quello del gioco. Dobbiamo cercare quella continuità e chiaramente questo non è il match adatto, ma sappiamo di aver fatto ottime partite a Trapani e Catania».

Ads336x280

Il tecnico ha rimarcato di essere soddisfatto per il mercato intelligente compiuto dalla società, funzionale al modo di giocare e rispettando il budget.

Infine qualche parola anche per Sirri, ormai ai margini della rosa. «Ho sempre detto che è un difensore forte e ho avuto grande rispetto verso di lui. A volte purtroppo non si capisce la fortuna che si ha. Ognuno ha fatto le proprie scelte. È stato reintegrato Sabato, un ragazzo che sta lavorando bene».

Ferdinando Capicotto

Ads336x280

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

2 Commenti

Lascia un commento