La Striscia

Dubbi di modulo e formazione

Francesco Panza
Scritto da Francesco Panza
Squalifiche e infortuni condizionano le scelte di mister Dionigi. Incerte le condizioni del terreno di gioco dopo il test match dell’Italrugby al “Massimino”
 

Poco meno di 24 ore al fischio d’inizio di Catania-Catanzaro, gara valevole per la 14^ di campionato di serie C girone C.

 Ads336x280

In mattinata i giallorossi hanno effettuato la consueta rifinitura, a porte chiuse, sul campo del “Federale” del quartiere Sala, e subito dopo la sono partiti alla volta della Sicilia. 

Nel corso della settimana è stata più volte sottolineata la difficoltà dell’incontro, ma come ha giustamente sottolineato il tecnico delle Aquile, le gare vanno giocate e il Catanzaro è pronto a dare battaglia con le armi a propria disposizione: corsa e aggressività. 

In merito al possibile undici titolare i dubbi sono legati principalmente alla scelta del modulo, con il ballottaggio fra il 352 e il 3412.

 

In difesa si va verso la conferma del pacchetto composto da Nordi in porta, davanti la linea a tre con Sirri, Di Nunzio e Gambaretti. Da valutare anche il possibile impiego di Riggio.

Incognite maggiori nella zona mediana del campo con la pesante assenza di Onescu, squalificato per un turno. Nell’ipotesi di centrocampo a quattro, Marin e Benedetti agirebbero da coppia centrale con Zanini e Imperiale sugli esterni. Kanis potrebbe partire da titolare nel caso in cui si optasse per l’impiego del trequartista. In dubbio Icardi e Maita, entrambi recuperati ma ancora non al top della condizione.  

In attacco Infantino e Letizia praticamente certi di una maglia da titolare.

Di seguito l’elenco dei 20 convocati dal tecnico Dionigi:

PORTIERI: Nordi, Marcantognini, Pellegrino;
DIFENSORI: Di Nunzio, Gambaretti, Imperiale, Nicoletti, Riggio, Sirri, Zanini;
CENTROCAMPISTI: Benedetti, Icardi, Kanis, Maita, Marin;
ATTACCANTI: Falcone, Infantino, Letizia, Lukanovic, Puntoriere.

Ads336x280

TRASFERTA E TERRENO DI GIOCO – Secondo i dati delle prevendite chiuse alle ore 19, dovrebbero essere circa 150 i tifosi giallorossi presenti nel settore ospiti del “Massimino” di Catania. 

Da rilevare che oltre al probabile maltempo che domani si abbatterà sulla città etnea, il Catanzaro dovrà  fare i conti con un terreno di gioco particolarmente malconcio a causa del test match fra la Nazionale italiana di rugby e Fiji (19-10 per gli azzurri, ndr) giocato nel pomeriggio odierno. 

Comunque, per limitare i disagi, nelle prossime ore il manto erboso dell’impianto sportivo etneo sarà interamente rizollato. 

Francesco Panza

A proposito dell’autore

Francesco Panza

Francesco Panza

1 Commento

Lascia un commento