Numeri Giallorossi

I numeri di Catanzaro-Fondi

Redazione
Scritto da Redazione
Fondi avversario temibile per i giallorossi fanalino di coda ma alla ricerca della quarta vittoria stagionale. L’ultimo precedente al Ceravolo risale a 5 anni fa con il successo delle Aquile firmato dai gol di Masini e Carboni
 
Catanzaro-Fondi 2011

Proverà a proseguire nella mini striscia positiva che dura da due partite il Catanzaro, che domani alle 16.30, affronterà in casa il Fondi.

I calabresi, infatti, dopo la vittoria con la Vibonese e il pareggio a reti bianche della scorsa settimana con la Casertana, cercheranno sul rettangolo amico del Ceravolo di centrare la quarta vittoria stagionale.

Ads336x280

Fino ad ora la formazione di Zavettieri ha conquistato le uniche 3 vittorie in 18 partite proprio in casa davanti a 2041 spettatori di media.

Vittorie che non possono esaltare l’ambiente giallorosso visto che, sempre al Ceravolo, sono arrivati 2 pareggi e 4 sconfitte (1.22 punti a partita) con 11 reti fatte e 12 subite.

C’è da dire che il rendimento di Maita e compagni in casa è un lusso rispetto a quanto si vede lontano da Catanzaro: 0 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte sono un trend che va sicuramente migliorato dal prossimo 22 dicembre.

Rendimento che va migliorato nei risultati, ovviamente, ma anche per quanto riguarda i dati puramente statistici perché aver siglato solo 3 reti ed averne incassate ben 15 in 9 partite, non è assolutamente un dato accettabile per una formazione che punta a salvarsi (in totale la differenza reti recita quindi un -13 frutto di 14 reti all’attivo e 27 al passivo).

Dal punto di vista tattico Zavettieri, nella trasferta campana, sembra aver modificato la disposizione tattica passando dopo 3 partite dal 4-4-2 al 4-3-2-1.

Il Fondi, però, non è esattamente la formazione migliore da affrontare per continuare la propria rincorsa alla zona salvezza (o almeno a quella playout).

La formazione laziale, infatti, ferma al momento all’ottavo posto con 25 punti, viene da 1 sola sconfitta negli ultimi 10 incontri (a passare  in terra laziale è stata la Fidelis Andria 2-1 il 3 dicembre).

Al di là dell’ottimo filotto di risultati utili, la formazione di mister Pochesci sta mantenendo un rendimento positivo sia in casa che in trasferta. Al Purificato, nonostante i poco più di 500 tifosi a partita, sono arrivati 1.67 punti di media grazie a 4 vittorie (Reggina, Akragas, Siracusa e Paganese), 3 pareggi (Juve Stabia, Lecce e Francavilla) e 2 sole sconfitte (Cosenza e appunto Fidelis Andria) con 17 reti fatte e 11 subite.

Fuori casa cala il numero di vittorie (solo 2 contro Taranto e Foggia), mentre rimangono stabili le sconfitte (Vibonese e Monopoli) e salgono i pareggi fino a 5 (Catania, Melfi, Casertana, Matera, Messina), per un totale di 10 gol fatti e 9 subiti (27/20) e 1.22 punti a partita.

Ads336x280

Così come i risultati, anche il sistema di gioco non ha mai subito grossi stravolgimenti fino ad ora. Nella maggior parte delle partite è stato infatti usato il 4-3-3, sostituito solamente in 4 occasioni dal 3-4-3, 5-3-2, 4-3-1-2 e 4-2-3-1.

Solo 4 i precedenti tra le due formazioni. A prevalere sono le X, 2 in totale, mentre le vittorie per parte si fermano ad 1. Dopo il confronto nel 2010-2011, Catanzaro e Fondi si sono affrontate anche la stagione successiva. Nella prima occasione al Ceravolo a trionfare è stato il Fondi (il 13 febbraio 2011) per 3-1 , mentre l’11 dicembre 2011 sono stati i padroni di casa a fare bottino pieno grazie ad un 2-0 firmato da Masini e Carboni.

Nicola Agosti

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

2 Commenti

  • Volevo lanciare un appello agli 11 scemi che scenderanno in campo oggi: mi raccomando visto che i ragazzi della curva ricorderanno Massimo Capraro vedete di combinare qualche cacata delle vostre come al solito!!!!!….cercate almeno di tirare fuori le palle e fare una prestazione da delinquenti che in campo si fanno rispettare e regalare soprattutto a quei pochi presenti una gioia visto che siamo vicini alle festività!!!!!….

Lascia un commento