Brevi

Paganase – Catanzaro 1-1 (primo tempo)

Aquile subito in vantaggio con Zanini ma Firenze fa il pari

Pareggio tutto sommato giusto. Parte subito forte la Paganese, ma e’ il Catanzaro ad andare in gol al 3′ quando Mancosu mette un cross sul secondo palo dove di testa Zanini trafigge Liverani incrociando sul palo opposto.

Aquile in vantaggio e gara che sembra mettersi in discesa per gli ospiti. La Paganese prova a reagire ma la difesa del Catanzaro sembra granitica, impenetrabile. Di contro i giallorossi sembrano giocare come il gatto con il topo, ed in ripartenza sembra che possano passare da un momento all’altro, ma il doppio vantaggio non si concretizza e con il passare dei minuti i ragazzi di Zavettieri si abbassano troppo.

Ads336x280

La Paganese prova ad approfittarne e dopo aver mancato una clamorosa occasione su un’azione confusa ad pochi centrimetri dalla porta, durante la quale la palla ha anche colpito la traversa, trova il gol del pareggio al 27′ con Firenze che, sugli sviluppi dell’ennesima azione manovrata al limite dell’area giallorossa, deve solo appoggiare in rete un invito di un compagno liberatosi sulla sinistra del fronte d’attacco dei padroni di casa.

Da segnalare che Pasqualoni e’ dovuto uscire per infortunio sostituito da Imperiale con conseguente spostamento di Esposito a destra, mentre nella Paganese era in precedenza uscito Herrera per uno stiramento sostituito da Ciciarelli.

 

Red

A proposito dell’autore

Tony Marchese

3 Commenti

Lascia un commento