Brevi

Ranieri: «Lo sport è specchio della vita. Giocate come squadra»

Redazione
Scritto da Redazione
Il messaggio di Claudio Ranieri alla squadra e alla città
 
claudio ranieri catanzaro

Quanto amore per il Catanzaro. Quante parole di forza per la squadra e la città nel momento più difficile della sua storia. 

Stavolta è il turno di Claudio Ranieri. Quel filo sottile che lo lega ai colori giallorossi, non si è mai spezzato. Le sue parole sono quelle di un uomo che nella carriera ha combattuto, è caduto, si è rialzato e che oggi invita le Aquile a giocare come squadra. “Durante la partita ci saranno momenti di difficoltà, ma li supererete aiutando il compagno, giocando da squadra. Lo sport è uno specchio della vita. Se perdete e restate giù, lo farete anche dopo, come uomini”.

 Ads336x280  

Red

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

28 Commenti

  • Caro Claudione Sei rimasto sempre lo stesso ragazzo pulito umile immenso sensibile sempre un pensiero o un ricordo per le persone meno fortunate,ti voglio bene Claudiò sono uno dei tanti che ti ha abbracciato ringraziandoti con le lacrime negli occhi per le emozioni che ci facevi sentire e la realtà che vivevamo in quel periodo,ero un ragazzo senza lavoro e per acquistare il biglietto della curva est scaricavo cassette di birra dai camion,ho conservato tutto ogni tagliando ogni cimelio l’amore verso voi tutti giocatori e l’immensa gratitudine GRAZIE ancora.

  • Recapitategli una Chiavetta in allenamento i giocatori devono ascoltare più e più volte l’appello dei grandi uomini per la salvezza!

  • Il titolo dell’articolo pero’ e’ sbagliato. Ranieri nel video non dice quello che avete messo voi nel virgolettato (che sarebbe una fregnaccia).

  • Contrariamente a ciò che pensa la maggior parte di voi dico che una retrocessione sarebbe una manna dal cielo. Molti degli attuali professionisti andrebbero a svernare altrove alleggerendo non di poco le casse societarie. L’iscrizione al campionato costerebbe molto di meno. Lo stadio con tanto di container sarebbe un lusso per la categoria. La domenica ci sarebbe meno traffico e il comune gestirebbe meglio la viabilità e cosa non meno importante sarebbe più facile trovare parcheggio per la felicità di petiliapolicastro.

  • In merito alla gara Melfi-Catanzaro dello scorso 14 marzo, il Giudice Sportivo, letti gli atti ufficiali e la relazione integrativa della Procura Federale inviata in data 10 maggio 2017, sciogliendo la riserva contenuta del Com. Uff. n. 158/DIV del 14 marzo 2017 [LEGGI QUI, ndr], ha osservato:<br />
    <br />
    > che al termine della gara in oggetto un gruppo di sostenitori della società Catanzaro, in numero di 19 unità, alcuni dei quali con il volto coperto, dopo aver minacciato un addetto alla sicurezza, si introducevano nell’area antistante gli spogliatoi, riservata al parcheggio delle auto;<br />
    > che all’uscita dagli spogliatoi dei calciatori della società Catanzaro i predetti facinorosi assumevano atteggiamento offensivo e minaccioso nei confronti degli stessi e riuscivano a colpire, senza conseguenze, alcuni atleti e danneggiavano le auto degli stessi; <br />
    > che tale grave comportamento veniva interrotto dal pronto intervento delle forze dell’ordine, che provvedevano a identificare i facinorosi;<br />
    > che risulta, pertanto, accertata la responsabilità oggettiva per il comportamento dei propri sostenitori della società Catanzaro, responsabilità peraltro attenuata dalla circostanza dello svolgimento della gara in trasferta.<br />
    <br />
    Tanto premesso, ha deliberato di infliggere alla società Catanzaro la sanzione dell’ammenda di € 2.000.00…. secondo il mio punto di vista tutti sti atteggiamento contro la società non fanno altro che stancarla più di quanto non sia già stanca

  • Il Catanzaro si ama a prescindere da chi ne è il Presidente, il Direttore Sportivo, l’allenatore. Il Catanzaro siamo noi. basta contestazioni ""

  • Scusate. Nel suo post Palancaforver non si capacita e non capisce come mai tutti questi ex sono usciti ora con questi msg e non prima……!!!!! E’ scritto ovunque. Semplicemente perche’ la redazione ha chiesto a tutti di lanciare un appello e questi han risposto….basta leggere..ah ah ah ah

  • Salutando i fratelli giallorossi, chiedo loro un parere "sKaramantiKo". Sabato mattina parteciperò ad una festa di fine anno scolastico della Primaria al parco del paese, in veste di operatore di giochi. Che dite, li indosso o no i pantaloncini blu dell’U.S. Catanzaro…o porta male per domenica? Il Catanzaro è una Cosa Seria…attendo consigli! Grazie.

Lascia un commento