Catanzaro News La Striscia

A Monopoli la prima trasferta del 2021 senza Carlini

Massimiliano Carlini centrocampista del Catanzaro

Assenti anche Branduani e Pinna. A centrocampo potrebbe esserci il trio Verna-Corapi-Risolo. Mercato: interesse per Cuppone

Prima trasferta del 2021 per il Catanzaro a Monopoli per quella che sarà l’ultima giornata del girone d’andata dei giallorossi, aspettando gli ultimi 38 minuti con la Viterbese che si recupereranno il 27 gennaio alle 15.

Trasferta insidiosa per le Aquile contro una squadra che naviga nelle parti basse del centro classifica e con un solo successo ottenuto, sin qui, tra le mura amiche in otto incontri, il 22 novembre 2-0 alla Vibonese.

Dalla sua, invece, il Catanzaro deve prendere maggiore consapevolezza del proprio valore evitando di ripetere i primi 52 minuti di questo 2021. La compagine di mister Scienza ha perso sei degli ultimi sette incontri. Squadre come Catania, Teramo, Foggia hanno ottenuto i 3 punti contro i gabbiani giocando in trasferta, mentre Avellino e Palermo non hanno faticato in casa. Chi ha sofferto è stata la Ternana, domenica scorsa, vincendo per 2-1 e con i biancoverdi che hanno fallito due calci di rigore. Il Bari dell’ex Auteri non è andato oltre lo 0-0 al “Veneziani”.

I giallorossi devono fornire delle risposte sul campo dopo i due pareggi consecutivi che hanno chiuso il 2020. Juve Stabia e Catania hanno pareggiato entrambe all’85’ con l’atteggiamento delle Aquile troppo orientato a difendersi. Mister Calabro ha giocatori in rosa di qualità e con le caratteristiche per avere il pallino del gioco in mano a prescindere dall’avversario che si ha di fronte.  L’US ha tutte le possibilità per andare a Monopoli per ottenere i 3 punti a patto che vengano eliminate le scorie della fine del 2020 palesate contro la Viterbese.

PROBABILE FORMAZIONE

Mister Calabro dovrà fare a meno di Branduani e nell’elenco dei convocati non risulta Carlini. L’assenza del trequartista è sicuramente pesante tra le fila dei giallorossi. Davanti a Di Gennaro certa la presenza di Fazio e Martinelli, bisogna capire se il tecnico giallorosso farà partire subito Scognamillo dall’inizio, oppure continuare ad affidarsi a Riccardi. A centrocampo, senza Carlini, il trio dovrebbe essere composto da Verna, Corapi e Risolo. Casoli e Contessa dovrebbero essere confermati sugli esterni mentre in avanti occorre comprendere come Calabro intenderà affrontare un avversario che a Terni ha giocato con i due ex Riggio e Nicoletti nel reparto difensivo. La sensazione è che Evacuo e Di Massimo partono sempre con quelle percentuali di chance in più rispetto a Curiale e Di Piazza. 

MERCATO: PIACE CUPPONE

Ufficializzato il prestito del difensore Scognamillo, le operazioni attese nelle prossime ore riguardano la risoluzione del prestito di Evan’s e l’arrivo di Antonio Porcino dal Livorno. I giallorossi avrebbero rivolto un certo interesse all’attaccante della Casertana, Luigi Cuppone. Il classe 1997 ha realizzato cinque reti in tredici presenze con i falchetti di cui 11 da titolare. La punta ha superato le marcature segnate nello scorso campionato proprio a Monopoli tra cui quello dell’1-2 beffa al “Ceravolo” al 90’. Cuppone è andato a segna domenica scorsa, tra l’altro, contro il Catania.

In casa giallorossa si starebbe sondando anche il nome dell’attaccante Sergej Grubac. Il classe 2000 non sta trovando spazio con il Chievo Verona in Serie B.

Foto Copertina: Livio Giannotta, tuttocalciocatania.com

Autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

Scrivi un commento