La Striscia Video

Fondi-Catanzaro 2-1: la Striscia Video

Redazione
Scritto da Redazione
Il commento a caldo di Roberto Nardella e Ivan Pugliese
 

 

Ads336x280

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

13 Commenti

  • Retrocederemo in serie D perché questi cadaveri non sono capaci di vincere i play aut. Sono dei perdenti, di categoria inferiore. Senza carattere. Il Catanzaro retrocederà in serie D e se saremo fortunati ci sarà il ripescaggio. Ma non illudetevi più di tanto.

  • Non potete parlare di serie D indossando quelle maglie. È come andare a fare la fila alla mensa della Caritas in frac. Poi non illudiamoci, per salvarci dobbiamo vincerne una e pareggiare l’altra, cosa che vedo molto difficile. Praticamente abbiamo perso tutte le partite decisive, figuriamoci ora gli spareggi.

    • "Praticamente abbiamo perso tutte le partite decisive, figuriamoci ora gli spareggi" la penso nello stesso modo. Dobbiamo sperare nei ripescaggi, ma siccome quest’anno l’abbiamo passato sempre sperando, il detto dice " chi di speranza vive disperato muore" calza a pennello per questa stagione tragica del Catanzaro.

  • Sembrerebbe opportuno sospendere le ostilità fra di noi e sostenere la squadra fino al termine dei play off. A quel punto ognuno dirà la sua: comunque vada, anch’io avrò qualcosa da dire; tuttavia per il momento non mi sembra produttivo soffiare sul fuoco.

  • vergogna infinita. Se durante tutto il campionato non volevate giocare per la maglia, potevate farlo per voi stessi, almeno. Mi pongo una domanda, anzi, vi pongo una domanda, ma chi cazzo vi prende in altre squadre se è questo il risultato professionale che avete raggiunto? Quasi tutti calciatore da serie D, se non più giù. VERGOGNATEVI NON SIETE PROFESSIONISTI

  • Ha ragione Toronto. Straniero amu si tappa a vucca. Uomo da due facce. Fino a tre mesi fa strenuo difensore dello status quo ora feroce inqisitore di cosentino

  • Forse con le gloriose magliette delle rubinetterie intendevano fermare i fiumi di lacrime che la società ci sta facendo versare?!?! AVANTI AQUILE!!!

  • La vittoria non serviva, certo, ma bastava un pari per darci intanto la possibilità di affrontare la squadra più debole il Melfi, giocando il ritorno a Catanzaro e con il vantaggio del doppio risultato pari a favore, mò invece con la Vibonese n’attaccamu a lu cazzu!<br />

  • Come dice la mia mamma, catanzarese di via Schipani…"cchiù scuru da a menzanotta ‘on pò vvenira", per cui voglio faticosamente convincermi che lo spauracchio Vibonese sarà da stimolo per il gruppo giallorosso. E’ vero…giocando meglio avremmo potuto incontrare il più debole Melfi ma, se ricordiamo, l’anno scorso la salvezza fu conquistata anche a spese loro…nel senso che sKaramantiKamente i lucani ci hanno già dato. Meglio (si fa per dire..) cambiare avversario. Ma che tristezza però, CHE TRISTEZZA. Risalite quella biscaggina e tornate a bbbOrdO, cazzo!!!

Lascia un commento