Catanzaro News Interviste video

Calabro: «Dobbiamo affrontare ogni partita con questa cattiveria agonistica» [VIDEO]

Scritto da Redazione

Le parole del tecnico giallorosso e di Cianci al termine del successo su Taranto

Terza vittoria consecutiva per il Catanzaro che realizza nuovamente tre reti in casa ad una pugliese. Dopo il 3-1 con la Fidelis Andria al “Ceravolo”, arriva anche il 3-0 al Taranto. In mezzo il 2-0 rifilato alla Paganese. Di seguito il commento di mister Calabro e di Cianci, autore del suo primo gol su azione con la maglia giallorossa.

Si parla finalmente di un Catanzaro autoritario e consapevole ed è proprio il tecnico che afferma: “Sono contento della partita di oggi, dell’atteggiamento propositivo, dell’attenzione sulla fase difensiva, sono contento del risultato, sono contento di tante cose.” Ed aggiunge che per diventare una grande squadra bisognerebbe aumentare la percentuale di pericolosità specialmente nei primi venti minuti.

Marcia ingranata quindi dai giallorossi e anche dalle punte Vazquez e Cianci che sono tornate al goal, soddisfazione da parte del mister che afferma: “Sono soddisfatto di tutti, di quello che fanno in entrambe le fasi, sono soddisfatto della prestazione. Avevamo dei blocchi un po’ di settimane fa e non abbiamo sicuramente risolto o siamo diventati imbattibili in questo momento. Dobbiamo affrontare ogni partita con l’animo giusto e con questa cattiveria agonistica.” Sulla sostituzione del numero 99 dichiara: “Cianci si è bloccato con il collo a fine primo tempo e ho ritenuto opportuno sostituirlo.”

Formazione fotocopia di quella messa in atto sette giorni prima contro la Paganese. Ci si chiede, dunque, se è la soluzione giusta o si può migliorare ancora qualcosa. Il tecnico, a riguardo, cerca  di fare chiarezza: “Si può migliorare ancora altrimenti arriveranno quelle partite dove per piccole situazioni qualcuno non sarà in forma o non farà una partita perfetta ed è in quelle situazioni che la partita va vinta lo stesso rimanendo cinici e concreti.”

Mister Calabro svia sull’argomento primo posto, preferendo concentrarsi partita per partita. Dunque testa a mercoledì sera per la lunga trasferta di Latina, che vedrà impegnati i giallorossi al “Francioni”.

Per finire si domanda al tecnico se ha paura che l’approccio dimostrato in queste ultime giornate possa calare per cause di diversi fattori. “Dobbiamo pensare solo alla squadra di turno, continuando a mantenere l’equilibrio e a lavorare. Non vogliamo che tutto cambi da un momento all’altro perché noi siamo sempre stati equilibrati e vogliamo continuare ad esserlo sia nelle vittorie che nelle sconfitte che finora fortunatamente non ci sono state.”

Anche Pietro Cianci risponde ad alcune domande, affermando che il gruppo sta crescendo partita dopo partita e gli ultimi risultati ne sono la prova, specificando che non bisogna abbassare la guardia. “Era importante sbloccarla subito, abbiamo visto in settimana dove colpire il Taranto”, dichiara il numero 99 giallorosso. Dal punto di vista personale chiarisce di stare bene grazie alla continuità che gli sta offrendo il mister e sottolinea di trovarsi molto bene a Catanzaro.

Jayra Lavecchia

Autore

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

10 Commenti

Scrivi un commento