Catanzaro News

Albinoleffe-Catanzaro 0-1: le pagelle

Antonio Cinelli
Redazione
Scritto da Redazione

I cambi svegliano i giallorossi. Cinelli finalmente decisivo. Prestazione incolore per gli attaccanti

NOCCHI – Tre parate decisive, due nel primo tempo, una di piede nella ripresa. Si conferma all’altezza. Su Timothy si può contare VOTO 7

TENTARDINI – Parte a destra, dopo pochi minuti è spostato sull’altra corsia per contrastare le frequenti sfuriate lombarde. Cresce alla distanza e riesce a prendere bene le misure VOTO 6

DE SANTIS – Non una grande partita per il difensore giallorosso. Imprecisione nei disimpegni, qualche difficoltà di troppo contro Tomaselli e il suo passo rapido. VOTO 5,5

MONTERISI – Prestazione solida e di personalità per il giovane centrale scuola Lecce. Peccato per l’ingenua ammonizione subita che lo limita in alcuni interventi. VOTO 6

GATTI – Dalle sue parti agisce lo sgusciante e pericoloso Zoma. All’inizio soffre, poi gli prende le misure e fornisce una prestazione di livello. Sfiora la rete con un colpo di testa neutralizzato da una prodezza di Facchetti. VOTO 6,5

BEARZOTTI – Parte da interno di centrocampo, poi viene retrocesso sulla corsia di destra. A fine primo tempo giustamente sostituito perché nessuno si è accorto della sua presenza. VOTO 5

PORCINO – Vale lo stesso giudizio di Bearzotti. Anche lui fuori all’intervallo dopo una gara da dimenticare VOTO 5

CINELLI – Il calciatore più atteso del Catanzaro sfodera una prestazione di sostanza in mezzo al campo. Pur senza strafare cerca con giocate semplici di dare ordine e linearità alla manovra.  Trova il goal della vittoria e ci regala il Padova. Un’iniezione di fiducia per il futuro. VOTO 7

RISOLO – Corre, sbuffa e lotta cercando di arginare le folate avversarie. Con Cinelli al fianco non ha compiti di regia. VOTO 6

CIANCI – Prestazione incolore per il centravanti. Mai pericoloso, si segnala solo per una punizione da 30 metri calciata fuori dallo specchio della porta. Sostituito giustamente a fine primo tempo. VOTO 5

CURIALE – Si procura qualche punizione sulla trequarti difendendo la palla. Per il resto mai pericoloso nell’area di rigore e spesso impreciso nello scarico verso i compagni. VOTO 5

BOMBAGI – Entra nella ripresa senza squilli di tromba. Sostanza ed esperienza più che qualità davanti ai ragazzi dell’Albinoleffe. Ma da lui ci si aspetta di più VOTO 5,5

VAZQUEZ – L’argentino entra nella ripresa ed è sicuramente più incisivo rispetto agli altri compagni di reparto. Partecipa attivamente all’azione del vantaggio con un velo intelligente e di qualità per Cinelli. Poi impegna Facchetti che gli nega la rete del raddoppio giallorosso. VOTO 6,5

BAYEYE – Dopo qualche appoggio sbagliato, l’esterno francese trova coraggio e fiducia. Lavora sulla destra con qualità e corsa. L’assist per Cinelli è la ciliegina sulla torta della sua buona partita. VOTO 6,5

WELBECK –SENZA VOTO

FAZIO – SENZA VOTO

MISTER CALABRO – Pur essendo una partita di coppa che non desta molto interesse, la vittoria era fondamentale per via del momento negativo che il Catanzaro sta attraversando. Il tecnico manda in campo molte seconde linee con il modulo 3-5-2. Nel primo tempo è costretto a correggere qualcosa perché alcuni dei rincalzi non rendono secondo le aspettative. I cambi nella ripresa risultano decisivi. Il Catanzaro prende campo e capitalizza la supremazia territoriale siglando la meritata rete del vantaggio. VOTO 6

Autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

2 Commenti

  • Bene Vasquez molto bene Cinelli e il ” patataro ” Bayeye . Inutili Bearzotti e Curiale meglio che cambino aria insieme al piccolo Porcino . Quello che si e’ notato quest’anno e che nelle squadre che abbiamo affrontato si vedono molti giovani interessanti e noi ? Complimenti ai dirigenti dell’Albinoleffe i loro avranno un bel futuro.

  • CHI HA PRESO BEARZOTTI FACENDOGLI IL CONTRATTO PER 2 ANNI ? E’ UN CESSO LAVATIVO BUONO A NULLA , COSI’ COME CURIALE CHE NON DOVEVA ESSERE REINTEGRATO ( AVERGLI FATTO UN CONTRATTO DI 2 ANNI E’ UNA FOLLIA ) E PORCINO ? DA NOI NON SI E’ MAI IMPEGNATO . LA SOCIETA’ A QUESTA GENTE DOVREBBE RIDURGLI IL LAUTO STIPENDIO . TUTTI SOLDI BUTTATI ALLE ORTICHE . LO AVEVO SCRITTO AD AGOSTO , CIANCI LO AVREI LASCIATO DOVE ERA ED INVECE HANNO DATO VIA MEGNA MOLTO PROMETTENTE .

Scrivi un commento