Aquilotti

Nel segno della sconfitta Berretti, Under 15 e Under 17

Andrea Teti
Scritto da Andrea Teti

Tutte le formazioni degli aquilotti sono state impegnate in trasferta senza raccogliere nulla

Dopo una lunga attesa è iniziata anche la nuova stagione del campionato Berretti dove per i giallorossi c’è la novità per quanto riguarda la guida tecnica che passa da Salvatore Accursi a Francesco Galati. Nel precedente fine settimana era stata rinviata la prima giornata che dovrà ora essere recuperata. Nell’ultimo weekend insieme alla Berretti sono scese in campo anche Under 15 e Under 17 delle formazioni giovanili giallorosse.  La Berretti è stata sconfitta all’esordio in quel di Catania mentre vengono sconfitte Under 15 e Under 17 a Francavilla nella quarta giornata.

Non un felice esordio per la Berretti di mister Galati che viene sconfitta per 3-0 contro il Catania. Una sfida a senso unico fin dal calcio d’inizio quella tra i siciliani e i giallorossi. Al 2′ minuto Catania subito in vantaggio con Pecorino. Nella ripresa al 62′ arriva il 2-0 con Rossitto e il 3-0 al 91′ con Di Stefano. Nelle altre sfide del girone vittorie interne per Trapani e Vibonese, 11-0 al Bisceglie e 1-0 alla Virtus Francavilla, vittoria esterna del Monopoli 4-1 a Rende, 0-0 tra Matera e Reggina, 1-1 tra Sicula Leonzio e Siracusa.

TABELLINO CATANIA 3-0 CATANZARO

Catania: Fabiani; Castiglia, Rosalia (1°st Puglisi), D’Arrigo (41°st Panebianco), Calì, Berti, Distefano, Molinari (12°st Ramella), Pecorino (31°st Licciardello), Di Grazia (12°st Rossitto), Palermo. A disposizione: Buemi; Cucuzza, Escu, Santapaola, Giuffrida, Toscano. Allenatore: Russo

Catanzaro: Rotella; Cerminara, Cardamone, Ferrara (20°st Ventura), De Pace, Messina (10°pt Siracusa), Cinquemani (20°st Platì), Matozzo, Culotta (1°st Caroleo), Mercurio (32°st Portolesi), Pascuzzi. A disposizione: Marrocco; Maceri, Iania, Mirarchi, Alfieri, Armignacca. Allenatore: Galati

Marcatori: pt 2° Pecorino; st 17° Rossitto, 46° Di Stefano (CT)

2^ GIORNATA BERRETTI GIRONE E

Catania 3-0 Catanzaro
Matera 0-0 Reggina
Rende 1-4 Monopoli
Sicula Leonzio 1-1 Siracusa
Trapani 11-0 Bisceglie
Vibonese 1-0 Virtus Francavilla

CLASSIFICA BERRETTI GIRONE E

Trapani 3
Monopoli 3
Catania 3
Vibonese 3
Sicula Leonzio 1
Siracusa 1
Matera 1
Reggina 1
Virtus Francavilla 0
Rende 0
Catanzaro 0
Bisceglie 0

L’Under 15 di mister Gemelli viene sconfitta per 1-0 dalla Virtus Francavilla con un gol di Marsico al 21′ minuto. Nelle altre gare del girone vittorie casalinghe per Matera e Monopoli con lo stesso risultato di 2-1 ai danni di Reggina e Trapani, e 2-0 della Sicula Leonzio al Catania, vittoria esterna per il Siracusa 2-1 a Vibo Valentia, riposava il Rende.

4^ GIORNATA GIOVANISSIMI UNDER 15 GIRONE E

Matera 2-1 Reggina
Monopoli 2-1 Trapani
Sicula Leonzio 2-0 Catania
Vibonese 1-2 Siracusa
Virtus Francavilla 1-0 Catanzaro

Riposa: Rende

CLASSIFICA GIOVANISSIMI UNDER 15 GIRONE E

Trapani 9
Catania 6
Monopoli 6
Matera 6
Sicula Leonzio 5
Reggina 5
Catanzaro 5
Rende 4
Virtus Francavilla 4
Siracusa 4
Vibonese 1

Arriva la terza sconfitta consecutiva per l’Under 17 di mister Teti che viene sconfitta dalla Virtus Francavilla per 2-0 con i gol di Strusi al 14′ minuto e al 56′ di Giancola. Nelle altre sfide del girone vittorie interne per Matera e Vibonese, 2-1 alla Reggina e 1-0 al Siracusa, vittorie esterne di Trapani e Catania, 2-1 a Monopoli e 3-2 a Lentini, riposava il Rende.

4^ GIORNATA ALLIEVI UNDER 17 GIRONE E

Matera 2-1 Reggina
Monopoli 1-2 Trapani
Sicula Leonzio 2-3 Catania
Vibonese 1-0 Siracusa
Virtus Francavilla 2-0 Catanzaro

Riposa: Rende

CLASSIFICA ALLIEVI UNDER 17 GIRONE E

Matera 12
Reggina 9
Virtus Francavilla 7
Catania 6
Sicula Leonzio 6
Trapani 4
Monopoli 4
Catanzaro 3
Vibonese 3
Rende 1
Siracusa 0

A proposito dell’autore

Andrea Teti

Andrea Teti

1 Commento

  • Certo perdere non è bello ma spero che questo sia legato al cambio di filosofia, non è importante vincere ma fare crescere i giovani con la tecnica, nei settori giovanili per vincere si tende ad usare i fisicati che poi non avendo classe non diventeranno mai giocatori da prima squadra.
    Non è importante vincere ma formare.
    È ovvio invece che se le sconfitte derivano da una sottovalutazione del settore giovanile, NON va per niente bene.
    FORZA AQUILOTTI!!!

Lascia un commento