La Striscia

Domani derby di Coppa per sfatare il tabù Rende

coppa italia lega pro
Francesco Panza
Scritto da Francesco Panza

C’è un trend da invertire contro la formazione biancorossa che un anno fa sbancò il “Ceravolo”. Auteri chiede impegno e si affida alle seconde linee per passare il turno

Vigilia di Coppa Italia per il Catanzaro che domani alle 15 scenderà in campo per affrontare il Rende. Un anno fa i biancorossi allenati da Trocini sbancarono il “Ceravolo” in rimonta e si aggiudicarono il passaggio del turno.

(La Striscia Video dopo Catanzaro-Rende 1-2 di Coppa del 29 agosto 2017)

Stavolta ci proverà Modesto a dare un altro dispiacere alle Aquile dopo quello in campionato. Sulla sua strada ci sarà però una formazione determinata ad andare avanti nella competizione, come sottolineato da mister Auteri nella consueta conferenza stampa del prepartita. Il tecnico giallorosso vuole il massimo impegno per ottenere il passaggio del turno che significherebbe incontrare a fine mese il Catania al “Massimino”.

Per farlo si affiderà ad un undici titolare diverso dal solito. In porta ritroveremo Elezaj dopo la buona prestazione, sempre in Coppa, contro la Cavese. Al centro della difesa Figliomeni con il greco Nikoloupolos a sinistra e Signorini a destra. Sulla mediana Posocco e Nicoletti agiranno rispettivamente sulla fascia destra e sinistra, mentre Eklu sarà in cabina di regia affiancato da Iuliano. In attacco l’unico certo di partire dall’inizio sembra D’Ursi. Le altre due maglie da titolare dovrebbero essere di Repossi e Kanoute.

Sul fronte infortunati, resta invariata la situazione di Infantino (in cura a Cesena per recuperare dall’infortunio al ginocchio), Lame (pubalgia) e Pambianchi (due mesi di stop a causa di un’infrazione al metatarso del piede sinistro). Dei tre solo l’attaccante nativo di Tricarico è vicino al pieno recupero e al rientro a Catanzaro con il resto del gruppo.

BIGLIETTI – Per assistere a Catanzaro-Rende di Coppa Italia, sarà possibile acquistare i tagliandi presso il botteghino dello stadio “Ceravolo” dalle 10 del mattino fino ad inizio gara. Per il dettaglio dei costi è possibile consultare il seguente link.

PAGANESE-CATANZARO ALLE 14.30 – La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Catanzaro, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara indicata in oggetto prevista per sabato 13 ottobre 2018  allo Stadio “Marcello Torre” di Pagani, abbia inizio alle ore 14.30, anziché alle ore 16.30.

A proposito dell’autore

Francesco Panza

Francesco Panza

2 Commenti

Lascia un commento