Avversario di turno

Paganese: contro il Catanzaro per la salvezza

Redazione
Scritto da Redazione
I campani ospitano i giallorossi nella 5^ giornata di ritorno del girone C di Lega Pro. Entrambe le squadre sono invischiate nella lotta per non retrocedere e hanno come unico imperativo la vittoria
 

Sabato alle 16:30 la Paganese riceverà il Catanzaro tra le mura amiche del “Torre”. Entrambe le squadre si trovano nella parte bassa della classifica, con la Paganese che ha però una classifica più rosea.

Ads336x280

La squadra del Ds Fabrizio Ferrigno, protagonista dell’ultima promozione in Serie B del Catanzaro, si trova attualmente al tredicesimo posto in virtù dei 24 punti ottenuti grazie a 6 vittorie, 6 pareggi e 11 sconfitte con 23 gol fatti e 29 subiti.

La sfida tra Paganese e Catanzaro può essere a pieno titolo definita la partita degli ex. Oltre ai due ds, Ferrigno e Preiti, sono molti i calciatori in campo che hanno militato in entrambe le formazioni.

Negli ultimi anni, sono stati molti gli scontri fra calabresi e campani. Il Catanzaro guida la classifica degli scontri diretti giocati al “Torre” con 2 vittorie rispetto all’unica vittoria della Paganese, i pareggi sono invece 2 con in totale 5 gare giocate.

La Paganese ha rivoluzionato la propria rosa in sede di mercato e non sarà quindi facile ipotizzare la formazione che verrà schierata in questa giornata. Sicuramente la squadra guidata da mister Grassadonia vorrà ottenere la vittoria per allontanare la zona calda e distaccare ancor di più una delle dirette concorrenti alla salvezza.

Grassadonia schiererà presumibilmente un 4-2-3-1.

Liverani difenderà la porta dei campani, la difesa a quattro sarà formata da Picone a destra, Alcibiade e De Santis al centro e Carrillo a sinistra.

Davanti alla difesa agiranno Mauri e Pestrin.

Dietro l’unica punta che sarà Reginaldo, autore di 8 reti in questa stagione, troveremo Cicerelli, Herrera e Firenze (ex Catanzaro).

Il Catanzaro in questa gara dovrà dimostrare la voglia di evitare i playout e di riuscire a portare a casa una vittoria importantissima, che sarebbe anche la prima di questo campionato lontano dal “Ceravolo”. La Paganese finora ha dimostrato di saper superare le difficoltà e i 24 punti ottenuti sono sintomatici della giusta “rabbia” agonistica messa in campo dai campani.

Ads336x280

Il Catanzaro dovrà essere bravo ad arginare i fraseggi tra i quattro calciatori più avanzati dei campani e cercare di bloccare Reginaldo, punta di diamante della squadra. I giallorossi dovranno anche sfruttare il possesso palla cercando di imporre il proprio gioco in modo da poter creare dei pericoli per la difesa della squadra di casa.

L’obiettivo per entrambe le squadre è la vittoria e presumibilmente assisteremo a una partita giocata a viso aperto fin dal 1′ minuto, anche se è facile immaginare che i padroni di casa non partiranno con il piede sull’acceleratore, ma aspetteranno il Catanzaro, decisamente più bisognoso dei 3 punti. 

Probabile Formazione 4-2-3-1: Liverani; Picone, Alcibiade, De Santis, Carrilo; Mauri, Pestrin, Cicerelli, Herrera, Firenze; Reginaldo. All. Grassadonia

Luca Pagano

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

Lascia un commento