Intervistiamo

Pancaro «Vincere per non andare a Fondi e Pagani con l’acqua alla gola» [VIDEO]

Redazione
Scritto da Redazione
La rifinitura al termine della conferenza stampa. Si va verso il 3-5-2
 

Ultima partita in casa del Catanzaro in questa stagione. I giallorossi affrontano il Siracusa e mister Pancaro ha analizzato il momento delle aquile e la gara che attende i suoi.

Ads336x280

Vincere con l’obiettivo di mantenere la categoria. «L’obiettivo è quello di salvarsi il prima possibile, evitando così di andare a Fondi e Pagani con l’acqua alla gola. Ci sono dei limiti, ma dal punto di vista del carattere, ad esempio a Cosenza, ha dato una grandissima risposta. La continuità è forse il problema più evidente».

I siciliani sono una compagine temibile specialmente lontano dalle mura amiche. «Il Siracusa è una squadra ben costruita, allenata ed organizzata sia in possesso che in non possesso. Per punti fatti è la quarta forza del campionato.

In trasferta sono molto bravi. E’ una gara difficile ma dobbiamo pensare al nostro traguardo. Dobbiamo sfruttare i nostri tifosi ed il fattore campo. Anche questo ci deve spingere andando oltre i nostri limiti con grande attenzione. Bisogna capire quando ci sarà da soffrire e quando si potrà far male»

Mancheranno degli elementi importanti. «Ci sono ulteriori difficoltà visto che abbiamo cinque assenze. Non mi piace guardare chi manca e sicuramente metteremo in campo una squadra consapevole dell’importanza di questa partita. Non dobbiamo essere sereni visti i numerosi alti e bassi della nostra compagine. È positivo che il livello di allarme sia elevato».

Tra le assenze anche quella del capitano Nordi. «A Marcantognini non ho detto niente di particolare. Mi dà garanzie e si è sempre allenato al massimo per farsi trovare pronto»

La rifinitura si è svolta stamane al Ceravolo a porte chiuse al termine della conferenza stampa del mister. Marcantognini fra i pali con Riggio, Di Nunzio e Gambaretti, dovrebbero comporre il pacchetto della difesa a tre.

Sulla mediana, spazio a capitan Maita con Marin e Spighi ai lati supportati sugli esterni, Zanini a destra e Nicoletti a sinistra.

Il reparto offensivo sarà affidato al duo Letizia  – Infantino, dodici gol in due nel torneo in corso.

Ferdinando Capicotto

 

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

5 Commenti

Lascia un commento