La Striscia

Dionigi nel derby con qualche elemento in più

Il Catanzaro potrebbe ritrovare la coppia Infantino-Letizia in avanti. Sabato coreografia degli Ultras per ricordare Massimo Capraro
 

Sarà sicuramente un Catanzaro con qualche freccia in più nell’arco, quello che nell’ultima sfida del 2017, affronterà la Reggina nel derby al Ceravolo in programma sabato alle 16:30.

Ads336x280

Infantino e Letizia potrebbero riformare la coppia d’attcco titolare, questa è già una notizia, perché i giallorossi di mister Dionigi, nelle ultime sfide hanno adattato un po’ tutti gli elementi a dispozione della rosa, ma con poca fortuna.

Anche Benedetti è stato recuperato e nel mezzo dopo tanto tempo, con la disponibilità di Onescu e Marin, ci saranno problemi d’abbondanza.

Cunzi potrebbe essere pronto per la panchina, mentre per il solo Gambaretti ci sarà d’aspettare, e pertanto lo rivedremo in campo dopo la lunga sosta invernale.

Nell’allenamento odierno, Nordi  e Spighi hanno svolto a scopo precauzionale lavoro differenziato.

Domani è prevista una doppia seduta.

Mercato – L’esterno sinistro, capace di giocare sulla fascia e bravo nelle due fasi, Antonio Sepe dell’Aktragas , potrebbe esere il primo acquisto del mercato invernale del Catanzaro.

La trattativa avviata stamattina, presto potrebbe andare in porto. Il Catanzaro ha proposto all’Akragas che è in difficoltà economiche, di allegerire il proprio monte contratti, cedendo il cartellino del calciatore di nazionalità uruguaiana.

Sepe (nella foto in contrasto con Onescu) è un classe ’92 e in questa stagione ha collezionato 17 presenze, segnando una rete proprio al Catanzaro, nella partita che terminò 3 reti a 1 per le Aquile.

Coreografia – Gli Ultras Catanzaro come avviene da diversi anni, commemoreranno Massimo Capraro con una coreografia in suo ricordo per la ricorrenza del suo compleanno.

Gli Ultras hanno invtato i tifosi giallorossi a non mancare in curva e accorrere numerosi.

E a proposito di numeri, sembrano esserci molte richieste dei tagliandi per assistere alla sfida di sabato.

Probabile che il Ceravolo fornirà un bel colpo d’occhio.

Reggina – Dopo la scoppola interna con il Rende e la decisione della società amaranto di svolgere gli allenamenti a porte chiuse, si sa davvero poco su come mister Maurizi affronterà il Catanzaro nel derby.

L’unica certezza è che dovrà rinunciare al difensore Di Filippo, che è stato squalificato.

Salvatore Ferragina

 

A proposito dell’autore

Salvatore Ferragina

6 Commenti

  • 3 pappine e mandiamoli in C…….questi sono peggio dei cosentini perchè sono traditori!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Almeno i cosentini sono nemici e lo dicono.

  • Ma non capisco a cosa serve prendere Sepe uno che ha 45 partite in lega Pro e 2 in eccellenza. Ma stiamo scherzando ?ma insomma che razza di acquisti faranno questi direttori…a gennaio. L’ akragas se lo toglie che non lo può pagare e noi lo prendiamo.Ma presidente Noto fermi quei due….

  • Ma i direttori dove trovano questi calciatori??? In base a che criterio fanno gli acquisti?? Mah gente anonima la compriamo solo noi… invece di fare innesti forti compriamo gente che puo giocare solo in eccellenza

Lascia un commento