Aquilotti

Sconfitta per la Berretti. Un pari e una vittoria per Giovanissimi e Allievi

Redazione
Scritto da Redazione
La Berretti stecca contro la capolista Catania. Pareggio interno per i Giovanissimi. Vittoria in rimonta per gli Allievi. All’interno il resoconto dell’ultimo turno di campionato delle giovanili giallorosse
 

Si è giocata lo scorso weekend la quindicesima giornata del campionato Berretti.

La formazione di mister Accursi è caduta internamente sotto i colpi della capolista Catania che si è aggiudicato l’incontro con il risultato di 2-0.

Il Catanzaro ha provato a tenere testa per tutta la gara alla compagine siciliana, specie nella prima frazione di gioco andando più volte vicina al vantaggio.

Nella ripresa il Catania è riuscito a sbloccare la gara grazie ad un calcio di rigore trasformato da Condorelli, per poi chiudere la contesa con il 2-0 di Lombardo sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Nelle altre sfide del girone, vittorie interne per 2-0 di Akragas e Trapani, rispettivamente con Reggina e Sicula Leonzio, vittoria esterna del Rende per 6-0 a Siracusa, riposava il Cosenza.

Di seguito i risultati della giornata e la classifica aggiornata.

RISULTATI 15^ GIORNATA – BERRETTI GIRONE F

Akragas 2-0 Reggina
Catanzaro 0-2 Catania
Siracusa 0-6 Rende
Trapani 2-0 Sicula Leonzio

Riposa: Cosenza

CLASSIFICA – BERRETTI GIRONE F

Catania 32
Trapani 30
Sicula Leonzio 20
Cosenza 16
Catanzaro 15
Rende 15
Akragas 15
Reggina 13
Siracusa 6

Ads336x280

Ventesimo turno del campionato Giovanissimi Under 15 nel quale i ragazzi di mister Gemelli hanno pareggiato tra le mura amiche del “Federale” 1-1 con il Trapani.

Partita maschia quella tra i giallorossi e i siciliani senza esclusioni di colpi. Il Catanzaro ha sbloccato la gara al 28′ minuto con Pipicella che grazie alla sua rete ha consentito di chiudere il primo tempo in vantaggio.

Nella ripresa il copione non è cambiato, attacchi da ambo le parti con il Catanzaro che ha cercato di chiuderla e il Trapani alla ricerca del pari.

Al 68′ minuto la formazione siciliana è riuscita a trovare da calcio d’angolo la rete del pareggio grazie a Pollina. 1-1 il risultato finale in una gara davvero piacevole.

Nelle altre gare del girone vittorie esterne per Virtus Francavilla e Catania, 2-0 alla Sicula Leonzio e 1-0 al Monopoli, 1-1 tra Siracusa e Reggina, 2-2 tra Lecce e Cosenza, rinviata Akragas vs Matera, riposava il Rende.

Di seguito i risultati della giornata e la classifica aggiornata.

TABELLINO CATANZARO 1-1 TRAPANI – GIOVANISSIMI UNDER 15

Catanzaro: Camastra, Giampetruzzi, Riccelli, Borgesi, Pipicella, Miletta, Merante, Caliò, Santacroce, Straropoli, Iero. All. Gemelli

Trapani: Giordano, Oddo, Di Gregorio, Caradolfo, Giarratano, Mazzara, De Marco, Laudicina, Tobia, Minagro. All. Spataro

Marcatori: Pipicella 28’pt (CZ), Pollina 23’st (TP)

RISULTATI 20^ GIORNATA – GIOVANISSIMI UNDER 15 GIRONE D

Akragas vs Matera rinviata
Sicula Leonzio 0-2 Virtus Francavilla
Catanzaro 1-1 Trapani
Monopoli 0-1 Catania
Siracusa 1-1 Reggina 
Lecce 2-2 Cosenza

Riposa: Rende

CLASSIFICA – GIOVANISSIMI UNDER 15 GIRONE D

Monopoli 38
Cosenza 36
Siracusa 34
Catania 33
Lecce 32
Catanzaro 30
Reggina 30
Trapani 28
Akragas 27
Virtus Francavilla 14
Sicula Leonzio 13
Rende 10
Matera 7

Ads336x280

Ventesimo turno anche per il campionato Allievi Under 17. La formazione di mister Teti ha vinto al “Federale” contro il Trapani con un pirotecnico 5-3.

Pronti via e il Catanzaro è passato subito al 1′ minuto in vantaggio con Armignacca. Veemente la reazione siciliana che ha pareggiato al 12′ con Tolomello, e tre minuto dopo è passata in vantaggio al 15′ grazie a Girgenti, portadosi addirittura sul doppio vantaggio al 26′ con la rete di Arini.

Al 32′ minuto Alfieri ha accorciato le distanze siglando il 2-3 al termine di un primo tempo scoppiettante. Nella ripresa al 60′ è arrivata, ancora con Armignacca, la rete del 3-3 grazie ad un calcio di rigore che ha sancito anche l’espulsione di Castiglione per il Trapani. Al 65′ il 4-3 giallorosso con Portolosi e all’83’ Furina ha chiuso definitivamente il match con il gol del 5-3.

Nelle altre sfide del girone vittoria interna per il Siracusa, 3-1 alla Reggina, vittorie esterne per Virtus Francavilla e Catania, 2-1 alla Sicula Leonzio e 1-0 al Monopoli, 1-1 tra Lecce  e Cosenza, rinviata Akragas vs Matera, riposava il Rende. Di seguito i risultati della giornata e la classifica aggiornata.

 

TABELLINO CATANZARO 5-3 TRAPANI – ALLIEVI UNDER 17

Catanzaro: De Caria, Gualtieri, Bolognino, Ferrara, Ferraina, Maceri, Alfieri, Mirarchi, Furina, Armignacca, Mercurio. All. Teti

Trapani: Corallo, Mustaccia, Coglitore, G.Miceli, Culcasi, S.Miceli, D’Antonio, Tolomello, Arini, Girgenti, Castiglione. All. Amoroso

Marcatori: Armignacca 1’pt, 15’st, Alfieri 32’pt, Portolosi 20’st, Furina 38’st (CZ), Tolomello 12’pt, Girgenti 15’pt, Arini 26’pt (TP)

 

RISULTATI 20^ GIORNATA – ALLIEVI UNDER 17 GIRONE D

Akragas vs Matera rinviata
Sicula Leonzio 1-2 Virtus Francavilla
Catanzaro 5-3 Trapani
Monopoli 0-1 Catania
Siracusa 3-1 Reggina
Lecce 1-1 Cosenza

Riposa: Rende

CLASSIFICA – ALLIEVI UNDER 17 GIRONE D

Catania 44
Siracusa 43
Lecce 36
Reggina 33
Catanzaro 31
Monopoli 29
Trapani 27
Virtus Francavilla 27
Akragas 23
Rende 18
Sicula Leonzio 13
Cosenza 10
Matera 2

Andrea Teti 

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

2 Commenti

  • La Società Catanzaro Calcio comunica che il direttore sportivo Pietro Doronzo ha rassegnato le sue dimissioni dall’incarico conferitogli a inizio stagione. Una decisione sofferta, assunta con l’obiettivo di dare uno scossone al gruppo per il prosieguo del campionato. “E’ con amarezza ma con senso di responsabilità – ha affermato Doronzo dialogando con il presidente Noto – che ho deciso di interrompere qui questa esperienza a Catanzaro. Ritengo che la squadra possa ottenere risultati più importanti di quelli conseguiti sinora e spero che questa mia determinazione possa servire, in qualche modo, a farli raggiungere”. Dal canto suo il presidente ha ringraziato Doronzo per l’impegno, la serietà e le qualità umane dimostrate in questi mesi. “Auguro al direttore – ha detto – ogni fortuna professionale certo che la sua carriera proseguirà con i successi che merita”.

  • Non so cosa potrà cambiare a breve, però almeno è un segnale. La cosa che però temo è che si dimettano solo coloro che hanno una coscienza e rimangano gli squali

Lascia un commento