Brevi

Catanzaro-Casertana 2-0: gli highlights

La doppietta di Zanini regala i tre punti alla formazione di mister Erra
 
 

Zanini show al “Nicola Ceravolo” di Catanzaro. L’esterno, classe 1994, realizza una doppietta nel primo tempo e spinge i giallorossi alla conquista dei tre punti.

Succede tutto in tre minuti. Al 21′ Giovinco batte una punizione dall’out sinistro che viene sfruttata alla perfezione da Zanini che di testa supera l’estremo difensore Ginestra. 

Passano due minuti e sempre Zanini sfrutta l’assist di Sarao e con un rasoterra punisce per la seconda volta la Casertana.

Nel finale del primo tempo gli ospiti si rendono pericolosi con un tiro ravvicinato di Ciotola che trova prontissimo il lituano Svedkauskas

Nella ripresa il Catanzaro amministra il vantaggio e porta a casa una vittoria che lascia aperta ancora una piccola speranza per la salvezza diretta.

Riviviamo le emozioni della gara attraverso le immagini di Sportube.

Ads336x280

 

A proposito dell’autore

Arturo Ferraro Pelle

5 Commenti

  • Finalmente ho visto un passaggio di Sarao (ma dovrebbe essere di chi gioca sulle ali) che consente di andare a rete facilmente. I giallorossi, che amo da sempre, per vincere qualche partita in più, specialmente quando si trovano in vantaggio, dovrebbero giocare all’attacco. Contrariamente si sono sempre chiusi in difesa fino a quando non hanno pareggiato o perso le partite.Mi spiace per Erra.E’ vero che la squadra non l’ha fatta lui ma le tattiche del suo operato hanno seguito il trend sbagliato.SEMPRE FORZA E CORAGGIO GRANDE CATANZARO!!!!

      • Si ma se calcoli i punti fatti con erra e fai la proiezione saremmo tranquillamente nei play off, purtroppo abbiamo pagato l’inizio di campionato e le sfighe continue.

        • Esatto, Aquila, con la media punti di Erra (17 punti in 12 partite ovvero 1,416 a partita) oggi avremmo circa 52 punti. Purtroppo ha toppato nelle partite più delicate. Certo che anche con Somma e Zavettieri saremmo a 32 punti, sempre nei play out. Comu a giri e comu a voti…….

Lascia un commento