Intervistiamo

Quattro aspiranti a Sindaco, 21 liste e 621 candidati

Redazione
Scritto da Redazione
in vista delle elezioni amministrative fissate per domenica 11 giugno
 

Sono quattro i candidati alla carica di sindaco per il Comune di Catanzaro, in vista delle elezioni amministrative fissate per domenica 11 giugno. A sostenere i quattro aspiranti alla poltrona di primo cittadino ci sono ventuno liste e ben 672 candidati alla carica di consigliere per i complessivi trentadue posti disponibili a palazzo De Nobili, sede del Comune.

Ads336x280

In lizza c’è il sindaco uscente Sergio Abramo, imprenditore ed esponente del centrodestra molto vicino a Silvio Berlusconi. Con lui sei liste collegate: Forza Italia, Federazione popolare per Catanzaro, Obiettivo Comune, Officine del Sud, Catanzaro con Sergio Abramo e Catanzaro da Vivere.

Per il centrosinistra è sceso in campo il consigliere regionale Vincenzo Antonio Ciconte, già vicepresidente della Giunta regionale e medico cardiologo. Undici le liste che sosterranno Ciconte nella competizione elettorale: Partito Democratico, Fare per Catanzaro, Alleanza Civica per Catanzaro, Svolta Democratica, Pensionati d’Europa, Catanzaro in Rete, Salviamo Catanzaro, Socialisti e democratici con Mottola d’Amato, Psi, Udc e Primavera a Catanzaro.

Prima esperienza elettorale per il terzo candidato sindaco. Si tratta di Nicola Fiorita, docente universitario, sostenuto da tre liste civiche: Cambiavento, Insieme per Fiorita e Catanzaro 1594.

Altra candidatura inedita quella legata al Movimento 5 Stelle con la docente Bianca Granato, sostenuta dalla lista che fa capo ai pentastellati. Tra le peculiarità di questa campagna elettorale, la decisione dell’Udc di sostenere Ciconte ed il centrosinistra e non Abramo e il centrodestra.

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

Lascia un commento