Intervistiamo

Le interviste di Catanzaro-Lecce

Le dichiarazioni dei protagonisti al termine dello scontro contro i salentini 
 

Zavettieri: “Molto rammaricato per il risultato. Fin quando abbiamo tenuto il campo non si è notata la differenza. In due situazioni abbiamo perso l’equilibrio e ci hanno punito. Non tutti i calciatori sono in perfette condizioni fisiche. Dovevamo gestire anche le energie. Peccato perché avremmo meritato un risultato positivo.

Non dobbiamo farci condizionare dalla sconfitta. Dobbiamo salvarci direttamente e lottare a partire da domenica prossima. Tra noi e loro c’è anche una differenza di tempo e lavoro. Sono molto soddisfatto di Zanini e Gomez, soprattutto sotto l’aspetto etico e morale“.

Ads336x280

Padalino: “Il Catanzaro ha fatto una gara che è nel suo DNA, reparti stretti col desiderio di prenderci campo nelle ripartenze. Per noi era il pericolo numero uno. Nel primo tempo ci è mancato l’ultimo passaggio. Nel secondo noi bravi a concretizzare con il Catanzaro che è calato sotto il profilo agonistico.

Costa Ferreira ha cambiato volto alla gara ma deve ancora trovare la condizione fisica. Abbiamo fatto acquisti mirati che spero siano decisivi per il futuro e innalzino il tasso di qualità. Mi ritengo soddisfatto“.

Red

A proposito dell’autore

Arturo Ferraro Pelle

7 Commenti

  • Mi dispiace ribadirlo ma Zavettieri oltre che non sa leggere la partita non sa neanche preparare e caricare i suoi calciatori!!!!… È giunta l’ora di mettersi da parte!!!.. così si andrà in D!!!…Non si può andare avanti a sconfitte e quando ti va bene pareggi!!!…Oramai ha giocato abbastanza con i suoi dubbi nel fare la formazione tra l’altro scegliendo anche gli uomini sbagliati!!!…Basta!!!!!…Questa società di scemi ha scocciato!!!!!!

  • Concordo, Zav deve essere più deciso e coraggioso. Perdere 2-1 o 4-0 è la stessa cosa, attendere sempre gli avversari e NON RIUSCIRE POI A RIPARTIRE, perchè non si ha convinzione, la grinta, magari anche la tecnica e per errori d’impostazione tattica (in questo Zav è sempre coscientemente colpevole) non conduce a niente. Domenica a Pagani non dobbiamo andare per il pareggio, occorre VINCERE, VINCERE, con le buone o con le cattive.

  • Ci sta a perdere contro la prima in classifica. A me interessa il futuro e ringrazio la società che ha fatto altri due acquisti importanti e con un contratto lungo, in questo dimostrando lungimiranza, in futuro possiamo fare bene, forza aquile!!!!

  • Meco ha ragione…è la pura realtà. Un allenatore senza coglioni…non riesce a caricare i giocatori, non lo vedi mai che s’incazza….sempre impassibile. Ci rendiamo conto che da quando è arrivato ha fatto solamente una vittoria….che schifo!!!…

  • E kazzo sono d’accordo anche io con meco, la squadra è mediocre ma stu cretinu assumila a totina quandu si mentina davanti alu cavatore

Lascia un commento