Calciomercato

Piccolo spiraglio per Cacia

Redazione
Scritto da Redazione
L’attaccante potrebbe terminare la sua storia all’Ascoli. Nel mirino dei giallorossi entrano Vantaggiato e Padovan
 

Giorni addietro avevamo scritto che Cacia al Catanzaro era praticamente una pista da definirsi chiusa, almeno per il momento.

Ads336x280

Perché la voglia dell’attaccate di rimanere in cadetteria per battere il record di reti segnate prevaleva su un suo possibile arrivo nella città che gli ha dato i natali. 

Ieri su un portale che si occupa di calciomercato, è rimbalzata la notizia di un possibile nuovo assalto del Catanzaro. Il presidente Floriano Noto ci aveva già provato dopo il suo avvento alla presidenza ricevendo un no per il momento.

Il motivo è per quanto suddetto, i, fermo a quota 135 che occupa la prima posizione.  

Oggi, con l’Ascoli sembra stia per terminare il suo matrimonio, i bianconeri vogliono cambiare ciclo e l’attaccante non rientrerebbe più nei piani.

Su di lui ci sono pure Ternana e Cremonese ma non è detto che l’affare possa concludersi.

Il Catanzaro per il momento sta alla finestra, ma rispetto a qualche giorno addietro, siamo certi che un’apertura c’è stata e quel no momentaneo di allora, oggi è meno categorico.

Un’altra pista seguita, oltre a quelle già note di Infantino, Letizia e Puntoriere (che potrebbe essere annunciato oggi con Riggio) è quella che porterebbe all’esperto attaccante Daniele Vantaggiato del Livorrno.

Il centravanti è cresciuto nel Bari ed è conosciuto da Doronzo. Non è un’operazione facile ma un sondaggio c’è stato.

Stefano Padovan, punta ventitrenne di proprietà della Juventus, ultima stagione a Foggia e Pordenone, è entrato pure nel mirino delle Aquile.

Salvatore Ferragina

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

13 Commenti

Lascia un commento