Intervistiamo

Primarie PD, Renzi stravince anche in Calabria

Redazione
Scritto da Redazione
Dati ancora non definitivi. Nella città capoluogo di Regione, Catanzaro, Renzi 954 voti, Orlando 332, Emiliano 129
 

Matteo Renzi vince le primarie del Pd anche in Calabria. Il dato non è ancora definitivo ma dopo lo spoglio dei seggi di tre province su cinque – Cosenza, Crotone e Vibo Valentia – l’ex premier è attestato al 75,5% dei consensi. Una percentuale che lo mette praticamente al sicuro da qualsiasi sorpresa. Anche perché la provincia più ostica era da tutti indicata in quella di Cosenza – in alcuni centri la vittoria è andata ad Orlando – dove lo scrutino è già concluso.

Ads336x280

Il ministro della Giustizia Andrea Orlando si ferma al 16,28% mentre il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano  al 7,89. I voti delle primarie di oggi non si discostano molto da quelli delle convenzioni di circolo svoltesi tra gli iscritti al Pd il 2 aprile scorso. Allora Renzi aveva ottenuto il 76% dei voti, Orlando il 18% ed Emiliano il 6%.
Nella provincia di Cosenza Renzi fa il pieno ottenendo ben 20743 voti. Orlando si ferma a 9027, Emiliano a 3366. Nella città silana Renzi conquista 1365 voti. 1034 i voti da Andrea Orlando, 611 quelli di Michele Emiliano. 

Stravince Renzi a Reggio Calabria ottenendo 4122 preferenze. Orlando 654, Emiliano 610.

Nella provincia di Vibo Valentia 12876 i votanti complessivamente. 10941 i voti ottenuti dalla mozione Renzi che lascia Orlando fermo a 1038 preferenze. La mozione Orlando ottiene invece 850 voti.

In testa Renzi anche nella provincia di Crotone dove ottiene 5963 voti. Orlando 1029, Emiliano 523.

Nella città capoluogo di Regione, Catanzaro, Renzi 954 voti, Orlando 332, Emiliano 129. Lamezia Terme: Renzi – 826; Orlando – 216; Emiliano – 66.

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

Lascia un commento