Sala Stampa

Auteri: «Abbiamo segnato nel momento giusto»

Le voci dei protagonisti dopo la vittoria del Catanzaro sul Monopoli per 1-0

Catanzaro batte Monopoli grazie al gol di Signorini nella ripresa. Di seguito la voce dei protagonisti.

MISTER AUTERI

<<Mi ha sorpreso l’atteggiamento del Monopoli attendista. Serviva pazienza. Abbiamo saputo colpire nel momento giusto. Esistono gli avversari. Non si possono sbloccare sempre subito i match. Le partite si vincono in 90 minuti.  L’iniziativa è sempre stata nostra.  Siamo stati un po’ farraginosi davanti. Dobbiamo avere tante facce. Abbiamo le caratteristiche giuste per la duttilità. De Risio per Iuliano che aveva preso una botta. Casoli l’ho arretrato perché serviva un passo diverso. La voglia c’è sempre stata. Non siamo riusciti a fare con continuità le cose a cui siamo abituati. Giannone è entrato bene in campo. Ci hanno concesso 40 metri difendendo bassi. Il gol annullato è giustissimo. L’assistente era piazzata bene>>.

MAITA

<<Siamo cresciuti tantissimo. Quando segnavamo tanto nel primo tempo, abbiamo anche rischiato nella ripresa. Il Monopoli è un’ottima squadra. Noi dobbiamo continuare a vincere e sperare. Anche in ottica playoff dobbiamo cercare di posizionarci più in alto possibile. La Juve Stabia anche oggi ha vinto con la Reggina. Loro sanno le nostre qualità, le spinte sulla fascia, cercando di bloccare tutto, anche attaccando sull’uomo. Importante sbloccarla con Signorini e riuscire a portare i 3 punti a casa>>.

SIGNORINI

<<Il Monopoli è una squadra forte. Noi dobbiamo pensare a giocare, giocare ed avere pazienza. Dopo che abbiamo sbloccato il punteggio ci è venuto più semplice. Le squadre non vengono qui a regalare punti Dobbiamo guardare partita dopo partita ed imporre il nostro gioco. Alla fine tireremo le somme. Pensiamo solo a noi stessi. Stiamo facendo un grande calcio>>.

MISTER SCIENZA

<<Magngi non si è allenato durante la settimana. Gerardi ha fatto una partita straordinaria. Né Juve Stabia né Catanzaro ci hanno messo tantissimo in difficoltà. Nel secondo tempo quel gol gli ha dato il morale. Sfido chiunque a venire qui a fare il match che abbiamo disputato. Ci è mancato il brio nella ripresa. Il gol è stato annullato per fuorigioco seppur di poco, ma nel primo tempo c’era un rigore su tiro di Gerardi. Il Catanzaro è una squadra forte, ben allenata. La Juve Stabia riesce ad avere l’episodio giusto al momento giusto>>.

 

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

14 Commenti

  • Mai più in campo giannone e ciccone, troppo egoisti per essere utili alla squadra. Bravi ragazzi oggi non era facile, con Bianchimano non era al top casoli così così, ma il resto uno straordinario impianto tattico. Per l’arbitro, lo stesso fallo che ha subito Maita ad Eklu sono costate due giornate.
    Sveglia società contro questa lega e federazione truffaldina. non se ne può proprio più.

    • il personaggio col fischietto e’ riuscito ad ammonire i nostri senza motivo.siamo decimati dagli infortuni e da questi elementi . C’e’ un disegno ben preciso e sono riusciti a mandare gli stabiesi in b. Che schifo !

  • Per Furlan grazie per esserti fatto ammonire scioccammente, era la terza volta che l’arbitro ti avvisava, prendere squalifiche in questo modo non mi sembra una cosa molto intelliggente. Speriamo che Ezelaj sia all’altezza. Mister e società prendete provvedimenti contro le ammonizioni stupide

  • Una volta tanto che la Reggina poteva farci un favore…
    Comunque grandi ragazzi non era facile, Casoli non mi fa impazzire per adesso, ma si pensava anche di altri all’inizio

  • Infantino ad oggi ha realizzato cinque gool. 1 a Catanzaro contro la reggina. Regalandoci 3 punti. Un’altro gool domenica scorsa. E una tripletta sabato 23/02/219.portandosi anche a casa il pallone della tripletta. Che succede?

  • Grandissimi ragazzi. Abbiamo vinto una gara complessa da squadra matura e con assenze importanti in attacco. Il Catanzaro non finisce di stupire per cui prendo i tre punti d’oro di oggi e giustifico qualche sbavatura che ci sta in un girone di ritorno dei nostri fino ad ora pauroso. Avanti così!

Lascia un commento