Numeri Giallorossi

I numeri di Casertana-Catanzaro

Redazione
Scritto da Redazione
I dati statistici, i precedenti e le curiosità dell’incontro numero ventiquattro contro la formazione campana
 
20.casertana-catanzaro

Prima giornata del girone di ritorno. Il Catanzaro, rinfrancato dall’esito del primo grado del processo “Money Gate”, farà visita alla Casertana del tecnico D’Angelo.

Ads336x280

I NUMERI

Finora è stato un campionato di sofferenza per i falchetti che hanno chiuso la prima parte di stagione al penultimo posto con quindici punti frutto di tre vittorie, sei pareggi e nove sconfitte con quattordici gol fatti e diciannove subiti. In  casa due successi, altrettanti segni X e cinque KO che hanno fruttato otto punti. Solo quattro reti all’attivo ed otto al passivo.

Il Catanzaro ha invece ventiquattro punti per effetto della penalizzazione di un punto giunta in settimana. Sette vittorie dei giallorossi, quattro pari e sette sconfitte sin qui con ventuno gol fatti ed altrettanti subiti.

Lontano dal “Ceravolo”, le Aquile hanno totalizzato sette punti a fronte di due successi, un pareggio e cinque sconfitte con dieci reti all’attivo e dodici al passivo.

 

I PRECEDENTI

Nei ventitre incontri disputati sin qui fra le due compagini, l’US è in vantaggio per undici successi a sei con sei segni X. Ventinove a quindici per le Aquile il computo delle reti.

In Campania guidano i falchetti con quattro vittorie a due mentre cinque sono stati i pareggi. Otto i gol fatti dai rossoblu, uno in meno dai calabresi.

All’andata, alla prima giornata, vittoria giallorossa con il risultato di 2-1 con gol di Cunzi e Falcone nel primo tempo; Alfageme per gli ospiti nella ripresa.

L’anno scorso, il 10 dicembre 2016, terminò senza reti. Pareggio anche nel campionato precedente per 2-2. Vantaggio di Mancuso al 22’; De Angelis al 68’ e tre minuti dopo Jefferson hanno ribaltato il punteggio prima del gol di Razzitti allo scadere con le aquile in dieci per l’espulsione di Maita. Il 19 aprile 2015 vittoria campana 2-1 con gol di Agodirin, Cissé e Razzitti su rigore per le aquile.

Catanzaro che non vince dal 21 settembre 1958 con gol di Fanello al 64’. L’altro successo è del 1952 per 0-2 con Marini e Bilotti a segno.

 

CURIOSITÀ

Il 2-2 con gol di Razzitti al ’90 rappresentò anche nel campionato 2014-2015 la prima giornata di ritorno. La differenza è che all’andata le Aquile avevano perso 0-1.

 

Ferdinando Capicotto

Ads336x280

 

INFOGRAFICA CASERTANA-CATANZARO di Alfredo Cristiano

20.casertana-catanzaro

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

Lascia un commento