VOTA I CENTROCAMPISTI PIU’ FORTI DI TUTTI I TEMPI

Ritorna il sondaggio-concorso di UsCatanzaro.net e La Partita

Il concorso-sondaggio realizzato da “La Partita” di Pole Position
in collaborazione con il noto portale internet UsCatanzaro.net sta ritorna
sui centrocampisti. L’elezione popolare “Vota i giallorossi più
forti di tutti i tempi” vuole insistere sui titolari della linea mediana
per consentire a tutti di esprimere la propria preferenza.
La top 11 di una leggenda in giallorosso inizia a prendere corpo. Nelle scorse
settimana, la lotta è stata per la maglia numero. Nella rosa dei papabili,
senza voler fare torto a nessuno, abbiamo inserito Masci, Pozzani, Zunico
e Pellizzaro. Vittorio Masci fu, semplicemente, il mitico portiere degli anni
’50, il primo nella storia del Catanzaro ad arrivare sino alla nazionale maggiore.
Flavio Pozzani è l’angelo che volava tra i pali. L’angelo che, con
le sue parate, ha messo le mani sulla prima storica promozione in A. Pellizzaro
ha segnato gli anni ‘70, “griffando” le due successive promozioni
nella massima serie. Zunico, infine, rappresenta a nostro avviso l’ultimo
grande numero uno delle Aquile. Arrivato nel corso della stagione 1986/88,
conquistò una promozione in B, sfiorò la massima serie (era
il guardiapali del primo Catanzaro targato Guerini) fino a conquistare una
salvezza in B sempre con i giallorossi (stagione 1988/89). Poi, per lui ci
fu il palcoscenico della serie A e tanta B. Numero uno di tutti i tempi è
stato eletto Giacomo Zunico. Alle sue spalle, Pellizzaro,
Masci e Pozzani.
Per quanto riguarda il pacchetto arretrato, la concorrenza è stata
agguerrita. Abbiamo inserito i vari Silipo, Ranieri e Sabadini ovvero tutta
gente che non ha certo bisogno di presentazione, passando poi per il mitico
Gino Maldera, per quel Gigi De Agostini che, giovanissimo, nei primi anni
’80 spiccò il volo da Catanzaro verso la Juve e la Nazionale E ancora
Luigi Corino, implacabile stopper degli anni ’80, mettendo nel calderone anche
Turone e Raise. Senza dimenticare, poi, i grandi e nello stesso tempo sfortunati
Mariuzza e Torrini, per finire a Bigagnoli. I più votati sono stati
Corino, Ranieri, Silipo e Sabadini.

Ma ricordiamo come funziona il nostro sondaggio-concorso. Inviando una mail
all’indirizzo di posta elettronica top11@uscatanzaro.net
o cliccando all’apposita sezione del sito ww.uscatanzaro.net sarà possibile
esprimere la propria preferenza. Come funziona? Settimana dopo settimana,
si potrà votare un solo giocare nell’ambito di una rosa ristretta che
vi sarà fornita sulle pagine de La Partita e sul web di UsCatanzaro.net.
I candidati saranno raggruppati in base al ruolo. Prenderà così
forma la vostra top 11, la migliore formazione di tutti i tempi fatta da voi
lettori. I calciatori più votati, ruolo per ruolo, saranno disposti
in campo secondo un ideale 4-4-2. Da questa settimane e sino a metà
febbraio sarà possibile eleggere il centrocampo più forte di
una leggenda in giallorosso
. Non vorremmo essere nei panni di chi
dovrà votare. Ci sarà da scegliere tra la classe di Improta,
le geometrie di Franzon, l’estro di Braca,
l’eleganza di Banelli, e la corsa di Gori
e Nicolini. Questi sono solo alcuni degli storici mediani
da poter eleggere. Ma non finisce qui, per la presenza di Piero Braglia,
Gennaro Rambone, di Busatta e del catanzarese
doc Massimo Mauro.

Signori e signori, poi la volta dei bomber. Partiremo dagli anni ’60, ovvero
da Gianni Bui. Gli anni ’70 sono poi tutti di Alberto Spelta e del compianto
Angelo Mammì. Di quest’ultimo il gol nello spareggio di Bari, per la
prima storica promozione in A; sempre sua la rete per il primo successo nella
massima serie, addirittura ai danni della Vecchia Signora. La seconda metà
degli anni ‘70 e degli anni ’80 sono appannaggio di Edy Bivi e di Massimo
O’ Rey Palanca. Saltiamo a pie’ pari gli anni Novanta, quelli della
C2 per intenderci, per arrivare ai giorni nostri, ovvero al regno di Re Giorgio
Corona . Ma non è tutto. Potrete anche scegliere il mister dei questa
top 11 tinte gialle e rosse. Da Seghedoni a Pasinati, da Gianni Di Marzio
a Bruno Pace, da Carletto Mazzone a Sereni. Riepilogando, da oggi fino alla
metà di febbraio 2006 sarà possibile indicare una sola preferenza
per il ruolo di centrocampista. La scelta è ristretta a Improta, Franzon,
Braca, Banelli, Gori, Nicolini, Braglia, Rambone, Busatta e Massimo Mauro.

VOTA NEL SONDAGGIO A LATO

Alla fine del concorso, tra coloro che avranno inviato
la propria presenza via email all’indirizzo top11@uscatanzaro.net, saranno sorteggiati
due nominativi ai quali verranno assegnati due premi a sorpresa.

Vota il miglior centrocampista giallorosso

View Results

Loading ... Loading ...

A proposito dell’autore

Massimiliano Raffaele

Lascia un commento