Money Gate, rinvio all'11 aprile
Data: Mar, 13 feb 2018 20:23 CET
Argomento: Catanzaro News


La nuova data è stata disposta per consentire di depositare presso la Corte Federale d’Appello l’esito del procedimento a carico dell'ex tecnico giallorosso Francesco Cozza
 


Giornata inutile per il presidente Noto e i legali del Catanzaro. Chi aspettava la fine dell'incubo Money Gate, dovrà attendere altri due mesi. Oggi infatti, nel corso dell'udienza d'appello presso la Corte Federale si è deciso di rinviare tutto all'11 aprile.

Ads336x280

Originariamente si era pensato alla data del 18 aprile, successivamente anticipata per non porla troppo vicina alla fine dei campionati.

Alla base della scelta ci sono motivi di natura procedurale. Il rinvio è stato disposto per consentire di depositare presso la Corte Federale d’Appello, l’esito del procedimento che ha visto Francesco Cozza condannato a nove mesi di squalifica dalla Commissione Disciplinare del Settore Tecnico lo scorso 31 gennaio per aver percepito in nero la buonuscita della rescissione consensuale con il Catanzaro.

La Procura Federale insiste sulla presenza degli atti notificati a conclusione dell’inchiesta della magistratura ordinaria già in primo grado.

Red







Questo Articolo proviene da UsCatanzaro.net
http://www.uscatanzaro.net

L'URL per questa storia è:
http://www.uscatanzaro.net/modules.php?name=News&file=article&sid=38449