Calciomercato

Ribaltone a Messina. Maikol Negro è un giocatore del Matera

La società peloritana esonera ds, dg e mister Bertotto. Gaetano Auteri continua a puntellare l’organico per competere con le prime della classe
 

Dopo Catanzaro e Foggia, salta un’altra panchina in Lega Pro.

Questa volta è la dirigenza del Messina a rendersi protagonista di un vero e proprio ribaltone. Lasciano la Sicilia il ds Tosto, il dg Villari e il tecnico Bertotto. Il nuovo direttore generale è Enrico Ceniccola, mentre in panchina arriva Salvatore Marra ex Aversa Normanna e Arzanese.

Ads336x280

Si muove qualcosa anche sul mercato con gli arrivi del difensore Giordano Maccarone e dell’esterno Giuseppe Madonia.

Movimenti interessanti anche per Paganese, Fidelis Andria, Matera, Catania.

I biancoazzurri ufficializzano un colpo per reparto. In Campania arrivano il portiere Andrei Chiriac, il difensore Luigi Silvestri, il centrocampista Samuele Parlati e la punta Gabriele Zerbo.

Ben cinque colpi per l’Andria che chiude per il difensore Federico Annoni, per i centrocampisti Manel Minicucci e Adolfo Andrea Ovalle e per le punte Sergio Pereira Cruz e Ameth Fall.

Un solo movimento ma di spessore per la squadra di Gaetano Auteri che nel prossimo torneo potrà contare sulle qualità di Maikol Negro.

Doppia operazione per il Catania che ufficializza l’arrivo di Fornito in prestito dal Trapani e cede Rosina alla Salernitana.

Ads336x280

Infine, il Lecce acquista il centrocampista bulgaro Rodoslav Tsonev, la Reggina ufficializza Coralli e Trevisan e la Vibonese chiude per il ritorno del portiere Riccardo Mengoni.

Arturo Ferraro Pelle

A proposito dell’autore

Arturo Ferraro Pelle

3 Commenti

Lascia un commento