La ripresa tra i mugugni dei tifosi
Data: Mer, 14 feb 2018 07:16 CET
Argomento: Catanzaro News


Civile contestazione dei tifosi presenti durante l'allenamento. Per De Giorgi e Falcone allenamento a parte
 


Con un lungo conciliabolo prima della discesa in campo per riprendere gli allenamenti settimanali, è iniziata ieri al Poligiovino, la settimana dei giallorossi che domenica prossima alle 14:30, affronteranno l'Akragas in trasferta sul neutro del "De Simone" di Siracusa.

Ads336x280

È evidente che nello spogliatoio si è discusso a lungo della pesante sconfitta maturata domenica fra le mura amiche contro la Sicula Leonzio.

Presente anche il direttore sportivo Doronzo. La squadra è entrata in campo dopo più di un'ora rispetto all'orario previsto. Ad accoglierli un gruppetto di tifosi i quali hanno inscenato una contestazione pacifica ma al contempo determinata. 

I tifosi giallorossi hanno atteso giocatori e tecnico per manifestare contro gli ultimi deludenti risultati che hanno trascinato la squadra di Dionigi nella parte bassa della classifica.

Nel mirino soprattutto il direttore sportivo Doronzo e il mister. Entrambi hanno colloquiato a lungo e in modo civile con i presenti. Alcuni calciatori sono stati accusati di scarso rendimento e spronati a onorare la maglia. 

Per quanto riguarda lo stato di salute della squadra, De Giorgi ha svolto lavoro differenziato per via della botta rimediata domenica, Falcone ha lavorato in palestra per un lieve fastidio muscolare. Tutti a disposizione gli altri elementi della rosa, che hanno svolto una seduta atletica e di scarico.

Oggi prevista una doppia seduta, sempre al Poligiovino.

Red







Questo Articolo proviene da UsCatanzaro.net
http://www.uscatanzaro.net

L'URL per questa storia è:
http://www.uscatanzaro.net/modules.php?name=News&file=article&sid=38450