Calciomercato

La Juve Stabia tra Marotta e Cutolo. Il Catanzaro attende La Gumina

La società gialloblu pronta a regalare una punta a mister Fontana. I giallorossi pensano alle cessioni di Tavares e Baccolo e corteggiano la punta classe 1996
 
Fonte: UrbanPost

Seconda settimana di trattative e prime ufficialità di questa sessione invernale di calciomercato.

Il Foggia, come già anticipato la scorsa settimana, è riuscito a chiudere la trattativa per la punta Di Piazza. Il classe 1988 lascia Vicenza dopo aver collezionato 8 presenze e 1 gol. In mezzo al campo il rinforzo arriva dal Danubio. Stiamo parlando del centrocampista uruguaiano, classe 1996, Gaston Faber Chevalier.

Ads336x280

I satanelli pensano anche al reparto difensivo e sfidano il Matera per Marco Migliorini. Il difensore, ex Juve Stabia, è legato all’Avellino fino al giugno 2020 e potrebbe tornare in Lega Pro con la formula del prestito.

Proprio il Matera di mister Auteri ha ufficializzato in settimana due innesti. Vestiranno la maglia biancazzurra il centrocampista Francesco Salandria (ex Akragas) e l’esterno mancino Gennaro Armeno che arriva in prestito dal Novara fino al termine della stagione.

Non resta a guardare la Juve Stabia che, dopo aver comunicato l’ingaggio del centrocampista Matute, prepara un colpo in attacco. Cutolo e Marotta interessano e le Vespe proveranno a chiudere un accordo nei prossimi giorni.

Primo rinforzo in difesa anche per il Catanzaro di mister Gicos. In Calabria arriva Alex Sirri dall’Arezzo. Il giocatore, ex Alessandria, è stato prelevato a titolo definitivo e contrattualizzato fino al 2018.

In uscita Tavares è corteggiato dal Catania, Baccolo è sempre vicino al Teramo, mentre Grandi pare abbia declinato la proposta della Paganese e potrebbe rimanere in giallorosso come terza alternativa. Per il rinforzo in attacco si complica la pista Diop dopo l’offensiva del Modena, mentre restano aperte le strade che portano a La Gumina e Croce.

Un movimento a testa in entrata anche per Fondi, Fidelis Andria e Casertana.

Ads336x280

Il club laziale ha definito l’arrivo a titolo definitivo dall’Akragas del difensore Daniele Marino. L’Andria si è assicurata le prestazioni del centrocampista della Roma Primavera, classe 1997, Lorenzo Vasco, mentre la Casertana ha ufficializzato Luca Magnino, giovane classe 1997, che arriva in prestito dall’Udinese.

Infine, il Taranto ha chiuso per gli arrivi in prestito del difensore Daniel Di Nicola dal Pescara e della punta Michele Emmausso dal Genoa.

Arturo Ferraro Pelle

A proposito dell’autore

Arturo Ferraro Pelle

9 Commenti

Lascia un commento