Calciomercato Catanzaro News

Calciomercato: l’Avellino su Morosini e Iemmello. Il Catanzaro sonda Sounas

Dimitrios Sounas del Perugia
Redazione
Scritto da Redazione

La sessione invernale di calciomercato 2021-2022 è ufficialmente aperta. Tante le trattative in corso ma nessun colpo ufficializzato nella prima giornata di mercato.

Tra i club più attivi in questa prima fase c’è l’Avellino di mister Braglia.

Il ds Di Somma, dopo il rinnovo biennale di Tito, lavora per potenziare il reparto offensivo con Leonardo Morosini e Pietro Iemmello, due nomi che fanno sognare i tifosi biancoverdi. Le trattative sono state confermate dal patron Angelo D’Agostino nell’intervista rilasciata a Il Mattino dove il presidente si è detto pronto a soddisfare le richieste per l’attaccante. Altri due nomi sono quelli degli ex Catanzaro Tascone e Giannone, protagonisti nella stagione esaltante disputata fin qui dalla Turris.

Pietro Iemmello interesse dell'Avellino

In uscita ci sono Plescia, Messina, Sbraga e Gagliano, mentre si valuta la posizione di Aloi, pupillo di Braglia in scadenza di contratto.

Prime mosse anche per direttore sportivo del Catanzaro, Alfio Pelliccioni.

Dimitrios Sounas è un obiettivo concreto per il centrocampo. Il sondaggio è stato confermato dal suo procuratore Bruno Cirillo, contattato nel pomeriggio dalla nostra redazione. Al momento si è trattato esclusivamente di un sondaggio e sul centrocampista greco ci sono anche altri club, si valuterà nei prossimi giorni.

Non trovano conferme le voci di un interessamento per Costa e Semenzato, mentre sono in corso delle valutazioni per l’esterno destro Lorenzo Laverone.

Sul fronte offensivo l’interesse per Simeri difficilmente evolverà in una vera e propria trattativa. Il calciatore chiede più spazio ma al momento il Bari non sembra intenzionato a lasciar partire l’attaccante.

In uscita per Bearzotti al Trento si attende solo l’ufficialità, Porcino è seguito da SudTirol e Messina, mentre per Curiale si sono mosse Vibonese e Taranto.

Infine da segnalare l’interessamento del Palermo per il difensore, ex Avellino, Julian Illanes e l’affondo del Potenza per il bomber, ex Carrarese, Saveriano Infantino.

Autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

7 Commenti

  • Se davvero Iemmello va all’Avellino è un brutto colpo per il Catanzaro e Catanzaro città, demoralizzante!!!
    Costa invece se è quello ex Spal e Bari è un ottimo terzino-esterno sinistro, a mio parere.

    • Non per forza un calciatore nato a Catanzaro, deve giocare per forza nel Catanzaro.
      E poi Iemmello sono 2-3 anni che fa terra bruciata attorno a lui, ha un caratterino troppo particolare, possiamo farne a meno di gente come lui.. Ti ricordo che abbiamo Cianci, mister 250 mila euro..

  • E come? Invece di trattare noi iemmello li tratta l’avellino?
    Cose e pacci!!! Oggi si doveva già ufficializzare qualcosa!!! Cosa cazzo aspettiamo? Gli scarti di fine mercato? Cacciati a pila, sinnó natri trent’anni e c ni toccanu

  • La capacità di un DS si vede nel vendere i cessi che abbiamo. Bearzotti al Trento solo in prestito. Ergo incapaci. Prevedo l’ennesima delusione con qualche scarto che puntualmente ci rifilano
    .Siamo destinati all’ oblio.

  • Iemmello si sarebbe proposto, inascoltato ? Braglia si diverte a far dispetti ma non lo rimpiango, come calciatore era un lavativo al pari di tanti che sono venuti qui a scaldare la sedia, ma era circondato da stelle di prima grandezza. Appena andati via siamo subito retrocessi. Ha la fortuna di avere un presidente che gli Compra qualsiasi cosa.
    Sounas non ha giocato mai quest’anno e l’anno scorso al massimo faceva 60 minuti. Io farei patti chiari con Cinelli, soprattutto capire perché gli altri non gli passano la palla. Un bravo allenatore deve saper recuperare quel che abbiamo dentro. Ci servono due di fascia a destra. Di Massimo, Russotto, Icardi Bariti il mercato non offre molto. Arrivasse un attaccante di grido in grado di far coppia con Cianci sarebbe grasso che cola. Secondo me il Bari se ne è andato. 12 punti + arbitraggi a sfavore ns e a favore loro, mi sembrano irrecuperabili. SENZA ILLUSIONI

Scrivi un commento