Dalla Redazione

Si punta tutto su Auteri

Redazione
Scritto da Redazione

La strada sembra tracciata. L’addio di Pancaro dovrebbe essere il preludio al ritorno di Auteri sulla panchina giallorossa. L’operazione potrebbe chiudersi entro il fine settimana

Da ricostruzione ad autentica rivoluzione. Due settimane dopo la fine della stagione regolare, la strada del Catanzaro che verrà sembra tracciata. I contorni sono quelli del cambiamento radicale, alla faccia della continuità.

pancaroIniziamo dalla panchina. Nel pomeriggio è arrivata la conferma ufficiale da parte della società: Pancaro non è più l’allenatore dei giallorossi. La notizia era nell’aria da giorni e in mattinata era stato lo stesso tecnico a motivare le ragioni del divorzio attraverso una dichiarazione rilasciata a gianlucadimarzio.com: “Visto che in questi giorni sto leggendo notizie non vere sulla mia posizione a Catanzaro, volevo fare chiarezza. La società alla fine del campionato mi ha proposto il rinnovo di contratto, che non ho ritenuto adeguato e ho deciso di non accettare. Sono stato benissimo a Catanzaro, in città, con i tifosi e soprattutto con le persone con cui ho collaborato in questi mesi. Grazie a tutti e forza Catanzaro!” 

Per un mister che va, un altro che viene. Tutto, infatti, lascia pensare che sarà Gaetano Auteri ad accomodarsi sulla panchina dei giallorossi nella stagione 2018/2019. Dalla società non trapela nulla, ma sono ormai moltissimi gli indizi che conducono al tecnico di Floridia.

Si tratterebbe di un ritorno a distanza di quasi dieci anni dopo quello splendido campionato di C2 concluso con la macchia indelebile del Flaminio. Un ricordo che ancora brucia e divide la tifoseria giallorossa, ma il calcio è fatto di risultati e quelli di Auteri sono incontestabili.

auteriCon il tecnico (inseguito da mezza serie C non solo girone meridionale) ormai ex Matera, l’accordo potrebbe essere di un anno con l’opzione per il secondo, oltre a un corposo premio promozione se raggiunta al primo colpo.

La trattativa prosegue e la fumata bianca potrebbe esserci questo fine settimana. C’è da limare qualcosa e su questa direzione, Pasquale Lo Giudice e il presidente Floriano Noto, stanno operando.

Con Auteri nella città dei Tre Colli  arriverebbe sicuramente il suo fedele vice Loreno Cassia (con Auteri dalla stagione vincente di Benevento). Altre new entry potrebbero essere Luca Aprile, preparatore dei portieri conosciuto nell’ultima stagione di Matera e il preparatore atletico Giuseppe Di Mauro che segue il mister da parecchie stagioni.

Al di là di tutto, la proprietà e il direttore sportivo Logiudice, vogliono alla guida del Catanzaro un tecnico di dal curriculum vincente.

L’esperienza dell’anno appena trascorso, ha fatto maturare la conclusione che la stabilità tecnica è un elemento fondamentale per ottenere risultati ambiziosi.

A fronte di quanto detto finora, si sta lavorando parallelamente anche per mettere in moto la macchina organizzativa, dall’assetto dirigenziale alla sede del ritiro passando per staff medico, sponsor tecnico e tutto ciò che riguarda l’aspetto logistico finalizzato all’organizzazione della stagione calcistica 2018/2019 che inizierà presumibilmente attorno alla metà di luglio.

Nel frattempo, la società ha convocato tutti i calciatori ancora sotto contratto fino al 30 giugno, invitandoli a presentarsi a Catanzaro il prossimo 18 giugno.

Con molti di loro si dovrà anche discutere del futuro il quale ovviamente potrà cambiare alla luce del nuovo assetto tecnico. È chiaro che il nuovo mister, insieme a al ds Logiudice, dovrà scegliere e individuare (a prescindere da quelli legati da un altro anno di contratto) i calciatori sui quali puntare in ragione del proprio credo di gioco.

Prima di chiudere, uno sguardo agli ex. Erra e Dionigi, due dei tre mister che hanno guidato il Catanzaro nel torneo appena finito, potremmo ritrovarli da avversari, rispettivamente con la Casertana e Andria.

Per Pancaro, invece, si profila la panchina della Lazio Primavera in sostituzione di mister Bonacina.

Francesco Panza

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

25 Commenti

Lascia un commento