Brevi

Fidelis Andria-Catanzaro 2-1: gli highlights

Redazione
Scritto da Redazione
Le immagini salienti della gara tratte dalla sintesi del canale tematico Eleven Sports Italia

highlights fidelis andria-catanzaro

Ads336x280

Ads336x280

Red

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

6 Commenti

  • Ora mai il Catanzaro è in caduta libera e senza paracadute.I giochi sono fatti ed i play out vicini come da troppo tempo,si pensa solo a questo,mi dispiace per il Presidente che non merita questa situazione,purtroppo si è affidato a persone che non hanno fatto il bene del Catanzaro e della Società.Sopra di noi in classifica,troviamo squadre che con tutto rispetto,non hanno il nostro blasone ma oggi dobbiamo dimenticare per un momento questo pensiero e mettere i piedi a terra per combattere come una squadra di bassa classifica,perchè la realtà è questa,cari signori.Si può notare come ogni anno le squadre di bassa classifica,nelle ultime 7-8-partite giocano all’arma bianca,si rafforzano nel mercato di gennaio e magari si salvano per il rotto della cuffia.Nel mercato di gennaio noi ci siamo rafforzati o indeboliti? Penso siamo più deboli e non abbiamo fatto acquisti eccellenti,tutt’altro,anche se avessimo preso un allenatore di serie A i risultati sarebbero gli stessi visto che i calciatori non sono adatti per questa Società.Il Presidente merita rispetto,visto che è lui a mettere i soldi e chi non ha voglia,stesse a casa e fare largo ai giovani di valore.Adesso Mister Pancaro deve meditare e trovare la soluzione giusta,anche se è tardi bisogna dare spazio ad altri giocatori che sono più in forma,vedi Van Ransbeeck,così come in attacco e difesa,perchè non gioca Corado, Cason,o altri? Li abbiamo acquistati per guardare le partite? Il Mister dovrà lavorare molto e bene se vogliamo salvarci perchè adesso le partite sono una più difficile dell’altra e mercoledì non sarà facile come si pensa.Questo è un campionato strano,puoi trovarti in zona retrocessione senza accorgerti e magari pensavi ai play off-Saremo di transizione,come dice il Presidente? Speriamo bene….anche se io di ottimismo non ci vedo nulla vedo solo nero ormai…<br />
    <br />

  • considerata la precarietà ormai evidente. In queste condizioni sarebbe inutile disputare le residue partite con il risultato già scritto, salva intercessione San Vitaliano.<br />
    <br />
    A parte il fideismo, è chiaro che tocca al buon DS Logiudice prendere in mano la situazione con la squadra, o meglio quella che nelle intenzioni avrebbe dovuto esser tale, per evitare ulteriori cadute e ricadute, alibi ormai insostenibili. Soprattutto per selezionare chi è con il Catanzaro e chi è già al 30 giugno ed altrove per varie ragioni.<br />
    Per rispetto all’intelligenza delle persone e ridare dignità alla maglia indossata da chi ha già perso ancor prima di scendere in campo.

  • E’ interessante notare che dopo il secondo goal dell’Andria non c’è stata nessuna reazione. Evidentemente l’1-2 andava bene una sconfitta di misura sta diventando un risultato accettabile.<br />
    Il ruolino di marcia rispecchia quello dell’Akragas e rispetto allo scorso anno siamo decisamente più deboli. Non abbiamo Prestia, Sarao, Icardi,ieri all’esordio vincente in B, Giovinco. <br />
    In compenso abbiamo rispolverato giocatori che ci danno la certezza assoluta della sconfitta come Sabato che piace a tutti gli allenatori che si sono succeduTi su questa disgraziata panchina. Anche Pancaro sta commettendo gli errori dei suoi predecessori.<br />
    Fa giocare Zanini a destra ed in difesa, nonostante sia l’unico non attaccante capace di segnare purché giochi a sinistra, ha provato l’esperienza con i brividi Riggio al centro della difesa , ha una coppia di terzini sinistri Nicoletti e Sabato che non giocherebbero neppure all’oratorio e soprattutto anche lui lascia in panchina Van Rasbeek in ns. miglior giocatore nonostante sia conclamato che Maita non ce la fa a reggere più di un’ora, ma ce la farebbe se a supportarlo ci fosse il belga. In un anno di sconfitte non abbiamo mai avuto la possibilità di vederli insieme e con Marin probabilmente costituirebbero un terzetto che darebbe garanzie. Infine in attacco , almeno Puntoriere e Corado si impegnano.<br />
    La mia formazione per domenica prossima : <br />
    Un portiere, anche Marcantognini potrebbe dire la sua, dietro Gambaretti Di Nunzio e Cason, a centrocampo davanti alla difesa Maita e Van Rasbeek, più avanti Onescu a destra, Marin al centro e Zanini a sinistra. Infine due punte Puntoriere e Corado appaiono i più in forma. Saluti

  • Premettendo che effettivamente siamo scarsi, secondo me qualcuno ci ha buttato qualche maledizione addosso, abbiamo sfiga da vendere, gli arbitri ci odiano,e le altre squadre contro di noi buttano l’anima!…mi chiedo, ma noi a chi abbiamo rotto il culo,per subire tutto ciò????…maah…non me lo spiego!!!…

  • Caro presidente perché non dice ai tifosi che le scelte di calciatori da prendere le ha fatte lei. Questo si… questo no… sin dall’inizio di campionato comanda lei anche per quelli mandati via a gennaio per non parlare della formazione di chi doveva giocare e chi no assolutamente. Lo spogliatoio è spaccato, dal campo non si vede ma ieri ho notato gli sguardi di sfida di infantino di onescu di Cunzi ecc … Nordi è un gruppo l’ altro chi è il capo non ho capito ancora. Presidente dica la verità e non incolpi altre persone. Per quanto riguarda i calciatori andrebbero presi a calci in culo gente che cammina in campo vedi Maita .purtroppo allestire squadre senza soldi ti porta a questo grazie presidente. Forza giallorossi.

Lascia un commento