Brevi

Sicula Leonzio – Catanzaro 0-0 (primo tempo)

Pari finora giusto, ma annullato un gol alle Aquile 

GialloRossi in continua spinta all’attacco e Sicula Leonzio che si difende e prova a ripartire in contropiede con lancio lungo sul centro-sinistra dove operano Squillace, Marano e Arcidiacono.

Il Catanzaro va in gol, anzi si sarebbe trattato di autorete di un difensore siciliano su punizione battuta dalla destra da Benedetti, ma l’arbitro ha annullato per presunto fallo in attacco di Spighi, dubbio e molto opinabile.

Successivamante su una ripartenza e’ la Sicula ad avere la sua grande occasione, ma Sirri e’ bravissimo a stoppare il tentativo di battuta a rete di Marano.

Ancora GialloRossi che con Sirri hanno una buona occasione su calcio d’angolo ma il colpo di testa del difensore finisce a lato.

Nel finale tentativo della Sicula con tiro dalla distanza ma Nordi e’ attento e para a terra alla propria sinistra.

 

Red

A proposito dell’autore

Tony Marchese

Tony Marchese

16 Commenti

  • in diretta da Catania ali natichi e cu ni vo’ mala….ci calamma u paccu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! adesso tappa a Messina per i cannoli da portare a casa….forza Aquileeeeeeeee

  • Potete, possiamo dire tutto quello che cazzo vogliamo, MA NON SI PUO’ GIOCARE OGNI PARTITA CONTRO ARBITRI DI MMMERDA, sicuramente in mala fede, NON C’E’ DUBBIO. Menomale che abbiamo vinto e gli andiamo nel culo a tutti, ma questo marini del cazzo si è inventato tutto, punizione da limite senza che Maita avesse neppure sfiorato l’avversario’ ed è stato pure ammonito. Loro hanno fatto falli di tutti i tipi soprattutto TRATTENUTE NELLE NOSTRE RIPARTENZE e in ultimo ci troviamo noi con tre ammoniti e loro zero. Che schifo se fossi un calciatore del Catanzaro sarei andato in depressione con tutte queste ingiustizie.

    • Eh…saranno le solite annose "precedenze da quartieri alti" da rispettare. Per essere brevi…qualunque ultimo arrivato può anche fare un mercato estivo stellare ma deve (immeritatamente) subìre e aspettare che salgano di categoria le nobili decadute di A e B, leccIsi, catanIsi e altri rompipalle ben ammanicati. I killer della domenica, di nero vestìti, mandati domenicalmente a colpire "le aquile che osano" non sono altro che sgherri di palazzo. Poveri miserabili….più passa il tempo, più rosicano nel timore dell’IMMANCABILE E INSORABILE ritorno dell’U.S. CATANZARO!!!

  • Ancora 1 volta 1 lurido arbitro ci ha sfavorito per tutta la partita:fallacci della miseria di questi siculi di merda e lui che fa?Ammonisce Onescu al sedicesimo per 1 leggero contatto valido di spalla.Non contento il grandissimo lurido ci annulla 1 gol validissimo.Nel secondo tempo,colpa di Zanini che svirgola concede 1 punizione inesistente ai pezzenti che non hanno neanche lo stadio,e ammonisce Maita che era a 2 metri dall’avversario.Incredibile!Da qui e’ nato il gol.Abbiamo rischiato di pareggiare 1 partita dominata da noi.Questo non deve piu’ succedere.Comunque la classe arbitrale deve andare tutta a fare in culo!

Lascia un commento