Catanzaro News Dalla Redazione

Catanzaro – Catania 2-0

Tony Marchese
Scritto da Tony Marchese

Sblocca il risultato Di Massimo poi Baldassin chiude la pratica

Importantissima vittoria delle Aquile, che giunge in un momento di estrema difficolta’ per le assenze dovute al Covid-19, e ottima prova di maturita’ e sacrificio da parte dei ragazzi schierati oggi da Mister Villa con Calabro fuori per squalifica.

Nel primo tempo il Catania ha sapientemente sfruttato le fasce per esercitare una supremazia territoriale con Reginaldo e Russotto che e’ pero’ stata resa inoffensiva da Pierno e Riccardi a destra e da Scogliamillo e Gatti a sinistra. I due esterni GialloRossi hanno ben controllato gli avversari in fase difensiva ma specialmente a sinistra non sono riusciti a ben supportare la manovra d’attacco che si e’ spesso sviluppata per vie centrali andandosi a schiantare sul muro difensivo ospite. Curiale e’ stato oggetto di particolari attenzioni da parte degli ex-compagni e Di Massimo non ha potuto sfruttare al meglio le sponde tentate dal compagno.

Il secondo tempo e’ iniziato sulla falsa riga del primo, ma con il passare dei minuti, anche grazie ad un leggero calo fisico di alcuni degli avversari, il Catanzaro ha iniziato a farsi piu’ intraprendente. Mister Baldini e’ il primo a correre ai ripari sostituendo lo stanco Reginaldo con Golfo e dando spazio ad altri elementi dalla panchina. Il Catanzaro mantiene gli effettivi e bussa alla porta di Martinez con Curiale il cui tiro pero’ e’ centrale. La partita si sblocca al 75′ in piena “Zona Catanzaro” quando Martinelli lancia lungo dalla difesa, Di Massimo in corsa stoppa di petto entra in area e resistendo alla carica di un difensore trafigge Martinez in uscita disperata.  E’ il vantaggio delle Aquile che ora vedono la partita mettersi sui binari della vittoria.  Il Catania prova la reazione, ma le Aquile sono attente e adesso giocano per difendere il vantaggio chiudendo tutti gli spazi. Russotto prova ad inventare qualcosa e Baldini ricorre ad ulteriori cambi, ma sono i GialloRossi a trovare il raddoppio con un’azione che si sviluppa sulla destra dove Pierno ed il subentrato Evacuo combinano servendo l’accorrente Baldassin il quale evitato il rientro di un avversario trafigge Martinez (86′) con un preciso diagonale sul primo palo. Non accade piu’ nulla fino al quarto minuto di recupero quando giunge il triplice fischio.

Con questa vittoria il Catanzaro si porta a 61 punti, superando il Bari che deve ancora giocare in casa con il Palermo. Il Catania rimane a quota 55 punti a pari della Juve Stabia prossima avversaria delle Aquile nel recupero della gara di campionato rinviata per l’emergenza Covid-19 e  che si giochera’ Mercoledi.

TM

 

Autore

Tony Marchese

Tony Marchese

6 Commenti

Scrivi un commento