Scarsella e Padovan nel mirino del Catanzaro
Data: Gio, 11 gen 2018 16:00 CET
Argomento: Catanzaro News


L'entourage giallorosso lavora per rinforzare il centrocampo e l'attacco. All'interno il punto sulle trattative in entrata e in uscita
 
padovan-scarsella


Tanti nomi e la sensazione che i giallorossi non abbiano alcuna fretta di concludere operazioni in entrata o in uscita.

Ads336x280

Si è aperta con queste premesse la sessione invernale di calciomercato per il Catanzaro che nel frattempo prosegue la preparazione in vista dell’impegno contro la Juve Stabia del 21 gennaio.

Qualche giorno fa abbiamo proposto una guida ragionata al mercato di riparazione, oggi faremo il punto sulle trattative prendendo in analisi i singoli reparti.

Iniziamo dalla difesa. Su Nordi restano vigili un paio di club di B (Ternana e Brescia, ndr), ma il capitano dei giallorossi per il momento non si muove dal capoluogo.

Sirri è sul piede di partenza da settimane, ma al momento la situazione del centrale non fa registrare novità di rilievo. In uscita anche il giovane Imperiale destinazione Sassuolo. Il filo diretto con gli emiliani è una pista da tenere presente in ottica di possibili scambi.

Cason si allena con il gruppo, ma l’infortunio alla caviglia subito a Carrara suggerisce cautela prima di siglare l’accordo di prestito dall’Atalanta.

Sulla fascia sinistra si valuta il reintegro di Sabato, mentre il terzino Sepe dovrebbe unirsi al resto del gruppo dopo aver risolto le ultime questioni con l’Akragas.

A centrocampo le trattative più interessanti. Bombagi, 28 anni, vecchia conoscenza di mister Dionigi, ha dato disponibilità al trasferimento ma su di lui è forte il pressing della Fidelis Andria.

Ritorno di fiamma per Scarsella, obiettivo numero uno per rinforzare la mediana. Il calciatore sembrava destinato al Trapani, ma questioni relative all’ingaggio hanno condotto il club siciliano a virare su Corapi del Parma, ufficializzato poche ore fa. L’operazione non è delle più semplici ma il Catanzaro è tornato in corsa per assicurarsi le prestazioni del regista della Cremonese.

Sul fronte partenze, restano da chiarire le posizioni di Maita, Icardi e Van Ransbeeck. È molto probabile che un innesto a centrocampo sia vincolato alla cessione di uno dei tre.

Ads336x280 

Infine l’attacco. Smentita la pista Comi. L’attaccante 25enne sarebbe libero da vincoli contrattuali dopo il crack del Vicenza, ma al momento non risulta alcuna trattativa.

Piacciono Razzitti del Piacenza e Cianci della Reggiana, con quest’ultimo che potrebbe arrivare in ragione dei buoni rapporti con il Sassuolo.

Chi avanza nella lista di gradimento del ds Doronzo è senza dubbio Padovan. Il classe ’94 è stato cercato a lungo in estate, ma alla fine ha preferito la destinazione Caserta. In Campania 15 presenze e 3 gol, non proprio uno score brillante. Ora il Catanzaro ci riprova per rinforzare la batteria di attaccanti.

Matteo Pirritano







Questo Articolo proviene da UsCatanzaro.net
http://www.uscatanzaro.net

L'URL per questa storia è:
http://www.uscatanzaro.net/modules.php?name=News&file=article&sid=38265