Brevi

Stadio Ceravolo: firmata la convenzione tra società e Comune

Redazione
Scritto da Redazione
Approvazione all’unanimità da parte del Consiglio comunale. Durata annuale con possibilità di essere rinnovata con una semplice delibera comunale
 
noto-abramo-convenzione-ceravolo

Dopo anni di inerzia e scontri fra il Comune di Catanzaro e la precedente gestione del club giallorosso targata Cosentino, nella giornata odierna è arrivata la firma della convenzione che regola l’utilizzo dello stadio “Ceravolo” alla presenza del sindaco Abramo e del presidente Noto.

Ads336x280 

È fondamentale che il Comune sostenga e supporti per quanto di sua competenza una società solida qual è quella guidata da Floriano Noto”, ha affermato Abramo, “la concessione dell’impianto sportivo al Catanzaro, che rappresenta uno dei grandi patrimoni della nostra città, si inserisce proprio in questo solco ed è l’ennesimo tassello di una sinergia, avviata la scorsa estate, che ha permesso di evitare il fallimento del nostro glorioso club calcistico individuando la proprietà più forte e autorevole che si potesse avere”.

La Convenzione è stata approvata all’unanimità dal Consiglio comunale nell’ultima seduta di marzo. La durata della convenzione prevede durata annuale e potrà essere rinnovata, di volta in volta, con una semplice delibera di giunta comunale.

Red

 

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

6 Commenti

  • la serie C è la serie C. Non puoi pensare di fare una squadra di fenomeni, i fenomeni non vengono in C.<br> Forse bisognerebbe puntare su un buon allenatore, un ottimo staff tecnico e un ottimo vivaio. Poi bisogna fidelizzare e motivare i giocatori che inevitabilmente tranne poche eccezioni non saranno dei campioni

    • Cara Aquila, hai ragione sul nostro vivaio, ma io predico da molti anni che se non ci "associamo" ad una grande squadra di Serie A, che ci fornisca giovani talentuosi e anche quei 4-5 meno giovani ma che sanno giocare a pallone (vedi Lodi del Catania) non faremo mai il salto di qualità. Vedi cosa ha fatto il Crotone ANCHE con i prestiti di squadre di serie A !!!!!

  • Ma pensare di fare uno stadio nuovo no eh!!…quantomeno avvicinare le curve e togliere quella bruttissima tettoia dalla tribuna che non si vede una cippa?…

    • Verissimo…..le curve avvicinate non sarebbe male,anche se lo stadio di via Paglia purtroppo si trova in una posizione non felice sia per la sicurezza,per le strade e posteggi…..lo stadietto di sana pianta<br />
      Altrove non sarebbe male.Saluti

Lascia un commento