Intervistiamo

Un arresto per usura nel catanzarese

Il fatto è accaduto a Girifalco
 

Dopo un’indagine curata dai Carabinieri di Girifalco un arresto con precedenti di polizia per reati contro la persona, è stato effettuato a carico di A.G., classe ’77.

Ads336x280

L’accusa è di estorsione perpetrata ai danni di un cittadino residente a Girifalco.

Circa un anno fa, la vittima chiese un prestito di duemila euro, che per via degli alti tassi d’interesse non riusciva a saldare.

Da qui il suo incubo. Minacce e altre vessazioni sarebbero state compiute dall’arrestato che avrebbe chiesto interessi esosi sul prestito concesso.

La vittima, rivoltasi ai Carabineiri ha fatto arrestare il presunto aguzzio  in flagranza di reato, proprio mentre riceveva una considerevole somma di denaro.

L’uomo arrestato è stato trasferito nel carcere di Siano a Catanzaro e nel corso della perquisizione nella sua abitazione, sono stati sequestrati  una pistola scacciacani ed effetti cambiali, tutto debitamente posto sotto sequestro.

 

 

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

Lascia un commento